Anno 1°

venerdì, 13 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Sul crinale dell’Appennino lo stendardo italiano

domenica, 7 luglio 2019, 12:31

Un’altra significativa iniziativa dell’associazione Mangia Trekking sul crinale dell’Appennino Tosco Emiliano, tra Ventasso e Fivizzano. Si avvicina la liturgia del 5 Agosto, dedicata alla Madonna della Neve, che fin dalla sua istituzione, nel 352 dc con Papa Liberio, ha continuato a svilupparsi, fino ad assumere nel tempo, la funzione di intercedere e proteggere coloro che svolgono attività  in montagna, ed a cui oggi sono consacrate tante Cappelle, care agli Alpini, in molti luoghi italiani. Mangia Trekking, in quanto nata in un luogo ove tutti i giovani furono alpini ed ove si trova una seicentesca Cappella dedicata alla Madonna della Neve, è sensibile a tutto ciò. Così, osservando che a Cerreto Laghi, nel cuore dell’Appennino, contestualmente ricorrerà anche l’anniversario dell’inaugurazione di uno dei più  grandi ed importanti monumenti alle Divisioni Alpine Italiane, ha ideato una piccola iniziativa per annunciare l’avvicinarsi della festa. Quindi nei giorni scorsi, Gabriele Morini e Stefano Gregori, alpinisti dell’associazione Mangia Trekking,  sono saliti sulla vetta del monte Gendarme per alzare lo stendardo italiano, in una posizione di grande panoramicità, in modo che coloro che salgono in montagna, dal versante del mare o della pianura, possano vederlo da grande distanza. Proseguono così le attività dell’associazione dell’Alpinismo Lento, che con soddisfazione guarda ai fattivi esempi prodotti dai suoi associati. Nella circostanza, in particolare, Gabriele Morini, anche alpino della sezione di Massa Carrara - Alpi Apuane, che nell’impresa ha voluto ricordare il papà Virgino che costruì l’asta di quella bandiera italiana che oggi sventola tra Emilia e Lunigiana.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


martedì, 10 dicembre 2019, 15:38

Al via la stagione del teatro Quartieri di Bagnone

Si alza venerdì 13 dicembre il sipario sulla nuova stagione del Teatro Ferdinando Quartieri di Bagnone che nasce, come sempre, dalla collaborazione fra la Fondazione Toscana Spettacolo onlus e l’amministrazione comunale


martedì, 10 dicembre 2019, 12:30

Nei Parchi tra iniziative e ricordi

Nei giorni scorsi, nell’ambito del progetto Parchi del Mare e della Montagna, una rappresentanza di “sci-alpiniste”, provenienti dal Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi si è incontrata con l’associazione Mangia Trekking


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 9 dicembre 2019, 17:14

A Fivizzano torna il tradizionale "Concerto di Natale"

Domenica 22 dicembre alle ore 21.15, presso il Museo di San Giovanni a Fivizzano torna il tradizionale Concerto di Natale. Arie, duetti e canzoni popolari della tradizione italiana che hanno fatto conoscere il nostro Paese in tutto il mondo


lunedì, 9 dicembre 2019, 16:52

Apertura straordinaria del Castello di Pallerone

Il 14 dicembre, non perdetevi l’apertura straordinaria del Castello di Pallerone!


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 8 dicembre 2019, 12:19

Cambio di rotta nel regime fiscale del comune di Licciana Nardi: la critica del gruppo civico Licciana Insieme

Nell’amministrazione precedente, l’attuale sindaco di Licciana Nardi, Renzo Martelloni, all’epoca in veste di consigliere, aveva dato il suo contributo e sostegno ad una serie di provvedimenti relativi al bilancio che prevedevano la riscossione delle somme dovute da cittadini debitori


sabato, 7 dicembre 2019, 16:58

Carlotti (Licciana Insieme): "Debito fuori bilancio, Martelloni ha scelto di aumentare le tasse per tutti"

Cambio di rotta da parte della giunta Martelloni sulla strategia per il risanamento dei conti. La dottoressa Michela Carlotti, per il gruppo civico “Licciana Insieme” si esprime a riguardo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara