Anno 1°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

La Montagna e Padre Dionisio: un percorso per tutti fra Toscana e Liguria

venerdì, 30 ottobre 2020, 10:41

Secondo una proficua collaborazione con gli enti, per la valorizzazione dei cammini tra i Parchi del mare e della montagna, l’associazione Mangia Trekking continua a sviluppare progetti relativi alla natura, ed alla promozione turistica dei territori.

In questi giorni, l’associazione dell’alpinismo lento, ricordando il mai dimenticato Padre Dionisio, il frate capuccino, che tanto diede e rappresentò, ha messo a sistema un piacevole percorso a dimensione di tutti, in prossimità delle località Cuccaro-Casoni, in montagna, al confine tra le province di Massa Carrara e La Spezia. Interessante simbolo di carità, e per tanti anni cappellano dell’Arsenale della Marina Militare, nel secondo dopoguerra, Padre Dionisio  si distinse per l’accoglienza dei bambini orfani presso la struttura del Sorriso Francescano da lui stesso fondata. Oggi in montagna,  vi sono un’area ed una chiesa che a lui si riconducono.

Così Mangia Trekking, riconoscendo l’importanza di stare all’aria aperta, nella delicatezza del momento “ Coronavirus”, si è attivata per contribuire a valorizzare quel territorio, ritrovando “nella zona Dionisio” una rilevante opportunità. Infatti la bella passeggiata meditativa, realizzata attorno, ed attraversando quell’area, è anche propedeutica alle strutture di ricezione turistica del Cuccaro e del Passo dei Casoni, in cui è viva una straordinaria tradizione gastronomica di montagna. ( Ravioli, lasagne, gnocchi, tagliatelle e polenta. Carni di cinghiale, lepre, maiale, vitello, agnello, capretto, pollo e coniglio. Formaggi, funghi e verdure locali ). Dove oggi questi esercizi commerciali rappresentano inoltre un presidio del territorio ed un importante servizio sociale. L’associazione Mangia Trekking consapevole che questo genere di camminate, contribuiscono a rasserenare evidenzia la loro piacevolezza, e mentre indica che si possono affrontare anche in solitudine o con qualche amico, le propone per trascorrere belle giornate e conoscere queste località,  praticando uno  sport sano e vivendo nella natura.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


venerdì, 4 dicembre 2020, 13:58

Società della Salute per gli adolescenti: semiari online ed e-mail dedicata ai disagi da Covid

La convivenza fra l’esigenza di mantenere il distanziamento sociale, indispensabile per contenere i contagi, e la limitazione delle relazioni sociali sta generando un crescente disagio psicologico nelle persone, soprattutto nei più giovani, fortunatamente i meno esposti al virus, ma i più vulnerabili alle conseguenze psicologiche di questa nuova quotidianità


giovedì, 3 dicembre 2020, 19:31

Cosimo Ferri versus Martina Nardi: la guerra sulla sanità

"Chi semina divisione, poi finirà per raccogliere divisioni ancora più profonde". Così aveva dichiarato ieri alla stampa la deputata Pd Martina Nardi, riferendosi alle varie polemiche politiche divampate attorno alla questione dell'accoglienza covid negli ospedali lunigianesi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 3 dicembre 2020, 19:01

'Gusta la Lunigiana a casa tua'

L'ambito turistico lancia la campagna social con il video 'Lunigiana. Paesaggi da gustare tutto l'anno'. 40 i produttori locali che hanno aderito all promozione della vendita diretta a distanza


giovedì, 3 dicembre 2020, 18:48

Aulla, intervento di Gaia sulle tubazioni del ponte stradale della Cisa

Stanno per essere ultimati i lavori del Gestore idrico GAIA S.p.A. per risanare il tratto della rete acquedotto sul ponte stradale della S.S. n. 62 "Della Cisa" e ferroviario della ex linea "Pontremolese", nel comune di Aulla


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 2 dicembre 2020, 13:14

Varese (SdS) rinnova la richiesta: “Sia nominato un direttore unico dei presidi ospedalieri di Fivizzano e Pontremoli”

Durante l’ultima seduta dell’Assemblea dei soci della Società della Salute della Lunigiana, svoltasi nel pomeriggio di ieri (martedì 1° dicembre), in virtù della situazione che si è venuta a creare all’ospedale di Pontremoli a seguito dell’emergenza covid, è stata nuovamente avanzata la richiesta dei sindaci al direttore generale dell’ASL Toscana...


martedì, 1 dicembre 2020, 20:04

Bordata di Italia Viva al Pd: "Sugli ospedali lunigianesi è suonata la sveglia!"

Il cambio di rotta fatto dalla segreteria provinciale del partito democratico sulla questione ospedali-lunigianesi ha inevitabilmente scatenato delle reazioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara