Anno 1°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Ultimi giorni di “Sipari Fotografici” a prezzo ridotto

venerdì, 18 maggio 2018, 10:14

Dopo due mesi intensi e significativi giunge al termine la mostra “Sipari fotografici – L’anima di Teatrika in fotografia” esposta nella Torre del Castello dei Vescovi di Luni di Castelnuovo Magra.

La mostra, ideata ed organizzata dalla Compagnia degli Evasi e promossa con entusiasmo dal Comune di Castelnuovo Magra, ha raccolto i migliori scatti di 13 fotografi, professionisti e amatori, che nell’arco di dieci edizioni del festival teatrale Teatrika hanno cercato di raccontare in uno scatto tutto il pathos racchiuso nel gesto di un attore, nella profondità di uno sguardo, nell’uso sapiente di una luce di scena, nella magia di una maschera.

Per la prima volta il Comune di Castelnuovo ha puntato non su un singolo nome di fotografo noto, ma su una collettiva per certi versi “inedita”, al servizio di un’arte che da tempo è stata scelta come protagonista all’interno della Torre di Castelnuovo: la fotografia. In questo caso ci si è concentrati sulla fotografia di scena e in senso più lato sulla passione stessa del teatro: di chi recita, di chi lavora dietro le quinte, di chi lo applaude e di chi lo immortala con scatti che ne cristallizzano la magia. In ogni piano sono stati collocati alcuni oggetti teatrali che via via raccontassero la costruzione di uno spettacolo dal dietro le quinte, dai copioni alle maschere, ai trucchi, dai costumi di scena agli schemi di illuminazione, alle bozze scenografiche, fino ad un vero e proprio sipario con una proiezione audio e video carica di suggestioni e di ricordi di dieci anni del festival Teatrika, che è ormai un fiore all’occhiello dell’estate castelnovese.

Afferma la curatrice Paola Lungo: “In questa mostra abbiamo voluto raccontare proprio la passione, di chi agisce sulla scena e di chi sotto il palco segue con l’obiettivo i movimenti e le emozioni degli attori. Speriamo di essere riusciti a comunicare l’energia del connubio fra queste due arti, teatro e fotografia, anche grazie ai due testimoni d’eccezione che abbiamo ospitato nell’ambito della mostra”. Le due lectio magistralis, con l’Arlecchino d’Italia, Enrico Bonavera, e il fotografo teatrale Stefano Lanzardo, hanno arricchito notevolmente questa manifestazione tenendo alta l’attenzione di un pubblico curioso e affascinato.

La mostra sarà aperta per gli ultimi due giorni sabato 19 e domenica 20 maggio, dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, ed eccezionalmente il biglietto d’ingresso sarà per tutti al prezzo ridotto di € 3,00.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 19 marzo 2019, 09:21

Parco Regionale delle Alpi Apuane: nasce la proposta “Gli Erbi Spontanei”

Si tratta di incontri giornalieri dedicati alla conoscenza delle erbe commestibili che nascono spontaneamente, alla loro successiva raccolta durante escursioni mirate lungo i sentieri, ed una sosta per apprendere, come venivano cucinate secondo le antiche ricette


lunedì, 18 marzo 2019, 17:53

Effrazione ai danni della scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Licciana

Dopo gli atti vandalici ripetuti che nel periodo natalizio avevano preso d'assalto le scuole di Terrarossa, adesso è toccato alla scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Via Roma a Licciana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 marzo 2019, 10:13

Asl: "Nessuno smantellamento dei servizi ginecologici in Lunigiana"

“Non vi è alcuna intenzione di smantellare i servizi ginecologici in Lunigiana”. Così la direzione aziendale replica Jacopo Ferri


venerdì, 15 marzo 2019, 17:53

Il sindaco di Mulazzo Novoa non può avere ruoli dirigenziali all’interno del Gal: lo ha stabilito il Tar Toscana

E’ arrivata il 7 marzo la sentenza definitiva relativa al ricorso fatto al Tar Toscana dal sindaco di Mulazzo Claudio Novoa e non è stata favorevole alle aspettative del primo cittadino che da mesi riveste anche il ruolo di responsabile del Gal della Lunigiana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 marzo 2019, 12:15

Sanità in Lunigiana, Marchetti (FI) porta i deficit in regione: "Ginecologia e mammografie ormai impossibili"

Il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale Maurizio Marchetti ha presentato alla giunta regionale toscana un’interrogazione a risposta scritta sulle disfunzioni della sanità in Lunigiana


venerdì, 15 marzo 2019, 10:47

Ruba uno smartphone al luna park, denunciato un 18enne

In questi mesi i carabinieri, sotto la direzione della Procura di Massa, hanno svolto accurate indagini tecniche finalizzate ad individuare dove fosse finito ed a chi fosse in uso il telefono cellulare della vittima. Dopo pochi mesi le indagini hanno ristretto il cerchio e permesso di individuare un italiano di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara