Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Pioggia di contributi per giovani start-up agricole, incontro ad Aulla

giovedì, 23 gennaio 2020, 10:47

In quattro anni le aziende under 35 sono cresciute del 27% in provincia di Massa Carrara anche grazie ai contributi e ai premi di insediamento del Piano di Sviluppo Rurale. A dirlo è Coldiretti sulla base dei dati forniti dall'Istituto Studi e Ricerche della Camera di Commercio di Massa Carrara. Le aziende under 35 registrate ed attive, nel 2018, sono 144, quattro anni prima, quindi il 2014, erano 113. Un boom, se calibrato sul numero totale delle imprese agricole registrate che sono poco meno di 1.100. Una crescita importante che potrebbe continuare anche nei prossimi anni: il nuovo Psr mette sul piatto altri 18milioni di euro. Al primo incontro organizzato da Coldiretti, che si è tenuto la scorsa settimana a Villa Cuturi, a Marina di Massa, erano 70 i giovani interessati che hanno partecipato. "Una risposta notevole di presenza che denota grande interesse da parte dei giovani che vedono nell'agricoltura un settore su cui investire e credere. – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara – Ci sono buone prospettive e sono a lungo raggio. Nella nostra provincia possono nascere nuove aziende e nuovi posti di lavoro sulla costa come in Lunigiana dove il turismo rurale è in forte ascesa. Questa è l'occasione per fare il passo". 

Gli under 40 che hanno aperto una partita Iva agricola negli ultimi 24 mesi, o la apriranno nei prossimi, potranno ottenere 30.000 di primo insediamento e rimborsi del 50% dei costi sostenuti per varie misure del Piano di Sviluppo Rurale. Sono 18 i milioni di euro messi in campo dalla Regione Toscana nell'ambito del Psr 2014-2020 per sostenere i giovani tra i 18 e i 40 anni che vogliono creare un'impresa agricola. I termini per presentare le domande si apriranno il prossimo 3 febbraio. Al fine di illustrare le opportunità ed i contributi per i giovani imprenditori Coldiretti ha organizzato un secondo incontro, questa volta in Lunigiana, ad Aulla, in programma lunedì 27 gennaio, alle ore 16.30 presso la Sala Convegni San Caprasio in Piazza Abbazia. L'incontro è aperto a tutti.

Per informazioni www.toscana.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


mercoledì, 19 febbraio 2020, 11:50

Gustando le Apuane: vota i menù a Km Zero e vinci un soggiorno nel Parco

Ventisette tra ristoranti, alberghi e rifugi delle Apuane in gara per il "Pasto a km zero", il concorso organizzato dal Parco delle Alpi Apuane per promuovere i prodotti tipici della filiera corta


martedì, 18 febbraio 2020, 09:15

Dal mare alla montagna con l’alpinismo lento

Nei giorni scorsi l’associazione Mangia Trekking, ha sviluppato un’attività di alpinismo lento a Vinca, uno dei luoghi storico-culturali simbolo delle Alpi Apuane. L’iniziativa, per richiamare l’attenzione verso la vera emergenza dei territori di montagna


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 febbraio 2020, 13:03

Appennino e Alpi, palestre di alpinismo lento

A conferma che l’Appennino tosco emiliano e le Alpi Apuane siano una interessante palestra di montagna, fa da esempio l’esperienza del tenente di artiglieria controarea Ivan Tosato , il quale nei giorni scorsi, ha finalmente potuto realizzare una propria passione


venerdì, 14 febbraio 2020, 22:36

Giani e Bugliani a Fivizzano per i problemi della sanità in Lunigiana

Insieme al presidente del Consiglio regionale candidato della coalzione del centrosinistra era presenta anche il consigliere del territorio Giacomo Bugliani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 febbraio 2020, 21:42

Anche le sardine mobilitate per la protesta sulla sanità in Lunigiana

Staffetta nazionale con 6 mila sardine a Fivizzano per dare un contributo alla discussione sul tema della sanità lunigianese


venerdì, 14 febbraio 2020, 12:02

Il Parco delle Apuane approva la graduatoria dei progetti di recupero del patrimonio storico-culturale

Con determinazione dirigenziale n. 8 del 5 febbraio 2020 il Parco delle Alpi Apuane ha deliberato la concessione di contributi finalizzati ad interventi materiali sul patrimonio storico-culturale presente nell'area protetta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara