Anno 1°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Forciniti (FI Giovani): "Nel Pd cambiano i nomi, ma prosegue l'assalto alla sanità lunigianese"

giovedì, 14 marzo 2019, 09:07

Daniel Forciniti, di Forza Italia Giovani, interviene sul tema della sanità in Lunigiana puntando il dito contro il Partito Democratico.

"Il caos nel Pd - esordisce - ha prodotto, in questi anni, continue rivoluzioni ai vertici. Ne abbiamo viste di tutti i colori, dai turbo renziani ai diversamente comunisti, ma in Toscana ed in Lunigiana un cosa è rimasta costante: la loro capacità di fare danni".

"Vogliamo per questo - dichiara - mettere in guardia i cittadini dei comuni lunigianesi che si afingono a votare sulla necessità di evitare che il Pd continui a governare i comuni perché così rischierebbero di avallare le scellerate politiche di Rossi e compagni in relazione alla sanità. È chiaro che l'appuntamento cruciale restano le regionali del 2020 dove i toscani avranno l'opportunità di togliere dalle mani della sinistra una delle ultime sacche di potere rimaste: la sanità. Perché mentre qualcuno ci racconta che le cose sono cambiate i danni, il Pd, continua a farli: basti pensare ai servizi di ginecologia e mammografia".

"È in atto - incalza - la distruzione di questi servizi e lo dimostra il fatto che quando i professionisti del settore vanno in pensione oppure si trasferiscono nessuno li sostituisce.La ginecologa che per due giorni era presente a Pontremoli e per due giorni a Fivizzano infatti non è stata rimpiazzata. Il giochino è sempre lo stesso: far mancare il personale, far mancare i numeri, per dire che non c'è sicurezza".

"Siamo certi - conclude - che all'impegno del Pd ormai non creda più nessuno, perché significherebbe essere autolesionisti, ma insistiamo nel dire che c'è bisogno di un rinnovamento totale e che solo così si potrà sperare in una sanità diversa".    

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 26 marzo 2019, 08:52

Dal MAXXI di Roma a Terrarossa: Andrea Boccalini in Lunigiana per Ritratti dalla Filanda

Sarà Andrea Boccalini, affermato fotoreporter e ritrattista, il docente del secondo workshop realizzato dalle associazioni Fili di Juta, Lunicafoto e Gruppo Fotoamatori Tresana per il progetto "Ritratti dalla Filanda"


venerdì, 22 marzo 2019, 13:57

Danneggiano un querceto e dichiarano il falso nella domanda di taglio: 24 mila euro di multa al titolare della ditta

I carabinieri forestali hanno denunciato il titolare della ditta all’autorità giudiziaria per danneggiamento del bosco ed assenza di autorizzazione paesaggistica contestando una sanzione amministrativa di  quasi 24 mila euro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 marzo 2019, 10:06

Scampagnate d’Appennino: una proposta di alpinismo lento

Arriva la bella stagione, e proseguendo i cammini “del viandante”, oggi inseriti nel progetto tra i parchi del mare e della montagna, l’associazione Mangia Trekking, ha messo a punto un’altra attività che ritiene interessante e piacevole. A dimensione di tutti


giovedì, 21 marzo 2019, 09:26

Stretti di Giaredo: è on line il nuovo sito

Gli Stretti di Giaredo, lungo il Torrente Gordana, nei comuni di Pontremoli e Zeri, molti li avranno sentiti nominare negli ultimi anni, alcuni li avranno scoperti nuotando e camminando tra le alte pareti e nelle fredde acque


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 marzo 2019, 09:16

Domato incendio boschivo nel comune di Zeri

Intorno alle 15 di ieri, in un pomeriggio assolato ma ventoso, è scoppiato un incendio boschivo in località bosco di Rossano in comune di Zeri. La colonna di fumo grigiastro che usciva dal bosco ha creato non pochi pensieri ai cittadini che avvistandola hanno fornito indicazioni utili alle squadre in...


martedì, 19 marzo 2019, 09:21

Parco Regionale delle Alpi Apuane: nasce la proposta “Gli Erbi Spontanei”

Si tratta di incontri giornalieri dedicati alla conoscenza delle erbe commestibili che nascono spontaneamente, alla loro successiva raccolta durante escursioni mirate lungo i sentieri, ed una sosta per apprendere, come venivano cucinate secondo le antiche ricette


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara