Anno 1°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Alle Grotte di Equi... piovono Befane!

giovedì, 3 gennaio 2019, 11:09

L'Epifania quest'anno ad Equi Terme regalerà suggestioni uniche che solo il pittoresco borgo e le grotte sanno offrire.Nel pomeriggio del 6 gennaio, alle 14,30, i Re Magi raggiungeranno la Natività di Gesù allestita con personaggi viventi nella Grotta di Equi. Alle 15,15... pioveranno befane! La ormai attesissima vecchietta vestita di tutto punto si lancerà da 30 metri di altezza per atterrare all'ingresso della grotta lanciando doni e dolcetti ai bimbi che l'aspettano con il naso all'insù.

Alle 16 sarà possibile anche una breve visita alle Grotte carsiche con le guide della cooperativa AlterEco.Durante la manifestazione, nel parco esterno delle grotte le befane distribuiranno caramelle, dolci, cioccolata e vin brulè. Novità di quest'anno... fai anche tu la befana acrobatica! Infatti i visitatori potranno volare sulla nuova zipline nel parco delle grotte. Vestiti da befane e selfie volante saranno assicurati dagli organizzatori. (dalle 13,30 alle 14,30, consigliata la prenotazione).

A fine evento il Ristorante La Posta preparerà per l'occasione i Panigacci (prenotazioni 0585 97937)L'iniziativa è stata pensata e promossa da Comune di Fivizzano, Legambiente, e Cooperativa AlterEco e resa possibile grazie all'impegno del Gruppo Speleologico del CAI di Sarzana per l'allestimento tecnico della befana acrobatica, la Compagnia del Guiterno, l'associazione Presepe Vivente e l'Associazione Antichi Mestieri Equi Terme per costumi figuranti. Non sono mancate le collaborazioni di CAI di Fivizzano, Terme di Equi e Pro Loco di Fivizzano.Informazioni: 338 5814482 • info@lunigianasostenibile.it • www.grottediequi.it


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 19 marzo 2019, 09:21

Parco Regionale delle Alpi Apuane: nasce la proposta “Gli Erbi Spontanei”

Si tratta di incontri giornalieri dedicati alla conoscenza delle erbe commestibili che nascono spontaneamente, alla loro successiva raccolta durante escursioni mirate lungo i sentieri, ed una sosta per apprendere, come venivano cucinate secondo le antiche ricette


lunedì, 18 marzo 2019, 17:53

Effrazione ai danni della scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Licciana

Dopo gli atti vandalici ripetuti che nel periodo natalizio avevano preso d'assalto le scuole di Terrarossa, adesso è toccato alla scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Via Roma a Licciana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 marzo 2019, 10:13

Asl: "Nessuno smantellamento dei servizi ginecologici in Lunigiana"

“Non vi è alcuna intenzione di smantellare i servizi ginecologici in Lunigiana”. Così la direzione aziendale replica Jacopo Ferri


venerdì, 15 marzo 2019, 17:53

Il sindaco di Mulazzo Novoa non può avere ruoli dirigenziali all’interno del Gal: lo ha stabilito il Tar Toscana

E’ arrivata il 7 marzo la sentenza definitiva relativa al ricorso fatto al Tar Toscana dal sindaco di Mulazzo Claudio Novoa e non è stata favorevole alle aspettative del primo cittadino che da mesi riveste anche il ruolo di responsabile del Gal della Lunigiana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 marzo 2019, 12:15

Sanità in Lunigiana, Marchetti (FI) porta i deficit in regione: "Ginecologia e mammografie ormai impossibili"

Il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale Maurizio Marchetti ha presentato alla giunta regionale toscana un’interrogazione a risposta scritta sulle disfunzioni della sanità in Lunigiana


venerdì, 15 marzo 2019, 10:47

Ruba uno smartphone al luna park, denunciato un 18enne

In questi mesi i carabinieri, sotto la direzione della Procura di Massa, hanno svolto accurate indagini tecniche finalizzate ad individuare dove fosse finito ed a chi fosse in uso il telefono cellulare della vittima. Dopo pochi mesi le indagini hanno ristretto il cerchio e permesso di individuare un italiano di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara