Anno 1°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Comitato SOS Salute Lunigiana: "Il problema è la carenza di personale"

domenica, 15 novembre 2020, 19:05

Nella bagarre politica che è esplosa all’indomani della conversione di alcuni reparti delle strutture ospedaliere lunigianesi in medicina-covid, il Comitato Sos Salute Lunigiana ha ritenuto di intervenire, per la seconda volta in una settimana, per evidenziare il reale problema sul quale varie parti politiche sembrano invece glissare.

E’ tutto focalizzato sulla corsa ai posti letto, sulle strutture in cui allestirli ma ci si dimentica (o si fa finta) che alla base di tutto c’è carenza di personale.

“Creare posti letto qua e là per evitare il collasso e l'ulteriore passaggio in zona rossa: questa sembra la soluzione adottata da molte regioni, non solo in Toscana. Ma altre realtà – prosegue il comitato – come la zona di costa della nostra provincia, hanno un sistema viario e di infrastrutture più ampio e diversificato tale da permettere un’accessibilità al sistema sanitario nel suo complesso, sia per i pazienti covid che per quelli no-covid”.

Considerato questo vantaggio strutturale degli ospedali di costa ed anche la loro organizzazione per la gestione di emergenze importanti “A conti fatti, se ti ammali in Lunigiana, rischi di più, covid e non!” ha commentato il comitato.

“Nessuno respinge a priori la necessità di fornire assistenza agli ammalati lunigianesi covid e no-covid. Il problema è insolubile dal punto di vista organico (personale dedicato). Problema che – secondo il comitato - si affronta sempre togliendo la disponibilità agli ammalati in generale”.

“In questi mesi – prosegue - tutti lo abbiamo constatato, si è sostenuto un ritmo lavorativo frenetico per recuperare le liste di attesa e fornire i servizi sospesi all'inizio della emergenza covid in primavera”.

Il comitato lancia quindi una stoccata finale: “Rimaniamo stupiti da un intervento a posteriori di esponenti politici che fino a pochi giorni fa non avevano nemmeno idea di ciò che stava accadendo ed erano rimasti in religioso silenzio in attesa delle direttive di partito”.

M.C.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


martedì, 19 gennaio 2021, 16:55

Taglio delle ore al Cup di Fivizzano. Italia Viva: "Il sindaco deve intervenire"

I consiglieri comunali di Italia Viva, Diego Serafini e Jessica Fabiani, intervengono sul taglio delle ore agli operatori del CUP centro unico di prenotazioni in appalto alla cooperativa "Formula Servizi"


martedì, 19 gennaio 2021, 10:10

Striscione anonimo a Licciana: "Il comune non è immune: verità su contagi e sanificazione"

E' il messaggio scritto a caratteri cubitali in rosso e nero su uno striscione lungo una decina di metri, esibito lungo la via provinciale in corrispondenza dell'incrocio con Corso Aeronautica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:20

Tresana ha ricordato le vittime dell'esplosione del metanodotto

Il comune di Tresana nella mattinata odierna ha commemorato le vittime dell'esplosione del metanodotto. La cerimonia si è tenuta in località Mulino, dove il 18 gennaio di nove anni fa esplose il metanodotto della linea La Spezia-Parma, provocando una deflagrazione devastante


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:15

E’ morto all’età di 72 anni il dottor Gianluca Berni

Per oltre vent’anni, il dottor Berni ha esercitato la professione di medico di medicina generale nei comuni lunigianesi di Licciana Nardi e Tresana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:20

A Monti di Licciana Nardi: in attesa del piano operativo comunale, spunta il palazzo viola

Ognuno a casa propria è libero di pitturare le pareti interne a proprio gusto, con tinte scelte a piacimento. Ma fuori? E' la domanda che si pongono diversi cittadini della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi


domenica, 17 gennaio 2021, 19:54

Zeri invoca lo stato di calamità. Il sindaco: "Ce la stiamo mettendo tutta, ma siamo in ginocchio"

La neve caduta in questi giorni in quantità così abbondanti che non si vedevano da anni, ha creato grosse difficoltà nel comune di Zeri dove l'altitudine media è di oltre 700 metri s.l.m. ed arriva fino ai 1400 metri del valico dei Due Santi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara