Anno 1°

mercoledì, 23 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Allarme di Legambiente sull'assalto ai torrenti della Lunigiana

martedì, 4 agosto 2020, 09:01

Lettera aperta alle istituzioni: serve controllo e gestione degli accessi per evitare il degrado.

Legambiente ha deciso di prendere carta e penna e scrivere alle istituzioni preposte (Sindaci e Carabinieri Forestali) per segnalare una situazione diffusa di degrado ambientale ed utilizzo improprio dei corsi d'acqua minori in Lunigiana, dove la concentrazione di bagnanti quest'estate è ormai abnorme e fuori controllo.

La situazione è diffusa in tutti gli angoli più belli, ma anche più delicati della Lunigiana, con folle di bagnanti si accalcano senza alcun rispetto per l'ambiente naturale che li accoglie. Germani reali presi a sassate e torturati, acque intorbidite, abbandono di rifiuti, numero di persone in eccesso rispetto ai piccoli e delicati laghetti e cascatelle diffuse in ruscelli e torrentelli in valli remote della Lunigiana. Tre i luoghi presi ad esempio negativo, tra le decine diffusi in tutta la Lunigiana: I Bozzi di Fiacciano (cs delle Fate), gli Stretti di Giaredo ed i bozzetti di Equi Terme.

L'associazione chiede con urgenza alle autorità controlli diffusi e adozione di regole e limitazioni da far rispettare. 

"È chiaro – commenta Matteo Tollini, Responsabile Parchi e Biodiversità di Legambiente Toscana- che il fenomeno della balneazione incontrollata lungo i corsi d'acqua minori, da pratica tradizionale locale e tutto sommato contenuta e compatibile con gli equilibri naturali, ha assunto una concentrazione e diffusione non più sopportabile per i delicati ambienti acquatici delle valli della Lunigiana. Tale situazione non può più essere lasciata incontrollata, ma sono urgenti controlli e gestione della fruizione, per garantire innanzitutto la tutela dell'ambiente e la sicurezza delle persone."

"Può diventare un boomerang anche per il turismo, – prosegue Tollini di Legambiente- infatti il degrado ambientale e l'insicurezza possono diventare controproducenti per l'immagine turistica della Lunigiana, un territorio che stiamo cercando tutti insieme di accreditare come luogo accogliente, poco affollato e naturale."


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


mercoledì, 23 settembre 2020, 10:39

Cinema e letteratura a Fivizzano con Giovanni Lindo Ferretti, Erika Blanc e tanti appuntamenti

A Fivizzano dal 2 al 4 ottobre si svolgerà presso il Museo di San Giovanni, il "Lunigiana cinema festival" cinema, libri, ambiente e diritti umani" con tanti even­ti, ospiti e sorpres­e


domenica, 20 settembre 2020, 18:05

Covid, positivi un'insegnante e un autista di scuolabus: scattano le quarantene

L'Asl fa il punto sugli ultimi casi di positività al Covid riscontrati nelle scuole del terrritorio: risultati positivi un’insegnante di una classe terza della scuola primaria di Fivizzano e l’autista di uno scuolabus ad Aulla


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 settembre 2020, 09:51

Promuovere la tipica cucina di montagna: iniziative Mangia Trekking

L’associazione, che secondo proficue collaborazioni con i Parchi nazionale (Appennino tosco emiliano e Cinque Terre), e Regionale (Alpi Apuane, Montemarcello Magra Vara, e Porto Venere), sviluppa tanti progetti relativi alla natura, ed alla promozione turistica dei territori


sabato, 19 settembre 2020, 20:28

“Una finestra non basta” il cortometraggio di Margherita Caravello reduce dal Festival del cinema di Venezia sarà a Fivizzano il 2 e il 3 ottobre

L’evento è il Lunigiana Cinema Editoria Festival 2020 curato dalle officine Tok e dall’Associazione Tatiana Pavlova e in programma per il 2 e il 3 ottobre a Fivizzano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 19 settembre 2020, 19:58

Terza edizione di “Favole a merenda” al Centro polivalente "Icaro"

Sabato 26 settembre, dalle ore 15 alle ore 19, sarà festa per i più piccoli e per le loro famiglie al Centro polivalente “Icaro” di Costamala di Licciana Nardi, gestito dalla Società della Salute della Lunigiana


venerdì, 18 settembre 2020, 09:55

Settembre mese della speleo-avventura alle Grotte di Equi, successo di adesioni

Cos’è la ‘Speleo-avventura’? Si tratta di un affascinante e avventuroso percorso che consente di esplorare il tratto non aperto al pubblico delle Grotte di Equi, frequentato finora solo dagli speleologi specializzati. È stato realizzato nel 2018 dal comune di Fivizzano al Geo-Archeo-Adventure Park delle Grotte di Equi e gestito dalla Cooperativa di Comunità...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara