Anno 1°

sabato, 7 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Nuova guida turistica: In viaggio tra i Castelli del Ducato - Storie, misteri, curiosità, meraviglie tra Emilia e Lunigiana

lunedì, 2 dicembre 2019, 16:38

 

Il nuovo libro dell'Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli. Curato dalla giornalista Francesca Maffini con Antonella Fava, il Presidente Orazio Zanardi Landi, i Soci ed i Sostenitori del Circuito dell'Emilia-Romagna.

 "In viaggio tra i Castelli del Ducato: storie, misteri, curiosità e meraviglie tra rocche, fortezze, manieri in Emilia e Lunigiana": è la nuova agile ed accattivante guida realizzata con la collaborazione della giornalista emiliana Francesca Maffini, con Antonella Fava, il Presidente del circuito Orazio Zanardi Landi, i soci ed i sostenitori dell'Associazione Castelli del Ducato che hanno messo a disposizione documenti d'archivio, aneddoti esclusivi, le loro ricerche ed un repertorio fotografico di grande suggestione. Il libro arricchito dalla presentazione di tanti nuovi manieri e luoghi d'arte, edito Grafiche Step di Parma con il contributo di Fondazione Cariparma ed il gratuito patrocinio di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020, è un interessante e ricco percorso tematico tra rocche e fortezze del gran Ducato.

Dopo un breve excursus storico, per ogni castello vengono evidenziati: cosa può stupire il turista, dunque un focus su ciò che emoziona e colpisce a prima vista; un curioso legame della nobile dinastia che visse nel maniero con altre importanti casate, una sorta di "legami di famiglia" in pillole; il personaggio, quello più curioso o quello più particolare; i misteri che ammantano la roccaforte; le stanze segrete, quelle non visitabili e non ancora aperte al pubblico proprio per svelare particolari inediti delle dimore storiche dove vivono ancora oggi grandi famiglie o nel caso di castelli di proprietà pubblica, da restaurare e riaprire ai visitatori. Tra le curiosità, sono state inserite per rendere piacevole e accattivante la lettura, anche la domanda più strana del turista ed il consiglio dell'esperienza vivere all'interno del castello.

Il libro trae vita, dunque, dalla storia antica ma diventa agevole da leggere grazie alle note di contemporaneità, date proprio dai turisti – ogni anno in 600.000 visitano i Castelli del Ducato – che nel dialogo con le guide pongono spesso quesiti divertenti e sorprendenti.

Per chi dal libro "In viaggio tra i Castelli del Ducato: storie, misteri, meraviglie" desidera entrare in vere e proprie Experience Castle è possibile consultare il website www.castellidelducato.it dove nell'area Eventi si può scegliere ogni anno tra oltre mille iniziative in tutto il circuito e oltre 120 laboratori didattici per le scuole.

Dove trovare il libro – guida?

Dal 16 novembre in tutte le edicole della città di Parma e della Provincia di Parma ed in quelle di Pontremoli.

Successivamente per i turisti nei book shop dei Castelli del Ducato, in alcune librerie e Uffici di Informazione Turistica selezionati.

Per promozione il libro verrà distribuito gratuitamente a fiere turistiche e culturali calendarizzate da APT Servizi Regione Emilia Romagna.

Info: info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


sabato, 7 dicembre 2019, 12:56

Turismo, dalla Lunigiana alla Maremma alla scoperta dei presepi toscani

Col Natale ormai alle porte, a partire da domenica 8 dicembre, torna la sesta edizione di ‘Terre di presepi', iniziativa patrocinata anche dalla Regione che raccoglie 7mila rappresentazioni in 100 località toscane, tra presepi artistici, viventi, mostre o vie appositamente dedicate che daranno vita a un ideale itinerario a tappe


venerdì, 6 dicembre 2019, 14:22

Vincitori seriali alle slot machines: la truffa svelata da "Le Iene" sarebbe in corso anche in Lunigiana

A svelare l’arcano mistero è stato un servizio delle Iene andato in onda tre giorni fa, nel quale un “Gastone” pentito ha denunciato nei dettagli il meccanismo perfetto per non sbagliare un colpo alle slot machines


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 6 dicembre 2019, 13:05

Deve scontare un anno e sei mesi di reclusione: sorpreso ed arrestato dai carabinieri

Sul 42enne di origini domenicane, senza fissa dimora, pregiudicato, pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica della Spezia


mercoledì, 4 dicembre 2019, 10:12

Al via l'iniziativa “Dall’altra parte del presepe”

Nell’ambito del progetto Parchi di Mare e della Montagna, si estendono le partecipazioni e la visibilità del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. L’Ente va promuovendo in modo lungimirante il proprio territorio, attraverso collegamenti, percorsi ed iniziative di importante valenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 3 dicembre 2019, 19:34

Il successo della Lunigiana, dalle fiere del turismo a 4 ristoranti: intervista a Gianluigi Giannetti, sindaco di Fivizzano

La notizia della partecipazione della Lunigiana alla trasmissione di Alessandro Borghese "4 ristoranti", ha fatto il giro del web e della carta stampata, destando molta curiosità


lunedì, 2 dicembre 2019, 23:35

Il libro di turismo spirituale nato dal profumo "Rosa Mater" dedicato alla Madonna sarà presentato a Fivizzano

Per tutti e per turisti curiosi nonché ricercatori dello spirito, dal titolo "Maria della Ghiara, celesti coincidenze", l'agile volumetto sarà presentato al pubblico a Fivizzano (Massa-Carrara), alla presenza di autorità civili e religiose, con la partecipazione dell'autore Paolo Andreoli ed ospite Anna Rosa Ferrari


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara