Anno 1°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Il coraggio di Margherita: la rassegna Donna Anima e Corpo del Biscottificio Dogliani festeggia la sua 15^ edizione

mercoledì, 26 giugno 2019, 14:10

di vinicia tesconi

Coraggio: è il tema scelto per l’edizione numero quindici della rassegna Donna Anima e Corpo, ormai appuntamento cult dell’estate di Marina di Carrara, presso il Biscottificio Piemonte di Margherita Dogliani. Coraggio è la parola che frullava in testa a Margherita, mente e forza propulsiva della rassegna, sin dallo scorso novembre, come ci conferma la responsabile dell’Ufficio Stampa della manifestazione, Marta Mattei: “ Tutto parte sempre da una parola ed è sempre Margherita a suggerirla”.

 Coraggio è quello di cui sta dando prova la titolare dell’azienda Biscottificio Piemonte, che, bloccata in una pesante imbragatura per un incidente occorsole ad una spalla, non ha rinunciato a portare a compimento l’evento culturale che rende distintiva la sua azienda rispetto a tutte le altre . Coraggio è, infine, il modus vivendi dei personaggi chiamati a partecipare alla rassegna che proprio con il loro esempio diretto testimonieranno il significato della parola,  assai meglio che con conferenze approfondite  al  riguardo.

“Quindici anni di cultura in fabbrica è una tappa importante. – ha detto Margherita Dogliani –E’ un traguardo nel quale, all’inizio non riuscivo neanche a sperare. Invece siamo andati avanti negli anni affrontando  temi sempre più interessanti e importanti . Il coraggio, tema della quindicesima edizione, ci è sembrato un argomento particolarmente attuale, interessante e provocatorio  . Gli eventi a cui assistiamo  negli ultimi tempi  mostrano un crescendo di   mancanza di rispetto dell’altro e  di mancanza di misura verso i valori della vita stessa. Abbiamo scelto questo tema con la speranza che serva  come  incitamento  e come appello alla coscienza di ognuno. L’ indifferenza che è sempre più diffusa è il  male peggiore e di fronte a  tante situazioni che disturbano e colpiscono è necessario fare un  appello ai cittadini a prendere posizioni anche nel loro piccolo.”.

Nei quattro appuntamenti di luglio  Donna Anima e Corpo racconterà le storie di persone che hanno fatto scelte di coraggio molto forti e impegnative.

“ Il tema  sarà affrontato  - ha spiegato Marta Matteini - per la prima volta nella nostra rassegna  non dal punto di vista filosofico, storico ed etimologico ma attraverso le testimonianze di vita dirette ed esemplari. Avremmo potuto invitare chiunque per parlare del coraggio dal punto di vista filosofico, storico ed anche etimologico ma abbiamo preferito dare un’impronta diversa. Meno filosofia e più vita vissuta. Ecco perché abbiamo scelto Federica Angeli, la giornalista di Repubblica che da anni vive sotto scorta per aver scelto di portare avanti la sua lotta alla mafia romana degli Spada. E poi l’associazione Libera di Don Ciotti che interverrà con la sua rappresentante legale, Vincenza Rando, anche lei vittima di minacce mafiose,  per parlare e testimoniare la scelta di una vita nella legalità.”

Margherita Dogliani ha poi ribadito la sua particolare attenzione alla cultura vista attraverso l’occhio delle nuove generazioni: “ Abbinato all’incontro con Federica angeli – ha spiegato la Dogliani – ci sarà la performance teatrale della Compagnia “ Gli Itineranti” guidata da Jacopo Marconi e Arianna Santini che hanno preparato per l’occasione una messa in scena dell’Antigone di Sofocle, eroina greca simbolo del coraggio.  Abbiamo poi voluto affrontare il tema del coraggio anche dal punto di vista dell’accoglienza, ma, anche in questo caso scegliendo l’angolatura meno frequente delle adozioni internazionali. E’ un percorso intimo e personale ed è un tema molto sentito in Italia dove sono frequenti le famiglie che adottano bambini stranieri, anche avendo già figli propri. Sarà Daniela Bennati  insieme al professor Leonardo Luzzato, psicanalista e psicoterapeutaTema  a spiegare il grande lavoro necessario per affrontare un’adozione: un percorso non privo di difficoltà e di incognite che necessita spesso di servizi specialistici per sostenere sia i bambini sia le famiglie che li accolgono. Accanto a loro ci sarà la giovane cantante jazz milanese Sara Guidolin accompagnata da un chitarrista.  Infine, chiuderemo  la rassegna con uno spettacolo dedicato alla musica per trovare  anche nell’arte una forma di coraggio. Sarà  Manuele Ferrari pianista  e ricercatore di musicologia all’Università Milano Bicocca a proporre una performance di musica lirica assolutamente innovativa: presenterà la  Barcarola di Chopin, opera nella quale l’autore   affronta le varie forme di coraggio nella vita,  in una prima versione classica musicale e poi in una versione teatrale nella quale il painista spiegherà passo passo l’opera al pubblico. Ferrari è un artista che sta diventando sempre più famoso  per l’originalità delle sue  performance nelle quali esegue, interiorizza, recita l’opera spiegandola al pubblico  in un modo nuovo e diretto. Una performance musicale, invece, in chiave ultramoderna sarà quella  realizzata dal musicista Alessio Boni, che è anche un dipendente del Biscottificio Piemonte, che fa il nuovissimo genere musicale elettronico 442 hz.”

 La rassegna partirà il 5 luglio con la rappresentazione di Antigone e poi con l’incontro con Federica Angeli.

Il12 luglio sarà la volta di Alessio Boni con “Suoni e Risonanze del nuovo millennio” seguito dall’incontro con Vincenza Rando dell’associazione Libera. Il 19 luglio inizerà Sara Guidolin conMusica Jazz e seguiranno Leonardo Luzzato e Daniela Bennati. Il 26 luglio La Barcarola di Chopin performata da Manuele Ferrari . Tutti gli incontri avranno inizio alle 21 e 15

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 17 agosto 2019, 00:33

Il festival della musica per l’immagine “Mercurio d’Argento” di Massa sbarca su Rai 1: lunedì 19 a “Tutto chiaro”

Ha fatto centro la nuova idea per una manifestazione musicale di Stefano De Martino, storico patron del Premio Lunezia, che ha portato a Massa, la scorsa settimana, buona parte degli appassionati della musica per l’immagine e moltissimi addetti ai lavori


venerdì, 16 agosto 2019, 09:02

La torta avvelenata (come auspicio a Salvini)

Il caso: un noto pasticcere della zona Maurizio Montebello - titolare di un forno pasticceria sito a Castelnuovo Magra - si rende colpevole di un crimine efferato: prepara una torta per il vice premier Matteo Salvini e posta “ingenuamente” (in senso ironico) la foto con il Salvini nazional-popolare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 13 agosto 2019, 16:47

Ferragosto col botto con Silvano Del Gado

Un destino nel segno della musica e soprattutto nella batteria e nelle percussioni. Silvano Del Gado, tra i più importanti esperti di percussioni afrocubane a livello internazionale sarà al Momento Beach. All’inizio della passeggiata del porto a   Marina di Carrara, domani sera, subito dopo lo spettacolo pirotecnico tradizionale, per proseguire...


martedì, 6 agosto 2019, 17:23

Notte Blu: giovedì una serie di iniziative a Marina di Carrara per festeggiare il prestigioso riconoscimento della “Bandiera Blu”

Dalle ore 18, tanti gli appuntamenti che animeranno le principali strade e piazze di Marina, con la regia del Comune e in sinergia con i commercianti che hanno organizzato in autonomia numerose iniziative. In programma concerti, performance, attrazioni itineranti, mercatini, attività per bambini, con i negozi aperti per tutta la...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 4 agosto 2019, 09:40

Ancora aperte le iscrizioni a “Dilettanti in Piazza"

L’Associazione Vivere Fiumaretta, con il patrocinio del comune di Ameglia, comunica che sono ancora aperte le iscrizioni a “Dilettanti in Piazza", spettacolo liberamente ispirato a la corrida di Corrado Mantoni”. Tutti gli artisti o presunti tali possono iscriversi


venerdì, 2 agosto 2019, 14:23

100 anni fa, il 3 agosto 1919, moriva Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, il vate Apuano

Cent’anni fa, il 3 agosto del 1919, moriva in solitudine, in un ospedale di Genova, Ceccardo Roccatagliata Ceccardi. Il suo nome entra ormai raramente e solo di sfuggita nelle antologie scolastiche, spesso più attente alle contingenze della contemporaneità che alle vette eterne della letteratura e della poesia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara