Anno VIII

sabato, 23 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

'Rockdown totale' in piazza Berlinguer a Massa

mercoledì, 6 ottobre 2021, 17:38

di francesca vatteroni

"La triste verità è che molto del male viene compiuto da persone che non si decidono mai ad essere buone o cattive" diceva e scriveva Hannah Arendt. E voi? Avete deciso da che parte stare? Avete deciso se andare oppure no domani pomeriggio in piazza Berlinguer a Massa al Rockdown totale?

"Giovedì 7 ottobre, a pochi giorni dall'estensione del Green Pass a venti milioni di lavoratori, si svolgerà a Massa, in piazza Berlinguer dalle ore 15,00, la manifestazione "Rockdown totale"-fanno sapere da Rivoluzione Allegra- interventi di dieci minuti ciascuno, a tamburo battente, che si terranno anche nel corso del corteo che attraverserà la città a partire dalle 16,30. Piazza e corteo sono già stati comunicati e autorizzati".

Spiega nel comunicato il movimento pacificamente e democraticamente rivoluzionario: "La premessa: per ricattare meglio i lavoratori lo Stato italiano, in assenza di obbligo vaccinale, dal 15 ottobre prevede il rientro di tutti i comparti pubblici e privati dallo smart working, allo scopo di scaraventarli nel nuovo sistema "o ti vaccini o paghi o perdi il lavoro". Un abominio morale e giuridico che non si vedeva dai tempi del fascismo".

Ecco cosa risponde Rivoluzione Allegra:"Rivoluzione Allegra ha pertanto deciso di mobilitare tutti i cittadini per prendere atto della situazione ed esercitare, istantaneamente, i propri diritti. Se infatti lo Stato eleva un crimine a sistema legale, ribellarsi non è solo un diritto, ma un dovere. In piazza sentiremo le voci di quanti si stanno già battendo in questa direzione: dalle ragioni di Alberto Contri, uno dei garanti del comitato referendario contro il Green Pass (referendum per il quale daremo libertà di firmare in piazza), all'avvocato Elena Dragagna, che ci parlerà del conflitto tra Green Pass, disposizioni di emergenza e articolo 16 della Costituzione, per passare poi all'inchiesta della giornalista Serena Romano sul boicottaggio sistematico delle cure domiciliari precoci; dalla presenza di medici come Roberto Lanzi e Dario Miedico, sottoposti a censura per aver osato contraddire la narrazione dello Stato e del mercato, a quella del giornalista e storico volto Rai Fulvio Grimaldi; dal contributo di chi già progetta una società alternativa fondata su relazioni umane più autentiche, come Sabino Debonis, uno dei fondatori della "rete di azione rurale", che ci parlerà anche della "moneta complementare" da impiegare per far fronte alla crisi economica, a Luciano Mattioli, il portavoce di Task Force, gruppo parmense che sta organizzando un centro poli-funzionale per coloro che vengono estromessi dalla scuola, dalla sanità, dal lavoro e dalla vita sociale, il progetto "una città nella città"; oltre alla presenza di esponenti nazionali e inter-provinciali del Fronte del dissenso, il coordinamento che ha portato oltre centomila persone in piazza San Giovanni a Roma lo scorso 25 settembre. E molti altri contributi e testimonianze ancora nella saldatura tra protesta libertaria, dissenso culturale/spirituale e crisi socio-economica.

L'articolazione degli interventi è infatti suddivisa in quattro macro-aree: rivoluzione spirituale, rivoluzione culturale, rivoluzione comunitaria e rivoluzione costituzionale".

Ma ciò che deve restare chiaro, Rivoluzione Allegra lo scandisce:" Rivoluzione Allegra non contesta solo questo o quell'aspetto dell'illegittimo e permanente "stato di emergenza", non contesta solo questo o quel governo, ma un intero sistema fondato sull'ideologia del profitto, lo stesso che ci ha portato a questo sfascio e cerca adesso di riciclarsi nonostante il fallimento conclamato".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 ottobre 2021, 09:40

Al via la 5^ edizione del raduno Aci Storico dell'A.C. Massa Carrara

Domenica 17 ottobre dalle 8:30 in Piazza Aranci parte il V° raduno Aci Storico organizzato dall'Automobile Club Massa Carrara, ispirato alla ricerca dei luoghi danteschi, nelle celebrazioni dedicate al Sommo Poeta, una fusione tra arte e motori che promette di essere indimenticabile


martedì, 12 ottobre 2021, 17:41

Forum nazionale sulla ripartenza della scuola

Il Panathlon Distretto Italia in collaborazione con l'UST Ufficio IX di Lucca e Massa Carrara organizza per il 15 - 16 ottobre il Forum Nazionale dal titolo: La ripartenza della scuola: "Più Movimento, Più Salute, Più Sostenibilità"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 5 ottobre 2021, 14:17

‘Ruote nella storia’ si prepara per la tappa di Massa Carrara

 Quest'anno il raduno, inserito nel circuito nazionale “Ruote nella Storia” promosso da ACI nazionale, sarà dedicato alla ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il sommo Poeta che ha lasciato ricordi indelebili anche nella provincia Apuana


lunedì, 4 ottobre 2021, 20:09

Sbandieratori e un tricolore gigantesco paracadutato dall'alto: a Massa grande festa

Un tricolore di 500 metri quadrati sospeso nel cielo, paracadutato e veleggiato fino a terra: così si è inaugurata a Massa la fiera di San Francesco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 25 settembre 2021, 12:45

Daniela Marzano si è laureata con il massimo dei voti all'Accademia di Belle Arti di Carrara

Si è laureata con il massimo dei voti all'Accademia di Belle Arti di Carrara – indirizzo Nuove Tecnologie dell'Arte e Culture Digitali, Daniela Marzano, docente, giornalista e esperta di tecnologie didattiche e comunicazione, con una tesi sperimentale storiografica sulla colonna sonora del cinema del neorealismo


martedì, 21 settembre 2021, 01:00

Settimana di musica, libri e cabaret agli Animosi Caffè

L'estate continua anche questa settimana agli Animosi caffè con un cartello ricco di spettacoli: teatro, musica, cultura e libri, comodamente "serviti" seduti ai tavolini del locale vicino di casa del "nostro" teatro Animosi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara