Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Si allontana da casa, ritrovato anziano malato di Alzheimer

lunedì, 4 febbraio 2019, 11:36

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Licciana Nardi sono intervenuti in località Bagni, a Podenzana, dove il figlio di un pensionato 83enne del luogo, affetto da malattia di Alzheimer, ha segnalato la scomparsa del padre che si è allontanato da casa all'insaputa del figlio convivente.

L'uomo, molto preoccupato per le sorti del padre malato che ha costantemente vuoti di memoria e che si trovava esposto al freddo ed alla intemperie della serata, ha chiamato immediatamente il "112" chiedendo l'aiuto dei carabinieri. I militari sono arrivati in brevissimo tempo e, preso atto della situazione, hanno dato avvio ad intensive ricerche.

Sono state battuti a tappeto a piedi e con le pattuglie automontate tutte i luoghi ove l'anziano poteva essersi allontanato e, dopo circa mezz'ora di lunghissima attesa, l'anziano è stato ritrovato. I carabinieri lo hanno ritrovato infreddolito a terra dopo aver subito una caduta e l'anziano, alla vista dei carabinieri, ha rivolto loro un sorriso e si è fatto soccorrere.

I militari hanno fatto intervenire sul posto il 118 per le cure del caso e l'uomo è stato condotto al pronto soccorso dell'ospedale di Pontremoli ove è stato visitato e si sono attestate le sue buone condizioni di salute. L'anziano è così potuto ritornare immediatamente tra le braccia dei familiari che hanno ringraziato sentitamente i carabinieri per aver loro restituito, sano e salvo e senza per fortuna conseguenze, l'anziano familiare.

I carabinieri raccomandano ai cittadini di segnalare sempre tempestivamente eventuali scomparse o allontanamenti volontari al 112 poiché in tali circostanze il fattore tempo è fondamentale. Una grande soddisfazione hanno registrato i militari intervenuti che porteranno nel cuore l'emozione e la gratificazione che quel signore anziano ha regalato loro con quello spontaneo sorriso comparso sul suo volto alla vista dei suoi soccorritori.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


venerdì, 15 febbraio 2019, 15:25

Arriva un altro week- end di sole e neve

Continua la stagione dello sci su tutta la montagna toscana e si annuncia un altro week end con neve e sole. Le temperature sono gradevoli e la neve in pista è dovunque sufficiente a garantire una buona sciabilità


venerdì, 15 febbraio 2019, 12:00

Alunni in visita al Centro di socializzazione handicap di Quercia

Una bella mattinata per stare insieme e imparare che la diversità è un valore. E’ l’esperienza che hanno vissuto i bambini della classe IV^ della scuola elementare di Serricciolo di Aulla, che, insieme alla loro maestra Norina Bertolini, hanno condiviso un po’ di tempo con gli ospiti del Centro di socializzazione...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 13 febbraio 2019, 12:52

Quinta sessione Startup School Lunigiana: economia, finanza e business al Salone Voltato di Villafranca

Procede a vele spiegate il progetto “Startup School Lunigiana”, il primo pre-acceleratore di startups della Lunigianaorganizzato e promosso da Lions Club Pontremoli Lunigiana e Rotary Club Lunigiana


mercoledì, 13 febbraio 2019, 08:53

In Lunigiana l'incontro "Overtourism e Turismo Responsabile. Esperienze a confronto"

Saranno parte attiva dell'incontro gli studenti universitari del corso di Laurea di Scienze del Turismo di Fondazione Campus e gli studenti di alcuni istituti superiori che hanno aderito all'iniziativa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 febbraio 2019, 21:55

"Chiedi ai tuoi professori cosa sono le foibe"

Come tutti gli anni, il 10 febbraio, i militanti di Lotta Studentesca, movimento giovanile di Forza Nuova, hanno affisso davanti alle scuole di decine di città uno striscione recitante "Chiedi ai tuoi professori cosa sono le foibe"


domenica, 10 febbraio 2019, 09:57

Promozione di un territorio ideale anche per la Montagnaterapia

Appare interessante osservare, che l’alpinista Mara Giusti, da anni frequentatrice della vasta area delle catene montuose italiane, e premiata per le sue attività tra le vette, dall’indimenticabile alpinista italiano Mario Merelli, oggi propone a tutti, il vivere e praticare il suo sport, nei territori dell’Appennino Tosco Emiliano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara