Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Va in pensione il dottor Lino Bologna

sabato, 29 dicembre 2018, 14:28

Lunedì 31 dicembre termina il suo percorso lavorativo come medico di famiglia ed arriva all’agognato traguardo della pensione il dottor Lino Bologna, il quale esercita l’attività professionale ad Aulla.

Pertanto, la Società della Salute della Lunigiana invita la popolazione a scegliere un altro medico di famiglia, fra quelli disponibili, presso il Centro Unico di Prenotazione (CUP).

Una carriera, quella del dottor Lino Bologna, iniziata molti anni fa nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Fivizzano e proseguita poi come medico di Medicina Generale, prima a Podenzana e poi ad Aulla.

Ma il dottor Bologna è molto conosciuto non solo per la sua lunga attività di medico di famiglia, sempre con il massimo dei pazienti, ma anche per la sua attività di scrittore: infatti, tra una visita e l'altra, ha trovato anche il tempo per pubblicare tre romanzi e numerosi racconti, oltre a un manuale di elettrocardiografia pratica, che viene tuttora distribuito ai giovani medici dallo SMI, il Sindacato dei Medici Italiani.

E non si è negato nemmeno una parentesi politica, avendo ricoperto, dal 1999 al 2004, la carica di assessore alla cultura e al commercio del Comune di Aulla.

Nei primi anni Novanta, insieme ad altri colleghi, Bologna ha partecipato alla fondazione della sezione lunigianese della SIMG, Società Italiana di Medicina Generale, di cui è stato il primo presidente.

E' stato poi fra i soci fondatori e attualmente è il presidente di “Lunigiana Medica”, una società cooperativa di cui fanno parte 33 medici di famiglia e che ha come scopo quello di collaborare con la ASL al fine di dare un servizio migliore ai pazienti.

E nel 2014 ha lasciato il suo studio per trasferire l'attività ai poliambulatori di Aulla, contribuendo alla costituzione della Casa de della Salute, presso la quale ricopre tuttora la carica di coordinatore del Gruppo di medici di famiglia che vi operano.

La SdS Lunigiana coglie l’occasione per ringraziare il dottor Lino Bologna per la proficua collaborazione e per il percorso comune intrapreso negli anni.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 22 gennaio 2019, 13:35

Cade dal trattore e si frattura una gamba: 61enne soccorso da Pegaso

Stava arrampicandosi col trattore nel suo terreno, a Moncigoli, nel comune di Fivizzano. Forse per il pendio accidentato, un uomo di 61 anni è stato sbalzato dal mezzo che stava manovrando ed è caduto riportando un grosso trauma alla gamba sinistra. E’ successo stamani verso le 10


lunedì, 21 gennaio 2019, 21:47

Licciana Nardi, musica di qualità al castello di Terrarossa

Domenica l'assessore alla Cultura del Comune di Licciana Nardi Barbara Germi ha portato al Castello di Terrarossa tre concertisti di elevata qualità. La serata patrocinata dal Comune di Licciana Nardi, è stata organizzata in collaborazione con l'associazione culturale la Fenice


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 gennaio 2019, 23:51

Dolci di casa e di paese nella Lunigiana storica

Le ricette tradizionali della Lunigiana storica sono quelle che hanno tenuto nei cassetti tre autentici “big” della cultura enogastronomica della nostra terra: Gabriella Molli, Rolando Paganini ed Emilia Petacco


sabato, 19 gennaio 2019, 10:04

I pendolari della Pisa-Lucca-Aulla in coro: “La situazione è decisamente peggiorata”

Passano gli anni ma le criticità e i disagi sulla linea ferroviaria Pisa-Lucca-Aulla, specialmente in Garfagnana e in Lunigiana, anziché essere prontamente corretti, aumentano sensibilmente


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 18 gennaio 2019, 15:55

Torna la neve in montagna: a Zeri stazione tutta aperta

Dopo una lunga fase secca di quasi un mese la neve è tornata a cadere sulle montagne toscane. I primi fiocchi  da mercoledì notte e poi ancora nella giornata di giovedì e durante la scorsa notte


venerdì, 18 gennaio 2019, 10:50

Coinvolto in un incidente sotto effetto di droghe: denuncia e patente ritirata

Denunciato un uomo 50enne originario di Milano e residente a Fivizzano che il pomeriggio del 28 luglio 2018, lungo la s.p. 59 a Minucciano, alla guida della propria moto, era rimasto coinvolto in un incidente stradale con feriti.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara