Anno XI 
Sabato 3 Dicembre 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da donatella beneventi
L'evento
19 Novembre 2022

Visite: 327

Gran pubblico in Fondazione a palazzo Binelli, venerdì 18 novembre, per la conferenza di presentazione e vernissage della mostra "Felice Vatteroni: Viaggio nella scultura del Novecento a Carrara".
La sala conferenze non è riuscita a contenere il pubblico che ha cercato di entrare per essere presente all'evento, dedicato allo scultore carrarino autore della iconica opera "Il Buscaiol", che si trova posizionata a marina di Carrara dal porto, simbolo del destino della città e del duro lavoro in cava. 
Enrico Isoppi  presidente della Fondazione, ha salutato la mostra e i presenti, facendo anche un riepilogo dell'attività della fondazione nel quadriennio della sua direzione. 
A fianco a lui, il sindaco di Carrara Serena Arrighi, che ha ringraziato la Fondazione per aver dato la possibilità alla città di fruire di una mostra in cui protagonista è la pietra unita al genio creativo dell'artista.
Quindi, il figlio dello scultore, Giovanni che ha ringraziato la fondazione e la camera di commercio per aver permesso la realizzazione del progetto, che finalmente rende merito all'opera paterna, cui Carrara deve molto.
Infine Luisa Passeggia, curatrice della mostra, che ha illustrato tecnicamente la mostra, che sarà affiancata da altri tre eventi, il primo, il 1 dicembre con una conferenza a palazzo Binelli in cui si confronterà Vatteroni con la scultura digitale, il secondo il 15 dicembre, al museo del marmo, una tavola rotonda in cui si parlerà di museo diffuso e il terzo a palazzo Binelli il 12 gennaio 2023 un convegno su Arturo Martini e Henri Moore.
Quindi, la visita alla mostra, trenta opere circa disposte su cinque sale, con una panoramica che parte dalle origini, agli anni della ricerca, alla produzione pittorica, per arrivare alla parte finale, dove sono anche visibili due filmati che mettono in rapporto l'artista con la città. 
La mostra sarà aperta al pubblico fino al 13 gennaio 2023, con ingresso libero
Orari :giovedì - domenica dalle 16 alle 20
È possibile prenotare altri orari al seguente recapito 0585-775216
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A novembre, con tanto di conferenza stampa a Marina di Massa l’amministrazione comunale ha inaugurato un appartamento e l’intera…

La Regione Toscana ha disposto misure di immediato sostegno a favore di famiglie e attività economiche e produttive colpite dagli…

Spazio disponibilie

"La Regione quali soluzioni intende attuare nel breve periodo per risolvere l'emergenza marmettola? Serve una soluzione che non comporti costi…

Una perturbazione interesserà la Toscana a partire dalla serata di oggi, venerdì 2 dicembre e per il fine settimana. A…

Spazio disponibilie

Quando si ha necessità di assumere un lavoratore domestico, è importante valutare con attenzione tutta una serie di aspetti…

Il viaggio dentro la tempesta (Helicon editore) è il titolo dell’ultima fatica letteraria della nostra collega, scrittrice, Angela…

L'incontro previsto per il giorno 1 dicembre con titolo 'La povertà di nuovo emergenza sociale' è stato rinviato al giorno…

Spazio disponibilie

A margine della mostra pittorica di Stefano Carlo Vecoli "COLORE e FORMA, tra Sogno e Realtà", dopo il grande successo…

L'amministrazione - è scritto in una nota - come promesso dallo stesso sindaco Francesco Persiani, si è già attivata per…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie