Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Cinema e letteratura a Fivizzano con Giovanni Lindo Ferretti, Erika Blanc e tanti appuntamenti

mercoledì, 23 settembre 2020, 10:39

A Fivizzano dal 2 al 4 ottobre si svolgerà presso il Museo di San Giovanni, il "Lunigiana cinema festival" cinema, libri, ambiente e diritti umani" con tanti even­ti, ospiti e sorpres­e. Il Festival diretto dal regista Daniele Ceccarini sarà dedicato alle tematiche dell'ambiente e dei diritti umani. Per celebrare Fivizz­ano, città della st­ampa, oltre alle proiezioni dei cortometraggi e documentari il festival aprirà una finestra sul mondo della letteratura con presentazioni di libri e incontri con gli autori.

Quest'edizione del Festival è organizzata dall'associazione Tatiana Pavlova, è patrocinato e realizz­ato grazie al contri­buto del Comune di Fivizzano che sostiene e promuove l’iniziativa grazie all'impegno dell'assessore alla cultura e al turismo Francesca Nobili, in collaborazione con le Officine Tok, l'Associazione Passi Paesi Parole e il patrocinio di Diari di Cineclub, periodico indipendente di cultura cinematografica e Russia Privet che promuove il turismo, l'arte e la cultura nell'Unione Economica Eurasiatica.

Gli incontri inizieranno venerdì 2 alle 18:00 con la presentazione del libro "Per antiche strade, le maestà della Lunigiana nelle valli del parmense". Conferenza con la proiezione di fotografie di Caterina Rapetti e Marco Fallini. Alle 21:00 nell'ambito della presentazione del suo ultimo libro "L'Amore al tempo del Covid-19 ", il poeta e autore Antonio Nobili si esibirà in un incontro- spettacolo aperto al pubblico dal titolo "SopraViviamo". Nel corso della serata verrà proiettato il Cortometraggio "Una finestra non è abbastanza" di Margherita Caravello tratto proprio da uno dei racconti di Antonio Nobili.

Tra gli ospiti spicca la presenza del cantautore e scrittore Giovanni Lindo Ferretti, che presenterà il suo ultimo libro "Non Invano", ed. Mondadori e riceverà il "Premio Lunigiana Cinema Festival Terra e Cultura", sabato 3 ottobre alle ore 18:00.

Il festival continuerà alle 21 con la cerimonia di premiazione dei cortometraggi vincitori, Madrina della serata sarà l'attrice Erika Blanc che riceverà il "Premio alla carriera del Lunigiana Cinema Festival". Saranno proiettati i cortome­traggi vincitori del Lunigiana Cinema Festival e del Drive-in-corto. Fuori concorso verrà presentato "La testa" di Francesco Tassara e verrà consegnata una menzione speciale agli studenti della scuola primaria di Monzone per il corto animato "Fai la differenzia(ta)". Presenterà la serata Elisabetta Dini.

I cortometraggi finalisti affrontano tematiche importanti e attuali sono suddivisi nella sezione diritti umani, tema libero, ambiente e territorio. Nella sezione dedicata ai diritti umani i finalisti sono Ape regina di Nicola Sorcinelli; A livella de creature di Angelo e Pierfrancesco Barruto; Until the last drop di Tim Webster; per la sezione a tema libero i finalisti sono Apollo 18 di Marco Renda; Salse connection di Francesco Barozzi; Biagio di Matteo Tiberia; per la sezione ambiente e territorio: A murrà di Diego Manfredini, Febo di Roberto Scaravilli, Deshdentau - L'ultimo tabarkino di Andrea Belcastro, La lavorazione della castagna di Giovanni Borrini.

La giuria del Lunigiana Cinema Festival è composta da Ines Cattabriga regista multimediale; Francesco Tassara regista, Roberto Lamma autore e avvocato, Mario Molinari regista, Giordano Giannini critico cinematografico, Stefano Volpi giornalista di Russia Privet. Durante la serata verrà assegnato il premio "Miglior corto Diari di Cineclub”, la giuria è composta da Angelo Tantaro direttore di Diari di Cineclub, Paolo Minuto docente di storia del cinema italiano, Roberto Chiesi critico cinematografico. I premi sono stati realizzati dallo scultore Fabio Natale e dal giovane artista spezzino Gianmaria Macchiavelli.

Domenica 4 ottobre alle 17:00 present­azione a cura di Oreste Verrini del libro "Il volto Santo e le sue vie" di Giuseppe Piacentini. Alle18:00 presentazione del libro “La Torrenta” di Federico Pagliai - Tarka edizioni. Presenta Virginio Sala. Alle 21 Incontro con Alessio Cipriani autore del libro "Il paese senza camini e il valore dell'amore". 

Sono previsti anche appuntamenti per i più giovani al mattino con due incontri per le scuole del territorio. Il venerdì 2 dalle 10 in occasione della festa dei nonni proiezione del cortometraggio "Bambini con vestiti antichi" di Ines Cattabriga e Elisabetta Dini e incontro con Alessio Cipriani autore del libro "Il paese senza camini e il valore dell'amore". Il sabato incontro-spettacolo dal titolo: SopraViviamo, con il poeta e autore Antonio Nobili e proiezione del corto "Una finestra non è abbastanza" di Margherita Caravello tratto da" L'Amore al tempo del Covid-19".

Tutte le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle normative anticovid. Posto unico, la capienza massima della sala è di 50 persone. La prenotazione è obbligatoria per l'incontro con Giovanni Lindo Ferretti e per la serata di premiazione dei cortometreggi sabato 3 ottobre. Per info e prenotazioni telefonare allo 0585/942152 dal lunedì al venerdì ore 9'00- 12:00 o inviare una mail a info@comune.fivizzano.ms.it


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


venerdì, 30 ottobre 2020, 19:44

Ponte di Albiano, nuovi ostacoli: tutto il disappunto del sindaco

E' arrivata per ora solo informalmente ma molto presto perverrà anche formalmente, nei termini previsti dall'iter procedimentale, la pronuncia del consiglio superiore dei lavori pubblici. In essa sono contenute perplessità in ordine alla sicurezza delle rampe provvisorie da installare nelle more della costruzione del nuovo ponte definitivo


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:17

Forza Italia su rimpasto di giunta: "Solita storia, uno scambio di favori"

Sul rimpasto di giunta voluto dal sindaco Gianluigi Giannetti, continuano a fioccare critiche da destra a manca. Il coordinamento comunale fivizzanese di Forza Italia, presieduto da Vittorio Marini, non ha mancato di dire la sua


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 10:41

La Montagna e Padre Dionisio: un percorso per tutti fra Toscana e Liguria

Secondo una proficua collaborazione con gli enti, per la valorizzazione dei cammini tra i Parchi del mare e della montagna, l’associazione Mangia Trekking continua a sviluppare progetti relativi alla natura, ed alla promozione turistica dei territori


venerdì, 30 ottobre 2020, 08:34

Bufera sul sindaco Giannetti: anche "Sinistra unita" dice la sua sul caso Serafini-Gia

Com'è ovvio che sia, la revoca delle deleghe all'ormai ex assessore Diego Serafini ha acceso lo scontro politico. Dopo le dichiarazioni rilasciate a caldo dallo stesso Serafini e l'intervento del deputato di Italia Viva Cosimo Ferri, ora è la volta del gruppo "sinistra unita di Fivizzano"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 17:27

Cosimo Ferri interviene a sostegno di Serafini contro il sindaco Giannetti che gli ha revocato le deleghe assessoriali

“Davvero poco opportuna la decisione del sindaco del Comune di Fivizzano, Gianluigi Giannetti, di revocare le deleghe all’assessore Diego Serafini in un momento difficile per tutti i territori ed i cittadini”. Questo il commento che arriva dal deputato di Italia Viva, Cosimo Ferri


mercoledì, 28 ottobre 2020, 19:39

L'assessore Serafini: "Il sindaco mi ha revocato le deleghe per accontentare il Pd"

Serafini era entrato in consiglio comunale con i civici e senza tessera di partito, alle ultime elezioni comunali del maggio di un anno fa. Recentemente si era avvicinato ad Italia Viva sostenendone la candidata alle regionali, Alice Rossetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara