Anno 1°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Michael Santini (Lunigiana Libera): "Non sosterremo i sindaci che collaboreranno con la Regione all'accoglienza dei clandestini"

giovedì, 10 gennaio 2019, 22:22

Michael Santini (Lunigiana Libera): "Non sosterremo i sindaci che collaboreranno con la Regione all'accoglienza dei clandestini". Esordisce così, Michael Santini vice presidente di Lunigiana Libera, commentando la decisione del governatore della Toscana Enrico Rossi di stanziare fondi per l'accoglienza degli immigrati. Lo stesso Santini prosegue: Quello che è successo oggi in Regione è gravissimo: con tutti i problemi che attanagliano la Lunigiana, nonostante i nostri ospedali siano stati pressoché smantellati, la Regione ha deciso di stanziare risorse straordinarie per gli stranieri.
Eppure per noi, nonostante le numerose richieste, non c'è mai stata disponibilità: abbiamo letto nei mesi scorsi gli appelli di alcuni Sindaci, sempre gli stessi, per salvare gli Ospedali della Lunigiana.
Si sono mossi anche i Comitati, ma al di là di qualche riunione di lavoro, di risposte concrete, la Regione, non ne ha date.
Poi, come d'incanto, un nel giorno di gennaio Rossi si è svegliato e ha deciso di reagire al decreto sicurezza del Governo stanziando 2 milioni, così pare, per accogliere i clandestini. È davvero incredibile la sfrontatezza con la quale la sinistra chiude le porte a chi paga le tasse e le apre a chi non ha nessun diritto di avere servizi. Ma c'è un altro pericolo, che da altre Regione tantissimi stranieri arrivino in Toscana per beneficiare del buonismo di Rossi. Così, la nostra Regione, si trasformerà nel più grande centro profughi del paese. Nella legge si precisa che la Regione potrà avvalersi di Comuni e Associazioni: ci sentiamo di chiedere ai Sindaci di non appoggiare queste scelte scellerate. Chiariamo che non sosterremo coloro i quali seguiranno Rossi nel suo sciagurato progetto



Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 19 marzo 2019, 09:21

Parco Regionale delle Alpi Apuane: nasce la proposta “Gli Erbi Spontanei”

Si tratta di incontri giornalieri dedicati alla conoscenza delle erbe commestibili che nascono spontaneamente, alla loro successiva raccolta durante escursioni mirate lungo i sentieri, ed una sosta per apprendere, come venivano cucinate secondo le antiche ricette


lunedì, 18 marzo 2019, 17:53

Effrazione ai danni della scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Licciana

Dopo gli atti vandalici ripetuti che nel periodo natalizio avevano preso d'assalto le scuole di Terrarossa, adesso è toccato alla scuola primaria di primo grado e dell'infanzia di Via Roma a Licciana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 marzo 2019, 10:13

Asl: "Nessuno smantellamento dei servizi ginecologici in Lunigiana"

“Non vi è alcuna intenzione di smantellare i servizi ginecologici in Lunigiana”. Così la direzione aziendale replica Jacopo Ferri


venerdì, 15 marzo 2019, 17:53

Il sindaco di Mulazzo Novoa non può avere ruoli dirigenziali all’interno del Gal: lo ha stabilito il Tar Toscana

E’ arrivata il 7 marzo la sentenza definitiva relativa al ricorso fatto al Tar Toscana dal sindaco di Mulazzo Claudio Novoa e non è stata favorevole alle aspettative del primo cittadino che da mesi riveste anche il ruolo di responsabile del Gal della Lunigiana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 marzo 2019, 12:15

Sanità in Lunigiana, Marchetti (FI) porta i deficit in regione: "Ginecologia e mammografie ormai impossibili"

Il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale Maurizio Marchetti ha presentato alla giunta regionale toscana un’interrogazione a risposta scritta sulle disfunzioni della sanità in Lunigiana


venerdì, 15 marzo 2019, 10:47

Ruba uno smartphone al luna park, denunciato un 18enne

In questi mesi i carabinieri, sotto la direzione della Procura di Massa, hanno svolto accurate indagini tecniche finalizzate ad individuare dove fosse finito ed a chi fosse in uso il telefono cellulare della vittima. Dopo pochi mesi le indagini hanno ristretto il cerchio e permesso di individuare un italiano di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara