Anno 1°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Il gruppo Sinistra Unita per Fivizzano replica al sindaco senza peli sulla lingua

giovedì, 5 novembre 2020, 18:53

“Leggiamo dalla stampa un'altra uscita furori luogo del sindaco Giannetti per quanto riguarda gli eventi che hanno portato alla formazione della giunta comunale nel 2019 e successivi”: si legge nella nuova replica di Sinistra Unita al primo cittadino. 

“È utile ricordare al sindaco, forse colpito da un attacco volontario e momentaneo di alzheimer, che nell'aprile 2019 aveva stretto un patto con Sinistra Unita che in caso di elezione del suo consigliere sarebbe aspettata una rappresentanza in giunta come alle altre forze politiche che componevano la maggioranza (Pd, Socialisti)”. 

Il gruppo prosegue: “Dopo esser riusciti ad eleggere come consigliere Luca Confetti e ad aver vinto le elezioni come coalizione, durante le consultazioni per la formazione della giunta con il sindaco Giannetti, il direttivo nostro proponeva un nome esterno per ricoprire il ruolo di assessore”. 

“Il sindaco disse che un esterno non era la soluzione giusta in quanto bisognava valorizzare chi era stato eletto, allora è stato proposto Confetti come assessore ma anche in questa circostanza il nome veniva rigettato dicendoci che ci voleva il nome di una donna. Trovato il nome della donna – prosegue la nota del gruppo – il sindaco rigettò per la terza volta questa proposta in favore di un nome femminile del capoluogo alla sua prima apparizione politica”. 

“Al fine di non far nascere un'amministrazione zoppa a causa del non rispetto dell'accordo da parte del sindaco – continua il gruppo - abbiamo proposto di mantenere il taglio delle indennità dei componenti di giunta (come fatto dalla precedente giunta Grassi) , creando un apposito fondo per abbattere di circa il 30% il costo sostenuto dalle famiglie del territorio per le mense scolastiche, e di rimanere in maggioranza”. 

Il gruppo commenta poi: “La prima persona a lamentarsi dell'andamento della propria giunta nell'ultimo anno è stato lo stesso primo cittadino, mettendo in evidenza l'assenza degli assessori e sostenendo di trovarsi a fare tutto da solo, prospettando un rimpasto di giunta previa consultazione delle forze politiche”. 

Infine, conclude Sinistra Unita: “Quando il nostro ex consigliere ha aderito al Pd (la coerenza e rispetto, questi sconosciuti!), il tutto grazie alla mediazione del vice sindaco – chiosa il gruppo – abbiamo chiesto un incontro al sindaco in cui egli dichiarava che avrebbe effettuato un incontro con tutte le forze di coalizione per costituire una giunta più dinamica ed efficace”.

“Peccato che per l'ennesima volta non abbia mantenuto fede alla parola data, elemento caratterizzante del suoi quasi due anni di mandato”.

 

M.C.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


martedì, 19 gennaio 2021, 16:55

Taglio delle ore al Cup di Fivizzano. Italia Viva: "Il sindaco deve intervenire"

I consiglieri comunali di Italia Viva, Diego Serafini e Jessica Fabiani, intervengono sul taglio delle ore agli operatori del CUP centro unico di prenotazioni in appalto alla cooperativa "Formula Servizi"


martedì, 19 gennaio 2021, 10:10

Striscione anonimo a Licciana: "Il comune non è immune: verità su contagi e sanificazione"

E' il messaggio scritto a caratteri cubitali in rosso e nero su uno striscione lungo una decina di metri, esibito lungo la via provinciale in corrispondenza dell'incrocio con Corso Aeronautica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:20

Tresana ha ricordato le vittime dell'esplosione del metanodotto

Il comune di Tresana nella mattinata odierna ha commemorato le vittime dell'esplosione del metanodotto. La cerimonia si è tenuta in località Mulino, dove il 18 gennaio di nove anni fa esplose il metanodotto della linea La Spezia-Parma, provocando una deflagrazione devastante


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:15

E’ morto all’età di 72 anni il dottor Gianluca Berni

Per oltre vent’anni, il dottor Berni ha esercitato la professione di medico di medicina generale nei comuni lunigianesi di Licciana Nardi e Tresana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:20

A Monti di Licciana Nardi: in attesa del piano operativo comunale, spunta il palazzo viola

Ognuno a casa propria è libero di pitturare le pareti interne a proprio gusto, con tinte scelte a piacimento. Ma fuori? E' la domanda che si pongono diversi cittadini della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi


domenica, 17 gennaio 2021, 19:54

Zeri invoca lo stato di calamità. Il sindaco: "Ce la stiamo mettendo tutta, ma siamo in ginocchio"

La neve caduta in questi giorni in quantità così abbondanti che non si vedevano da anni, ha creato grosse difficoltà nel comune di Zeri dove l'altitudine media è di oltre 700 metri s.l.m. ed arriva fino ai 1400 metri del valico dei Due Santi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara