Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Una conferenza a 100 anni dal violento terremoto del 1920

venerdì, 9 ottobre 2020, 12:01

E' dedicata al violento terremoto del settembre del 1920 e al rischio sismico nelle stesse aree allora colpite, la Giornata mondiale per la riduzione dei disastri naturali, che si celebra il 13 ottobre di ogni anno. In realtà il Parco/Geoparco aveva pianificato diverse iniziative per ricordare il terremoto del 1920, proprio nella data del suo anniversario, il 7 settembre. Purtroppo, le misure di contrasto all'epidemia da Covid-19 hanno suggerito uno slittamento del programma ai prossimi mesi e fino a tutto il 2021.

Quella delle 7 e 56 minuti del 7 settembre 1920, fu una violentissima scossa, mai registrata in tempi storici negli stessi luoghi. Colpì la Toscana nord-occidentale per una superficie di circa 160 kmq, più precisamente lungo una fascia di territorio compresa tra le Alpi Apuane e l'Appennino settentrionale. Castelnuovo di Garfagnana, Pieve Fosciana, Camporgiano, Villa Collemandina, Piazza al Serchio, Minucciano, Casola in Lunigiana e Fivizzano furono tra i centri abitati più colpiti, con un bilancio ufficiale di 171 morti e 650 feriti. La scossa principale venne allora stimata al X grado della scala Mercalli-Cancani-Sieberg presso l'epicentro del sisma a Villa Collemandina nell'Alta Garfagnana. Si trattò di un evento limite per intensità ed effetti distruttivi, la cui magnitudo è oggi stimata a 6.5 della scala Richter.

In occasione della Giornata mondiale per la riduzione dei disastri naturali il 13 ottobre alle ore 15,30 a Palazzo Rossetti, sede del Parco si terrà la conferenza di Carlo Meletti, direttore dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) sezione di Pisa su "L'evento sismico del 1920 in Garfagnana e in Lunigiana. Dal passato una lezione sulla difesa dai terremoti". La conferenza è disponibile anche in streaming utilizzando la piattaforma gotomeeting utilizzando il codice numerico (858-743-861) se si decide di non istallare la app.

L'iniziativa rientra nell'intensa attività che vede il Parco/Geoparco da anni impegnato a coltivare la memoria di eventi distruttivi del passato per contribuire a creare comunità più resilienti che possiedano conoscenze e competenze utili per rispondere efficacemente ai diversi potenziali pericoli geologici dell'area: terremoti, alluvioni e frane. Tale strategia di approccio educativo ai disastri naturali è condivisa e sostenuta dall'International Geoscience and Geoparks Programme dell'UNESCO, a cui l'Ente partecipa in modo attivo.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


carispezia1


venerdì, 30 ottobre 2020, 19:44

Ponte di Albiano, nuovi ostacoli: tutto il disappunto del sindaco

E' arrivata per ora solo informalmente ma molto presto perverrà anche formalmente, nei termini previsti dall'iter procedimentale, la pronuncia del consiglio superiore dei lavori pubblici. In essa sono contenute perplessità in ordine alla sicurezza delle rampe provvisorie da installare nelle more della costruzione del nuovo ponte definitivo


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:17

Forza Italia su rimpasto di giunta: "Solita storia, uno scambio di favori"

Sul rimpasto di giunta voluto dal sindaco Gianluigi Giannetti, continuano a fioccare critiche da destra a manca. Il coordinamento comunale fivizzanese di Forza Italia, presieduto da Vittorio Marini, non ha mancato di dire la sua


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 10:41

La Montagna e Padre Dionisio: un percorso per tutti fra Toscana e Liguria

Secondo una proficua collaborazione con gli enti, per la valorizzazione dei cammini tra i Parchi del mare e della montagna, l’associazione Mangia Trekking continua a sviluppare progetti relativi alla natura, ed alla promozione turistica dei territori


venerdì, 30 ottobre 2020, 08:34

Bufera sul sindaco Giannetti: anche "Sinistra unita" dice la sua sul caso Serafini-Gia

Com'è ovvio che sia, la revoca delle deleghe all'ormai ex assessore Diego Serafini ha acceso lo scontro politico. Dopo le dichiarazioni rilasciate a caldo dallo stesso Serafini e l'intervento del deputato di Italia Viva Cosimo Ferri, ora è la volta del gruppo "sinistra unita di Fivizzano"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 17:27

Cosimo Ferri interviene a sostegno di Serafini contro il sindaco Giannetti che gli ha revocato le deleghe assessoriali

“Davvero poco opportuna la decisione del sindaco del Comune di Fivizzano, Gianluigi Giannetti, di revocare le deleghe all’assessore Diego Serafini in un momento difficile per tutti i territori ed i cittadini”. Questo il commento che arriva dal deputato di Italia Viva, Cosimo Ferri


mercoledì, 28 ottobre 2020, 19:39

L'assessore Serafini: "Il sindaco mi ha revocato le deleghe per accontentare il Pd"

Serafini era entrato in consiglio comunale con i civici e senza tessera di partito, alle ultime elezioni comunali del maggio di un anno fa. Recentemente si era avvicinato ad Italia Viva sostenendone la candidata alle regionali, Alice Rossetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara