Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Torna di moda vestirsi con l’abito chic e su misura: Sartoria Carrara inaugura un laboratorio innovativo

mercoledì, 8 gennaio 2020, 19:47

di manrico parma

Torna in auge l’abito su misura. La riscoperta di un’arte tutta italiana riparte in grande stile anche dalla provincia apuana sulla scia di solide tradizioni. Proporre abiti maschili e femminili, dalla perfetta vestibilità, alla clientela privata è la nuova idea di Sartoria Carrara.

Parliamo dell’azienda, specializzata nel “Su Misura”, con sede in via Martiri di Cefalonia, nel comune di Massa, in attività da ottobre in un nuovo stabile produttivo, con oltre 40 dipendenti assunti e un mercato in espansione all’estero.

Il nuovo obiettivo è quindi quello di proporre modelli ‘su misura’ nel nuovo atelier-show room la cui inaugurazione è prevista per venerdì 10 gennaio alle ore 18, con l’intervento delle autorità e al quale sono invitati anche i clienti business, presenti in Italia proprio in occasione di Pitti Uomo a Firenze (rassegna a cui parteciperà, come ogni anno, l’azienda apuana). Il laboratorio di nuova concezione, ultimato ad ottobre, è dotato di moderne apparecchiature per la creazione e la realizzazione di modelli in ambienti studiati e strutturati per rendere più efficace e confortevole la produzione.

Il capo su misura, confezionato come una volta, permette il rapporto diretto con il sarto e conferisce un’impronta personale nelle scelte. Sartoria Carrara inoltre mette a disposizione un vasto assortimento di prodotti: dalle giacche agli abiti, dai cappotti ai giacconi, dagli smoking, ai frac, ai tight e anche tessuti dei migliori lanifici italiani e inglesi da personalizzare con fodere, bottoni, fili per le impunture e le asole. Il guardaroba riscopre così il suo miglior ‘made in Italy’.

Una linea sartoriale in stile italiano, innovativa, avvolgente, comoda e estremamente morbida pensata per una clientela raffinata, in grado di apprezzare qualità e stile. Nel nuovo show room sarà proposta, direttamente e quindi a prezzi dimezzati, la stessa offerta Su Misura prima disponibile soltanto nei negozi di alta gamma di Milano, Los Angeles, Parigi o New York.

La Storia Di Sartoria Carrara.

Una storia ancora giovane, seppur nel solco della tradizione, quella di Sartoria Carrara. Nasce nel 2016 dall’incontro fra Sergio Greco Luciani e Patrick Johnson. Quest’ultimo, proprietario di tre negozi in Australia uno a New York e uno a Londra, stava cercando in Italia un partner in grado di produrre, per il suo marchio, una nuova linea di abiti e giacche di alta qualità da proporre solo “Su Misura”. Greco Luciani lavorava nel settore dell’alta qualità sartoriale dapprima come imprenditore e poi come consulente da quando, nel 2006, aveva lasciato Milano dove aveva maturato esperienze in direzione aziendale.

La giacca che Greco Luciani propose a Johnson, convinse subito il giovane imprenditore australiano che quello era il prodotto giusto per la sua clientela esigente, economicamente affermata, con gusti e stile attuali. Nacque così Sartoria Carrara, grazie ad un importante investimento in formazione del personale, tecnologia e con la creazione di un ambiente lavorativo confortevole. E dai negozi di Patrick Johnson in pochi anni le giacche su misura realizzate dalle abili mani dei professionisti apuani sono oggi nei più importanti negozi di alta gamma nelle maggiori città mondiali.

Nei primi due anni, vengono sviluppati il prodotto e la piattaforma tecnologica, ottenendo una sensibile crescita di fatturato; dagli iniziali venti si arrivò a quaranta addetti formati on-the-job in una vera e propria scuola di sartoria. Da giugno 2018 è iniziata l’azione commerciale rivolta ad altri marchi dell’alta qualità, sia in Europa sia in America, con un’ottima rispondenza di mercato. Il 2019 si chiude con 4000 capi prodotti e per il 2020 si punta realisticamente a 4500-5000 capi annui e la prospettiva tutt’altro che remota di incremento dell’occupazione.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 08:38

La modella curvy Azzurra Cima sbarca a Mediaset

La modella curvy Azzurra Cima dopo essere stata protagonista di un programma Sky e di un noto calendario curvy nel mondo della moda, arriva a Mediaset partecipando su canale 5 alla trasmissione “Avanti un Altro di Paolo Bonolis"


giovedì, 13 febbraio 2020, 19:33

Presentazione de “Il salvavoce”, prontuario per cantanti dalla preparazione al palcoscenico della cantante Loredana D’Anghera

Il suo volto e la sua meravigliosa voce sono indissolubilmente legati al Premio Lunezia, che è tornato a svolgersi ad Aulla da un paio d’anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 4 febbraio 2020, 17:27

Primo ciak per lo spot di Ditchville

Dopo il record di visualizzazioni dello streaming a Confartigianato, arriva il primo ciak per lo spot di DITCHVILLE, il libro giallo scritta dai giovanissimi Luca Bigarani e Matteo Vangeli


mercoledì, 15 gennaio 2020, 16:53

Dalla Gazzetta a Rai Uno: sbarca in Tv la criminologa Anna Vagli

Dalle colonne delle Gazzette con la sua rubrica 'Sulla scena del crimine' alla trasmissione Storie Italiane in onda giovedì 16 gennaio su Rai Uno a partire dalle ore 10


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 13 gennaio 2020, 13:59

Assaggio d'estate, le Gazzette in Capannina per salutare il 2020

Prima cena del nuovo anno per le Gazzette i cui collaboratori si sono ritrovati alla Capannina di Forte dei Marmi per un assaggio, in vista dell'anniversario, estivo della nascita del giornale


giovedì, 9 gennaio 2020, 15:22

CarraraFiere ospita i campionati regionali di tiro con l'arco 2020

Domenica 19 gennaio un grande appuntamento per gli amanti di questo sport,  con la partecipazione di 256 arcieri in sfida per la conquista dei titoli regionali. Ingresso gratuito e possibilità unica di conoscere questo sport anche provando direttamente  la disciplina in appositi spazi allestiti per il pubblico


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara