Anno 1°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Ospedali della Lunigiana, Marchetti (FI) alla Regione: "Investimenti e prospettive per i presidi di Pontremoli e Fivizzano"

giovedì, 17 maggio 2018, 13:21

«Investimenti e prospettive per i presidi ospedalieri di Pontremoli e Fivizzano, in Lunigiana»: è quanto in sostanza chiede il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti in un’interrogazione con la quale raccoglie le preoccupazioni manifestate dagli esponenti azzurri del territorio per chiedere direttamente alla giunta regionale quale sia, e se vi sia, la strategia sanitaria per un territorio montano che ha bisogno di servizi di assistenza e cura.

«In Lunigiana – ricorda Marchetti nella premessa del suo atto – da tempo cittadini e operatori lamentano un costante depotenziamento dei servizi sanitari, dei mezzi e della strumentazione, degli organici di personale sanitario e dei reparti nei presidi ospedalieri di Pontremoli e di Fivizzano. La condotta gestionale di cui sopra ha portato, tra le altre cose, alla riduzione di posti letto ospedalieri, alla contrazione dell’attività di degenza breve solo dal lunedì al venerdì a Fivizzano, all’accorpamento di alcuni reparti».

Il trend di progressivo impoverimento preoccupa Forza Italia soprattutto per le peculiarità della zona: «L’area lunigianese – scrive infatti il capogruppo azzurro nell’interrogazione – presenta caratteristiche geomorfologiche complesse e uno storico deficit infrastrutturale (Fivizzano non ha neppure un casello autostradale) che rendono indispensabile la presenza di presidi sanitari di zona per acuti attrezzati di tutto punto».

L’iniziativa di Marchetti punta a un doppio obiettivo. Da un lato, scrive, a «garantire all’utenza lunigianese pari condizioni di accesso ai servizi sanitari e ospedalieri rispetto ai cittadini dei grandi centri urbani toscani». Dall’altro, si legge ancora nell’atto, a «garantire a medici, infermieri e personale sanitario operante nei presidi della Lunigiana condizioni lavorative sostenibili e compatibili tanto con la definizione delle mansioni assegnate, quanto con le normative inerenti limiti di turnazione e riposi obbligatori».

Dunque i quesiti, a cui la giunta regionale dovrà rispondere in forma scritta così da fissare nero su bianco le proprie intenzioni. Marchetti chiede di sapere «se siano previsti investimenti sulla sanità ospedaliera in Lunigiana, ovvero sui presidi di Pontremoli e Fivizzano, ed eventualmente per quali importi e con quali finalizzazioni», «quali siano, secondo le pianificazioni della Giunta regionale, le prospettive di breve e medio termine per l’ospedale per acuti della Lunigiana in termini di assunzioni di personale sanitario, di migliorie strutturali e di implementazione della dotazione strumentale» e, infine, «in eventuale assenza di simili azioni, quali prospettive la Giunta regionale offra all’ospedale per acuti della Lunigiana».


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 19 marzo 2019, 09:21

Parco Regionale delle Alpi Apuane: nasce la proposta “Gli Erbi Spontanei”

Si tratta di incontri giornalieri dedicati alla conoscenza delle erbe commestibili che nascono spontaneamente, alla loro successiva raccolta durante escursioni mirate lungo i sentieri, ed una sosta per apprendere, come venivano cucinate secondo le antiche ricette


lunedì, 18 marzo 2019, 17:53

Effrazione ai danni della scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Licciana

Dopo gli atti vandalici ripetuti che nel periodo natalizio avevano preso d'assalto le scuole di Terrarossa, adesso è toccato alla scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Via Roma a Licciana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 marzo 2019, 10:13

Asl: "Nessuno smantellamento dei servizi ginecologici in Lunigiana"

“Non vi è alcuna intenzione di smantellare i servizi ginecologici in Lunigiana”. Così la direzione aziendale replica Jacopo Ferri


venerdì, 15 marzo 2019, 17:53

Il sindaco di Mulazzo Novoa non può avere ruoli dirigenziali all’interno del Gal: lo ha stabilito il Tar Toscana

E’ arrivata il 7 marzo la sentenza definitiva relativa al ricorso fatto al Tar Toscana dal sindaco di Mulazzo Claudio Novoa e non è stata favorevole alle aspettative del primo cittadino che da mesi riveste anche il ruolo di responsabile del Gal della Lunigiana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 marzo 2019, 12:15

Sanità in Lunigiana, Marchetti (FI) porta i deficit in regione: "Ginecologia e mammografie ormai impossibili"

Il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale Maurizio Marchetti ha presentato alla giunta regionale toscana un’interrogazione a risposta scritta sulle disfunzioni della sanità in Lunigiana


venerdì, 15 marzo 2019, 10:47

Ruba uno smartphone al luna park, denunciato un 18enne

In questi mesi i carabinieri, sotto la direzione della Procura di Massa, hanno svolto accurate indagini tecniche finalizzate ad individuare dove fosse finito ed a chi fosse in uso il telefono cellulare della vittima. Dopo pochi mesi le indagini hanno ristretto il cerchio e permesso di individuare un italiano di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara