Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Conferenza di presentazione del libro 'I maestri delle maestà. Protagoniste e comprimari'

martedì, 21 dicembre 2021, 21:14

Giovedì 23 dicembre alle 17, nella sala della Resistenza del palazzo Ducale di Massa, si terra la conferenza di presentazione del libro I Maestri delle maestà. Protagonisti e comprimari dello storico dell’Arte prof. Piero Donati. Interverrà Luciano Callegari, del CAI di Sarzana, curatore editoriale del volume. L’Arch. Claudio Palandrani introdurrà la presentazione Il titolo del libro, “I maestri delle maestà. Protagonisti e comprimari”, dice già molto dell’approccio con il quale il prof. Piero Donati, storico dell’arte tra i più autorevoli e stimati in ambito nazionale, forte dell’esperienza acquisita presso la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria, ha voluto dare a questa sua ultima pubblicazione, che fa seguito, e in qualche modo compendia, altri studi da lui condotti sul medesimo argomento. Il taglio, nuovo ed originale proposto dal prof. Donati, pone l’accento sugli autori, fino ad oggi ampiamente trascurati e disattesi dagli storici (dell’arte in particolare) i quali hanno invece riservato maggiore attenzione alle singole opere ed a ciò che esse hanno rappresentato nel loro complesso e come fenomeno nel quadro dell’arte e delle tradizioni popolari del periodo postconciliare. Il rigore esegetico del prof. Piero Donati, ha invece portato l’attenzione direttamente sugli autori, individuando i tratti comuni delle diverse opere e riconducendole, in tal modo, a scuole e botteghe che ampiamente meritano di essere tratte dall’oblio e restituite ad una nuova esegesi storico artistica. Ecco dunque la ragione per la quale il prof. Donati propone già nel titolo la centralità del tema “I maestri delle maestà” affrancando questo corpus ampio e complesso della produzione artistica post-tridentina, dalla superficiale ed anche immeritata collocazione nell’ambito di un’“arte popolare”, “etnografica” e, tutto sommato minore, se non marginale. Egli ne rileva inoltre il valore identitario per tutta la comunità lunigianese, un valore che si esprime anche attraverso l’utilizzo del pregiato marmo bianco delle Apuane, percepito dalla generalità della popolazione come materiale intrinsecamente connesso ad un concetto di bellezza e spiritualità.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 gennaio 2022, 22:27

E' in libreria 'L'ultimo legionario' di Aldo Grandi: nel diario di Guido Pallotta a Fiume il sogno di una generazione

Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale, ha scritto questa introduzione all'ultimo libro di Aldo Grandi L'ultimo legionario. Un diciottenne a Fiume. Diario inedito di un'impresa impossibile edito da Diarkos


lunedì, 10 gennaio 2022, 08:59

La Gazzetta di Massa e Carrara cerca nuovi aspiranti cronisti

La Gazzetta di Massa e Carrara, nell'anno di (dis)grazia 2022, lancia un appello a chiunque volesse imparare sul campo il mestiere del giornalista. Il direttore (ir)responsabile Aldo Grandi: "Bere o affogare"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 30 dicembre 2021, 14:08

Cip(rian) Gheorghita fotoreporter pubblicista: "Un sogno realizzato grazie alla Gazzetta"

Si chiama Ciprian Gheorghita, ha 47 anni ed è nato a Iasi nella Romania di Nicolae Ceaușescu, non proprio l'Italia del pentapartito o di Silvio Berlusconi. E' arrivato in Italia oltre vent'anni fa e adesso è cittadino italiano orgoglioso di esserlo


domenica, 26 dicembre 2021, 22:08

A marzo i campionati italiani della geografia, non solo per gli studenti, ma per tutti

Chi vuol verificare la propria preparazione geografica divertendosi e mettendosi in gioco, insieme ad altri, adesso può farlo. AIIG (Associazione Italiana Insegnanti Geografia) e SOS Geografia hanno, infatti, deciso di dedicare un'apposita sessione dei futuri Campionati della Geografia a tutti, senza limiti di età e senza appartenenza ad alcuna scuola


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 dicembre 2021, 19:38

Il Natale delle Gazzette al Bagno Biondetti

Questa volta le Gazzette si sono ritrovate al Bagno Biondetti di Marina di Pietrasanta per festeggiare insieme il Natale dopo che lo scorso anno, per ragioni note a tutti, si dovette rinunciare alla consueta cena. Foto di Alfredo Scorza


mercoledì, 15 dicembre 2021, 18:10

Il Pegaso d'oro al personale sanitario apuano: toccante cerimonia di esposizione della medaglia

La medaglia d'oro della Regione Toscana, il Pegaso d'oro, fa bella mostra di sé sulla scrivania delle sala conferenze dell'ospedale Noa di Massa: in sala medici, infermieri, rappresentanze del governo cittadino, regionale, delle forze armate e i vertici della Asl


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara