Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Cosimo Ferri versus Martina Nardi: la guerra sulla sanità

giovedì, 3 dicembre 2020, 19:31

"Chi semina divisione, poi finirà per raccogliere divisioni ancora più profonde". Così aveva dichiarato ieri alla stampa la deputata Pd Martina Nardi, riferendosi alle varie polemiche politiche divampate attorno alla questione dell'accoglienza covid negli ospedali lunigianesi.

 

"È vero che tra poco a Pontremoli ci saranno le elezioni comunali ed ogni aspirazione è legittima – aveva chiosato la Nardi - ma ciò non può giustificare comportamenti irresponsabili tesi a minare la possibilità di costruire anche una proposta di buongoverno unitaria da parte del centrosinistra per Pontremoli”.

 

Cosimo Ferri ha replicato oggi, sentendosi evidentemente parte in causa a fronte degli svariati allarmi da lui lanciati sulle criticità della conversione in medicina covid del reparto ospedaliero di Pontremoli.

 

"Non buttare sempre tutto in politica - ha sbottato l'onorevole Ferri contro la Nardi - leggi i dati e guarda i fatti. È proprio perché abbiamo il dovere di difendere il territorio a cui apparteniamo che sarebbe gravemente ipocrita nascondere errori e problemi, alcuni dei quali possono e debbono essere rimediati subito".

 

Tra gli errori ed i problemi a cui rimediare, Ferri ne elenca parecchi: collocamento reparti Covid, sanificazioni efficaci, tracciamenti tempestivi, tamponi costanti e periodici al personale sanitario, ed altri di natura strutturale.

 

"E' necessario avviare una riflessione per lavorare insieme su nuove programmazioni e soluzioni diverse. Del resto – prosegue Ferri - lo stesso consiglio comunale di Pontremoli ha votato compatto all’unanimità le mozioni in tema di sanità lunigianese e sull’ospedale di Pontremoli: un voto che ha un valore di grande attenzione e contrasta con la Tua sterile polemica. Ma anche altri consigli comunali della Lunigiana hanno preso la stessa direzione".

 

M. C.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


martedì, 19 gennaio 2021, 10:10

Striscione anonimo a Licciana: "Il comune non è immune: verità su contagi e sanificazione"

E' il messaggio scritto a caratteri cubitali in rosso e nero su uno striscione lungo una decina di metri, esibito lungo la via provinciale in corrispondenza dell'incrocio con Corso Aeronautica


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:20

Tresana ha ricordato le vittime dell'esplosione del metanodotto

Il comune di Tresana nella mattinata odierna ha commemorato le vittime dell'esplosione del metanodotto. La cerimonia si è tenuta in località Mulino, dove il 18 gennaio di nove anni fa esplose il metanodotto della linea La Spezia-Parma, provocando una deflagrazione devastante


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 22:15

E’ morto all’età di 72 anni il dottor Gianluca Berni

Per oltre vent’anni, il dottor Berni ha esercitato la professione di medico di medicina generale nei comuni lunigianesi di Licciana Nardi e Tresana


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:20

A Monti di Licciana Nardi: in attesa del piano operativo comunale, spunta il palazzo viola

Ognuno a casa propria è libero di pitturare le pareti interne a proprio gusto, con tinte scelte a piacimento. Ma fuori? E' la domanda che si pongono diversi cittadini della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 17 gennaio 2021, 19:54

Zeri invoca lo stato di calamità. Il sindaco: "Ce la stiamo mettendo tutta, ma siamo in ginocchio"

La neve caduta in questi giorni in quantità così abbondanti che non si vedevano da anni, ha creato grosse difficoltà nel comune di Zeri dove l'altitudine media è di oltre 700 metri s.l.m. ed arriva fino ai 1400 metri del valico dei Due Santi


sabato, 16 gennaio 2021, 15:37

Dal 25 gennaio "Occhio al Neo" arriva a Fivizzano: ecco come prenotarsi

Arriva anche alla Farmacia Nausicaa di Fivizzano "Occhio al Neo", la campagna gratuita di diagnostica precoce dei tumori della pelle organizzata da Nausicaa Spa sotto la direzione scientifica del dottor Giovanni Bagnoni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara