Anno 1°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Mangia Trekking: "Addestramento, equipaggiamento e conoscenza significano prevenzione e attività piacevoli"

lunedì, 15 luglio 2019, 09:38

Quasi ogni giorno si apprende di incidenti lungo le vie sentieristiche, spesso per cause banali. Così, nei giorni scorsi, sulle cime del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, con la partecipazione di Alessandra Borio, già olimpionica italiana di canotaggio, docente di scienze motorie, e sostenitrice dell’Alpinismo Lento, si è svolta una interessante attività didattica dell’associazione Mangia Trekking. Scopo dell’iniziativa confermare i concetti relativi alla tipologia di calzature da utilizzarsi in montagna. Ribadire le caratteristiche dello zaino da usare e come prepararlo. L’abbigliamento utile e necessario, gli accessori da portare sempre al seguito, nonché le prescrizioni e le norme di sicurezza da rispettare sempre.

Durante l’addestramento, vi è stato un continuo sali scendi lungo un itinerario composto di roccette, in un percorso che tagliava in senso longitudinale il pendio della montagna. Dove il superamento di alcune balze ha richiesto l’uso delle mani per avere una sicura progressione, ed è stato utile osservare come disporre il proprio corpo e come scegliere i giusti appigli per le mani ed appoggi per i piedi. Anche l’uso corretto delle bacchette, la corda, qualche nodo fondamentale, ed i moschettoni hanno fatto parte dell’istruzione ( naturalmente per chi sa ascoltare e per chi vuol imparare ). Data la calda ed assolata giornata, il training  è stato anche utile per evidenziare ancora,  quanto le giuste scorte di acqua ed un cappellino siano sempre preziosi in montagna. A fine giornata, nel “ tirare le somme” l’associazione Mangia Trekking ha raccomandato di non improvvisarsi,  di non essere superficiali nel  voler dimostrare, ma fare semplice attenzione ai giusti comportamenti. E desidera richiamare  l’attenzione dei tanti frequentatori della montagna verso la cura di un giusto addestramento, preventivo e periodico. Il quale, se ben praticato può essere  un momento di formazione  piacevole ed importante.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


mercoledì, 21 agosto 2019, 08:45

Lunezia Geografica, le attività e le proposte dell’Alpinismo Lento

Nei luoghi ove le genti del mare, della montagna e delle pianure sembrano appartenere ad un’unica comunità, l’associazione Mangia Trekking prosegue con l’ avanzare proposte “di cammino”


martedì, 20 agosto 2019, 15:33

Scoperta maxi piantagione di marijuana: arrestati un 44enne e un 39enne di Carrara

Un’intera piantagione composta da circa 200 piante di cannabis in pieno stato vegetativo è stata scoperta e sequestrata dai Carabinieri in una zona inaccessibile e isolata alla periferia di Fosdinovo. Per portare via le piante di marijuana dal luogo di coltivazione è stato necessario l’intervento di un elicottero.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 19 agosto 2019, 14:02

Casola in Lunigiana: si perde nel bosco, salva grazie ai carabinieri

Brutta avventura per una donna 50enne, originaria di Gramolazzo, uscita per cercare funghi nel bosco e ritrovata ore dopo nella località Ugliancaldo, a Casola in Lunigiana, grazie alle ricerche coordinate dai Carabinieri e condotte con l’aiuto del Soccorso Alpino 


sabato, 17 agosto 2019, 08:51

Incidenti sui sentieri, alcune raccomandazioni

Mangia Trekking sostiene la necessità di un abbigliamento adeguato al territorio, soprattutto per quanto riguarda le calzature ma anche i pantaloni, che dovrebbero essere preferibilmente lunghi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 15 agosto 2019, 16:57

Con la bici contro un'auto ferma:gravissimo anziano a Fosdinovo

Una gita in bici per Ferragosto è finita molto male per un uomo di 70 anni residente a Fosdinovo che stamani, verso le 11, è finito contro un'auto parcheggiata in via Gramsci a Fosdinovo


martedì, 13 agosto 2019, 15:46

Nove cuccioli introdotti illegalmente dalla Serbia per essere venduti “al nero”: intervengono i carabinieri

Nell’ambito di un’attività mirata a contrastare il fenomeno dell’introduzione clandestina di cuccioli di cane, i militari delle stazioni carabinieri tutela forestale di Massa e di Fivizzano sono intervenuti ieri mattina presso la stazione ferroviaria di Villafranca in Lunigiana dove era stata notata, nei pressi di un camper, la presenza di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara