Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Borgo Biaia, benvenuti in... paradiso

mercoledì, 9 giugno 2021, 13:11

di chiara bernardini

I sogni prendono forma. Questo è lo spirito della famiglia Raffaelli e di Giuliano, titolare dell'angolo di paradiso, ad appena 12 chilometri dal borgo medievale di Castelnuovo Garfagnana, chiamato agriturismo Borgo Biaia, località da cui la struttura prende il nome. Passione e cura per i dettagli, l'intero staff si impegna quotidianamente per soddisfare le esigenze dei clienti.

La piscina, il barbecue, le case indipendenti in pietra e in legno - ciascuna con vista sulla verde campagna della Garfagnana - e le camere attrezzate con ogni tipo di comfort, sono solo alcune delle caratteristiche che rappresentano l'azienda. Qui, natura e storia si incontrano creando un vero e proprio mondo parallelo: dai campi da golf, alle pareti per l'arrampicata, dal buon cibo alle ottime degustazioni di vino. Un luogo suggestivo e accogliente, come il territorio che lo circonda. I circa 15 ettari di terreno ospitano vigneti, campi di farro e patate, frutteti e un allevamento di pecore di razza Garfagnina offrendo inoltre l'opportunità di camminare e rilassarsi in mezzo al verde. Dai grandi ai piccini, a Borgo Biaia ce n'è per tutti i gusti.

Tantissime le attività organizzate che permettono alle famiglie, e non solo, di godersi qualche giorno alla scoperta di una dimensione rilassante e al contempo avventurosa. Appena fuori l'agriturismo, ad esempio, è possibile sperimentare la raccolta di funghi e la pesca alla trota fario. Ricordi magici che ogni ospite porterà sempre con sé grazie a un'équipe gentile e preparata pronta a rendere il soggiorno indimenticabile. Per i più romantici, a breve ci sarà la possibilità di dormire sotto le stelle. Esatto, è partito infatti il conto alla rovescia per l'inaugurazione dell'Ursa Major: il primo villaggio bubble in Italia realizzato da Oike, società che dal 2013 opera con passione e dedizione, in collaborazione con agriturismo Borgo Biaia.

"La struttura comprenderà cinque bubble room, vere e proprie bolle trasparenti, che permetteranno di vivere l'esperienza unica di dormire sotto le stelle, circondati dal verde della splendida e selvaggia Garfagnana - spiegano i titolari - L'avventura è pensata per coloro che non si accontentano di un semplice viaggio, ma cercano emozione, stupore, contatto autentico con la natura e il brivido di un'esperienza irripetibile, romantica e suggestiva. Un progetto che coniuga il fascino dell'avventura all'aria aperta con il piacere di un soggiorno che offre tutti i comfort di una stanza d'albergo. Non mancherà di qualche lusso extra, come la vasca idromassaggio presente in tutte le stanze, pensate come delle vere e proprie suite".

E poi, che vacanza sarebbe senza del buon cibo?! Borgo Biaia non smentisce bellezza e qualità nemmeno sotto l'aspetto culinario, offrendo ai loro ospiti la possibilità di assaggiare i piatti tipici e ricercati della Toscana nel ristorante La Poiana: "Elevato su due livelli, al piano terra si trova la reception, il bar, la prima sala, la cucina e la veranda coperta, per poi salire al successivo nel quale si trova un'altra sala con la veranda esterna - continua lo staff - In tutto vi è una capienza di 250 persone circa, disposte in totale sicurezza e secondo le normative vigenti. La nostra scelta è quella di preparare i piatti sul momento e con ingredienti di primissima qualità puntando sui sapori tipici, accompagnati da degustazioni dei migliori vini della zona".

Aperto a pranzo e a cena, il ristorante profuma di tradizione della terra della Garfagnana. In questo posto magico, la cucina naturale della regione incontra le migliori tecniche di cotture e di preparazione dei piatti esaltandone i profumi e il gusto.

https://www.borgobiaia.it/

Località Biaia, 1/a, 55031 Camporgiano

Telefono: 334 678 8207


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 giugno 2021, 18:57

Solennità di San Ceccardo, vescovo e martire

Mercoledì 16 giugno alle ore 18:30 in Duomo la città festeggia San Ceccardo, vescovo di Luni e martire, patrono della città, del comune e del vicariato di Carrara, compatrono della diocesi di Massa Carrara - Pontremoli


sabato, 12 giugno 2021, 08:42

Una magica notte azzurra sotto il cielo portoghese

Sotto uno splendido cielo stellato sulla rive dell'Oceano, lungo le sponde del placido Guadjana, se tendi l'orecchio sembra di sentire un vecchio ritornello che fa "notte magiche inseguendo un gol"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 giugno 2021, 10:08

“Storia del motore a scoppio e sue applicazioni”: incontro a Lucca

Una bella ripartenza, dopo il difficile periodo della pandemia, quella di domani per l’associazione amici di Barsanti e Matteucci e la Fondazione Barsanti e Matteucci, che hanno organizzato un incontro aperto a tutti sul tema “storia del motore a scoppio e sue applicazioni"


giovedì, 10 giugno 2021, 10:15

Tappini, Andrea Biagi batte il Napoli e vola alla finale nazionale

Internazionale-Napoli non era solo una partita, ma la sfida tra i migliori giocatori della storia di Tappini Calcio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 10 giugno 2021, 10:10

Montignoso dona a Cuba "El Che", realizzando una scultura con tecnica innovativa

Una statua alta due metri "risplenderà" nelle notti dell'Avana e avrà il cuore marmoreo di Carrara e le radici profonde della terra di Montignoso


martedì, 8 giugno 2021, 17:13

Seravezza, la prima delle stelle dell'arte alla Valle degli Otti

L'incantato giardino "La Valle degli Otti" illustrerà l'ambientazione che ospiterà, Martedì 15 Giugno, il connubio colorato di rosa "Le Stelle dell'Arte" nell'espressione dell'estemporanea di pittura, a simboleggiare il taglio del nastro, per il benvenuto alla bella stagione della creatività in Versilia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara