Anno 1°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Fivizzano: si è dimesso Lorenzini, segretario Pd Ceserano

lunedì, 9 novembre 2020, 19:53

di michela carlotti

La bufera politica scatenata dalla scelta del sindaco Gianluigi Giannetti - che risale ormai ad oltre una settimana fa - di revocare le deleghe assessoriali a Diego Serafini, ha una lunga e significativa coda odierna. Il segretario del circolo Pd di Ceserano, Giacomo Lorenzini, infatti, si è dimesso.

Lorenzini ha motivato la sua scelta, considerando la revoca a Serafini un atto scorretto che contravviene agli accordi presi tra le parti e che inoltre sottrae alla giunta fivizzanese la rappresentanza di un intero territorio comunale che è stato determinante per la vittoria del sindaco Giannetti.

“Questa manovra del sindaco – ha spiegato Lorenzini - toglie la rappresentanza ad un territorio che comprende la Valle del Bardine, Soliera e Rometta. Si è preferito concentrare tutta la giunta comunale su Fivizzano concentrando le deleghe assessoriali su rappresentanti del capoluogo, oltre al sindaco”.

Pertanto, Lorenzini ha preso la decisione drastica di dimettersi dall’incarico di segretario del circolo Pd di Ceserano: “Non mi posso sentire più in linea né con l'operato del sindaco, né con il PD di Fivizzano”. Il Pd fivizzanese, infatti, secondo Lorenzini è reo di aver non soltanto avvallato la scelta del sindaco, ma addirittura di averlo sollecitato più volte nel compierla “dimostrando che per entrambi conta solo l'interesse del capoluogo e non le periferie del nostro Comune” ha concluso l’ormai ex segretario piddino.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


martedì, 19 gennaio 2021, 16:55

Taglio delle ore al Cup di Fivizzano. Italia Viva: "Il sindaco deve intervenire"

I consiglieri comunali di Italia Viva, Diego Serafini e Jessica Fabiani, intervengono sul taglio delle ore agli operatori del CUP centro unico di prenotazioni in appalto alla cooperativa "Formula Servizi"


martedì, 19 gennaio 2021, 10:10

Striscione anonimo a Licciana: "Il comune non è immune: verità su contagi e sanificazione"

E' il messaggio scritto a caratteri cubitali in rosso e nero su uno striscione lungo una decina di metri, esibito lungo la via provinciale in corrispondenza dell'incrocio con Corso Aeronautica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:20

Tresana ha ricordato le vittime dell'esplosione del metanodotto

Il comune di Tresana nella mattinata odierna ha commemorato le vittime dell'esplosione del metanodotto. La cerimonia si è tenuta in località Mulino, dove il 18 gennaio di nove anni fa esplose il metanodotto della linea La Spezia-Parma, provocando una deflagrazione devastante


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:15

E’ morto all’età di 72 anni il dottor Gianluca Berni

Per oltre vent’anni, il dottor Berni ha esercitato la professione di medico di medicina generale nei comuni lunigianesi di Licciana Nardi e Tresana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:20

A Monti di Licciana Nardi: in attesa del piano operativo comunale, spunta il palazzo viola

Ognuno a casa propria è libero di pitturare le pareti interne a proprio gusto, con tinte scelte a piacimento. Ma fuori? E' la domanda che si pongono diversi cittadini della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi


domenica, 17 gennaio 2021, 19:54

Zeri invoca lo stato di calamità. Il sindaco: "Ce la stiamo mettendo tutta, ma siamo in ginocchio"

La neve caduta in questi giorni in quantità così abbondanti che non si vedevano da anni, ha creato grosse difficoltà nel comune di Zeri dove l'altitudine media è di oltre 700 metri s.l.m. ed arriva fino ai 1400 metri del valico dei Due Santi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara