Anno 1°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Ponte di Albiano: nominato il nuovo commissario. Cosimo Ferri chiede un'audizione

giovedì, 12 novembre 2020, 19:26

E' di ieri la nomina del nuovo commissario straordinario per la ricostruzione del ponte di Albiano. Si tratta dell'ingegnere Fulvio Maria Soccodato, già responsabile Anas per l'assetto infrastrutturale della rete stradale. L’attesa nomina, è stata decretata con provvedimento del presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, su proposta del ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Debora De Micheli.

 

 E' di oggi la richiesta formalizzata dall'onorevole Cosimo Ferri alla presidente dell'VIII commissione parlamentare permanente "Ambiente, Territorio e Lavori pubblici", per la convocazione in audizione del nuovo commissario al fine di avviare la programmazione dei lavori di costruzione del nuovo ponte e della gestione provvisoria della viabilità.

 

Di seguito, il testo della nota di Ferri:

 

"Gentile Signora Presidente, con la presente il sottoscritto Cosimo Maria Ferri avendo presentato in data 10 novembre presso codesta illustre Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici, l’interrogazione n. 5-04970, ed avendo appreso della recente nomina a Commissario Straordinario per la ricostruzione del Ponte di Albiano Magra del Dott. Fulvio Maria Soccodato, chiede cortesemente di fissare un’audizione in Commissione dello stesso Commissario per fare un cronoprogramma sulla ricostruzione del Ponte e sulle decisioni da prendere per gestire la viabilità in attesa della ricostruzione del Ponte".

 

La tempistica con cui l'onorevole Cosimo Ferri ha scritto alla presidente della commissione parlamentare Alessia Rotta, testimonia sicuramente l'impazienza della comunità lunigianese rispetto ad un disagio grave che chiede soluzione.

 

Michela Carlotti

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


martedì, 19 gennaio 2021, 16:55

Taglio delle ore al Cup di Fivizzano. Italia Viva: "Il sindaco deve intervenire"

I consiglieri comunali di Italia Viva, Diego Serafini e Jessica Fabiani, intervengono sul taglio delle ore agli operatori del CUP centro unico di prenotazioni in appalto alla cooperativa "Formula Servizi"


martedì, 19 gennaio 2021, 10:10

Striscione anonimo a Licciana: "Il comune non è immune: verità su contagi e sanificazione"

E' il messaggio scritto a caratteri cubitali in rosso e nero su uno striscione lungo una decina di metri, esibito lungo la via provinciale in corrispondenza dell'incrocio con Corso Aeronautica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:20

Tresana ha ricordato le vittime dell'esplosione del metanodotto

Il comune di Tresana nella mattinata odierna ha commemorato le vittime dell'esplosione del metanodotto. La cerimonia si è tenuta in località Mulino, dove il 18 gennaio di nove anni fa esplose il metanodotto della linea La Spezia-Parma, provocando una deflagrazione devastante


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:15

E’ morto all’età di 72 anni il dottor Gianluca Berni

Per oltre vent’anni, il dottor Berni ha esercitato la professione di medico di medicina generale nei comuni lunigianesi di Licciana Nardi e Tresana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:20

A Monti di Licciana Nardi: in attesa del piano operativo comunale, spunta il palazzo viola

Ognuno a casa propria è libero di pitturare le pareti interne a proprio gusto, con tinte scelte a piacimento. Ma fuori? E' la domanda che si pongono diversi cittadini della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi


domenica, 17 gennaio 2021, 19:54

Zeri invoca lo stato di calamità. Il sindaco: "Ce la stiamo mettendo tutta, ma siamo in ginocchio"

La neve caduta in questi giorni in quantità così abbondanti che non si vedevano da anni, ha creato grosse difficoltà nel comune di Zeri dove l'altitudine media è di oltre 700 metri s.l.m. ed arriva fino ai 1400 metri del valico dei Due Santi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara