Anno 1°

giovedì, 18 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Alpinista soccorso sul Pizzo d'Uccello

domenica, 16 luglio 2017, 11:48

Il soccorso alpino e speleologico toscano è intervenuto sulla parete Nord del Pizzo D'Uccello. Due cordate di alpinisti di La Spezia e Viareggio, partiti dal Rifugio Donegani, intorno alle 6 a.m. hanno attaccato la celebre via Oppio Colnaghi, che si sviluppa sulla parete nord del Pizzo D'Uccello e che rappresenta la via alpinistica più lunga delle Alpi Apuane. Una via classica che richiede ancora oggi una ottima preparazione.

In prossimità del nono tiro di corda il primo di cordata è scivolato e nella caduta ha riportato un trauma alla spalla. Immediatamente i compagni hanno richiesto aiuto al 118, che si è coordinato con il Soccorso Alpino e ha provveduto ad inviare sul posto l'elicottero Pegaso 3.

È stato calato con verricello il tecnico del soccorso alpino presente a bordo che ha allestito un punto di sosta in parete per permettere il recupero a bordo degli alpinisti. L'infortunato è stato trasportato al N.O.A. di Massa. Le operazioni di sono concluse poco prima delle 15 di ieri.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


lunedì, 15 gennaio 2018, 23:13

"A Villafranca la palestra del liceo scientifico è una vergogna": denuncia di Benedetti

"La Provincia di Massa Carrara non funziona e questo è un dato di fatto - scrive Stefano Benedetti, consigliere di Forza Italia, all'interno di un comunicato stampa in cui parla della messa in sicurezza della palestra del liceo scientifico di Villafranca, in Lunigiana - ma la vergogna maggiore è che...


sabato, 13 gennaio 2018, 09:18

Montagna, scuola e alpinismo lento a Villafranca

Nell’Istituto d’Istruzione Superiore  “Leonardo Da Vinci”  di Villafranca, ha preso il via il progetto di formazione per conoscere e frequentare la montagna in modo sicuro ed in ogni stagione. Una iniziativa per i giovani della Lunigiana, voluta dal professor Massimo Tedeschi, che partendo dalla scuola di Villafranca viene sviluppata, dall’associazione...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 12 gennaio 2018, 13:07

Dal Cipe 5 milioni per II lotto della variante di Santa Chiara

Le risorse, tratte dal Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020, sono state attribuite accogliendo le richieste del presidente della Toscana e dell'assessore regionale alle infrastruttutre, che hanno indicato 16 interventi sulle infrastrutture come 'prioritari e strategici' per migliorare la mobilità in varie parti della regione


venerdì, 12 gennaio 2018, 11:03

Cella: "Novelli è a pieno titolo nella Lega. Lavoriamo per includere e non per escludere"

Andrea Cella, segretario provinciale Lega Nord Massa Carrara, nonché consigliere comunale Lega Nord Montignoso, interviene per fare alcune precisazioni dopo l'uscita di un comunicato a firma di Vittorio Boni e Francesco Grandetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 11 gennaio 2018, 09:19

Sequestro Cava Vittoria, Lega e vinchesi chiedono spiegazioni

La vicenda del sequestro della Cava Vittoria, sul Monte Sagro, da parte della magistratura, ha portato la segretaria della Lega Nord di Fivizzano e un gruppo di abitanti di Vinca a chiedere spiegazioni all’amministrazione comunale di Fivizzano al presidente del Parco delle Apuane e alla Comunione dei beni sociali di...


mercoledì, 10 gennaio 2018, 10:46

Via libera allo street food contadino apuo-lunigianese

Via libera allo street food contadino anche in provincia di Massa Carrara. Le aziende agricole potranno vendere direttamente i propri prodotti trasformati e cucinati anche in forma itinerante. E’ il caso, per esempio dei testaroli al pesto o dei panigacci che potranno essere cucinati e somministrati in strada, e di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara