Anno 1°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

L’alpinismo lento al tempo del Coronavirus

sabato, 14 marzo 2020, 16:50

Il Coronavirus ci ha costretti nelle nostre case, spesso sottoposti a trasmissioni televisive che inducono quantomeno alla depressione, ed a mille notizie, talvolta anche strampalate, che si vanno moltiplicando sul web. Così l’associazione Mangia Trekking, prendendo spunto dalle idee degli associati, Sandra Con, Alessandra Borio, Giorgio Berettieri, Lidia Secco e Mara Giusti, mentre suggerisce a tutti di ascoltare buona musica (che ha riconosciuti effetti benefici sulla salute), lancia una nuova iniziativa denominata semplicemente “ Fare e Conoscere ”.  Si tratta di un’attività per illustrare con immagini i lavori possibili per continuare ad esser utili ai territori ed alle comunità che amano camminare nella natura, ed i luoghi visitabili con l’alpinismo lento. Con una sezione dedicata agli esercizi giornalieri consigliati per tenersi in forma tra le mura domestiche. Le immagini saranno quindi distribuite giornalmente sui social.

L’ iniziativa è aperta a tutti. Chi volesse aderire e partecipare potrà contattare Maria al 333 5242613. Un modo per essere informati e continuare a vivere negli ambienti naturali in cui dalle Alpi Apuane, all’Appennino tosco emiliano, e dal Mar Ligure alle Dolomiti, vi è una sensibile presenza dell’associazione. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


sabato, 4 aprile 2020, 18:00

Lunigiana zero contagi: ma il dato è dovuto solo alla mancanza di reagenti per fare i tamponi

Il dato di ieri pomeriggio: zero contagi in Lunigiana è apparso come uno sprazzo inaspettato di luce all’interno del tunnel dell’emergenza coronavirus che, proprio nello spicchio più settentrionale della Toscana, sembrerebbe essere più lungo e buio che nel resto della regione


sabato, 4 aprile 2020, 13:02

Carabinieri forestali: presidio del territorio al tempo del Covid-19

Presidiano il territorio, supportano i volontari della Protezione Civile, raggiungono le frazioni più isolate per regalare un sorriso agli anziani rimasti soli nelle frazioni di montagna


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 aprile 2020, 16:50

Incendi boschivi, denunciata un’azienda agricola

Ancora un giovedi pomeriggio caratterizzato dagli incendi in Lunigiana. Un primo evento si è verificato a Mocrone, frazione di Villafranca in Lunigiana; poco più tardi un secondo incendio si è sviluppato a Monzone di Fivizzano


venerdì, 3 aprile 2020, 15:48

Una raccolta antologica e un gruppo Facebook per condividere umanità e bellezza ai tempi del Coronavirus

Il gruppo Facebook “Symposium: torneremo ad abbracciarci” nasce con l’intento di continuare il percorso del ciclo di incontri “Symposium”, che tanto successo aveva riscosso, e di offrire un momento di distensione e di condivisione di pensieri postivi in questi giorni drammatici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 aprile 2020, 15:38

Italia Viva: “Mantenere gli ospedali della Lunigiana anche dopo l’emergenza coronavirus”

Da Italia Viva Massa Carrara arriva il plauso all’ impegno preso dal governatore Rossi nei confronti della provincia che è risultata essere  una delle più colpite a livello regionale e alla riapertura degli ospedali di Pontremoli e di Fivizzano per le patologie no-covid


giovedì, 2 aprile 2020, 15:52

Varese (SdS) replica ai sindacati: "Non è il momento delle polemiche"

La replica del presidente della Società della Salute della Lunigiana, Riccardo Varese, agli interventi dei sindacati, pubblicati, nei giorni scorsi, sugli organi di stampa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara