Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Carlotti: "Striscione scuola Terrarossa, installato sistema di videosorveglianza"

martedì, 8 gennaio 2019, 09:17

Il sindaco reggente di Licciana Nardi, Michela Carlotti, interviene per rispondere pubblicamente al Pd in merito allo striscione apparso qualche settimana fa.

"Perché - esordisce - la sinistra perde tempo a continuare a tirare la giacca a noi amministratori, pretendendo dichiarazioni sullo striscione apparso fuori dalla scuola di Terrarossa? Questo è il modo più sbagliato per affrontare una falsa-question, dandole un'importanza che non merita". 

"Mi sono già espressa in consiglio comunale - spiega -, ovvero nel giusto luogo istituzionale. Dunque non capisco perché il Pd insista su questo fatto, ora sui giornali, oltreché sui social. Il Pd chiede perché l'amministrazione comunale non si è espressa sullo striscione firmato da una forza politica estremista in difesa della cristianità? La risposta è: Perché non vogliamo alimentare faziosità e strumentalizzazioni politiche. Parlano i fatti: negli atti vandalici alla scuola di Terrarossa, non è ravvisabile alcuno scontro religioso. Il presepe è stato distrutto, ma nessun elemento porta a ritenere che i responsabili appartengano ad altre religioni. Inoltre sono stati fatti anche altri i danni fatti alla scuola". 

"Pertanto - sottolinea - lo striscione in difesa della cristianità mi pare fuori luogo allo stesso modo ed al pari dellaf aziosità con cui il Pd chiede una presa di posizione all'amministrazione comunale sulla vicenda. Mi viene in mente Villafranca un anno fa, quando il sindaco Filippo Bellesi, ebbe a che fare con personaggi che sfruttarono la scuola per mantenere un minimo di visibilità politica. All'epoca era stata messa ai voti la partecipazione alla giornata del ricordo, come se le foibe fossero oggetto di presa di posizione!"

L'assessore alla pubblica istruzione Barbara Germi: "Per noi resta il mero fatto di atti vandalici ripetuti ai danni della scuola: un fatto deprecabile che offende la scuola e l'intera comunità. Noi comunque, anziché perder tempo in prese di posizione, in questi giorni di festa abbiamo lavorato per impedire il ripetersi delle effrazioni e dei furti nel plesso".

L'amministrazione comunale ha acquistato d'urgenza un sistema di videosorveglianza a copertura di tutto l'edificio scolastico. L'assessore Omar Tognini ha seguito tutto l'iter e nei prossimi giorni ha previsto un incontro di coordinamento con le forze dell'Ordine (carabinieri e polizia municipale Comunale) al cui server sarà collegato direttamente il sistema di videosorveglianza. 

Contestualmente, altre risorse economiche dovranno essere impiegate per la sostituzione di serrature, maniglie, porte esterne ed interne. A questo proposito l'assessore Renzo Martelloni ha già preso contatti con la Ditta che aveva fatto la fornitura, per ottenere la sostituzione degli infissi forzati con modelli più sicuri anti-intrusione.

Dunque tutti gli assessori si sono mobilitati insieme al sindaco reggente, al fine di porre fine in pochi giorni agli incresciosi episodi.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 22 gennaio 2019, 13:35

Cade dal trattore e si frattura una gamba: 61enne soccorso da Pegaso

Stava arrampicandosi col trattore nel suo terreno, a Moncigoli, nel comune di Fivizzano. Forse per il pendio accidentato, un uomo di 61 anni è stato sbalzato dal mezzo che stava manovrando ed è caduto riportando un grosso trauma alla gamba sinistra. E’ successo stamani verso le 10


lunedì, 21 gennaio 2019, 21:47

Licciana Nardi, musica di qualità al castello di Terrarossa

Domenica l'assessore alla Cultura del Comune di Licciana Nardi Barbara Germi ha portato al Castello di Terrarossa tre concertisti di elevata qualità. La serata patrocinata dal Comune di Licciana Nardi, è stata organizzata in collaborazione con l'associazione culturale la Fenice


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 gennaio 2019, 23:51

Dolci di casa e di paese nella Lunigiana storica

Le ricette tradizionali della Lunigiana storica sono quelle che hanno tenuto nei cassetti tre autentici “big” della cultura enogastronomica della nostra terra: Gabriella Molli, Rolando Paganini ed Emilia Petacco


sabato, 19 gennaio 2019, 10:04

I pendolari della Pisa-Lucca-Aulla in coro: “La situazione è decisamente peggiorata”

Passano gli anni ma le criticità e i disagi sulla linea ferroviaria Pisa-Lucca-Aulla, specialmente in Garfagnana e in Lunigiana, anziché essere prontamente corretti, aumentano sensibilmente


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 18 gennaio 2019, 15:55

Torna la neve in montagna: a Zeri stazione tutta aperta

Dopo una lunga fase secca di quasi un mese la neve è tornata a cadere sulle montagne toscane. I primi fiocchi  da mercoledì notte e poi ancora nella giornata di giovedì e durante la scorsa notte


venerdì, 18 gennaio 2019, 10:50

Coinvolto in un incidente sotto effetto di droghe: denuncia e patente ritirata

Denunciato un uomo 50enne originario di Milano e residente a Fivizzano che il pomeriggio del 28 luglio 2018, lungo la s.p. 59 a Minucciano, alla guida della propria moto, era rimasto coinvolto in un incidente stradale con feriti.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara