Anno 1°

domenica, 25 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Promozione di un territorio ideale anche per la Montagnaterapia

domenica, 10 febbraio 2019, 09:57

Appare interessante osservare, che l’alpinista Mara Giusti, da anni frequentatrice della vasta area delle catene montuose italiane, e premiata per le sue attività tra le vette, dall’indimenticabile alpinista italiano Mario Merelli, oggi propone a tutti, il vivere e praticare il suo sport, nei territori dell’Appennino Tosco Emiliano, ove in ogni stagione è possibile un alpinismo dolce adattabile a molteplici esigenze e persone.

Sempre più affermata quale prezioso testimonial della “ montagnaterapia” , la scalatrice, sostiene che per le sue peculiarità, il territorio Appenninico è ideale per sviluppare  in totale serenità quel sistematerapeutico e riabilitativo, ma anche socio-educativo, indirizzato alla prevenzione, alla cura ed alla riabilitazione delle persone affette da differenti problematiche, patologie o disabilità. Anche in questi giorni Mara Giusti con ciaspole e ramponi ha portato a compimento un attraversamento sui crinali, evidenziando le straordinarie bellezze di quella terra e di uno sport per tutti che fa incontrare amici, vivere fra storia, cultura e tradizione della cucina dei tempi passati. Dove lo sport diviene uno stile di vita, un valido strumento di prevenzione e cura del corpo e della mente.

Nella natura, lontano da rumori, smog, e da molti generi di elettro inquinamento.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


venerdì, 23 agosto 2019, 15:06

75° anniversario eccidio Fivizzano, Rossi insieme a Mattarella e Steinmeier

Ci sarà anche il presidente della Regione Enrico Rossi a Fivizzano, domenica prossima 25 agosto, alla 75^ commemorazione delle stragi nazi-fasciste avvenute nel territorio fivizzanese. Una commemorazione storica visto che per l'occasione è prevista la presenza congiunta del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del presidente della Repubblica federale tedesca Frank-Walter Steinmeier


giovedì, 22 agosto 2019, 15:20

Partono i lavori sul Magra: interventi sugli alberi pericolanti e sui detriti accumulati in alveo su tre isole, a Pontremoli, Villafranca-Filattiera e Aulla

Il Consorzio Bonifica mette in atto il piano finanziato dalla Regione Toscana e con la destinazione di una parte dell’Utile di esercizio, mette in programma altri quattro interventi da realizzare entro dicembre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 22 agosto 2019, 09:51

Blitz della finanza, sequestrate 101 piantine di marijuana

I militari delle fiamme gialle, nonostante le difficoltà nel raggiungere il luogo impervio e nascosto dalla fitta vegetazione, durante gli appostamenti, sono riusciti a individuare due soggetti italiani, G.F. di 30 anni di La Spezia, e L.F.


mercoledì, 21 agosto 2019, 16:01

16^ edizione de “Festa del Libro di Montereggio” nel paese dei librai, nove giorni di incontri con autori, letture, dibattiti

La kermesse culturale, che si svolgerà dal 24 agosto al 1 settembre, sarà ospitata tra Piazza Rizzoli, Piazza Arnaldo Mondadori e la Chiesa sconsacrata di Sant’Apollinare dove incontri e dibattiti con alcuni dei più importanti scrittori italiani, anche quest’anno, animeranno il piccolo Borgo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 21 agosto 2019, 08:45

Lunezia Geografica, le attività e le proposte dell’Alpinismo Lento

Nei luoghi ove le genti del mare, della montagna e delle pianure sembrano appartenere ad un’unica comunità, l’associazione Mangia Trekking prosegue con l’ avanzare proposte “di cammino”


martedì, 20 agosto 2019, 15:33

Scoperta maxi piantagione di marijuana: arrestati un 44enne e un 39enne di Carrara

Un’intera piantagione composta da circa 200 piante di cannabis in pieno stato vegetativo è stata scoperta e sequestrata dai Carabinieri in una zona inaccessibile e isolata alla periferia di Fosdinovo. Per portare via le piante di marijuana dal luogo di coltivazione è stato necessario l’intervento di un elicottero.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara