Anno 1°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Al via le vaccinazioni anti-covid in Lunigiana agli operatori sanitari. Previsti 10 mila vaccini al mese

mercoledì, 13 gennaio 2021, 19:27

di michela carlotti

Domani, giovedì 14 gennaio, prenderanno il via in Lunigiana, le vaccinazioni del personale sanitario territoriale contro il virus SARS-CoV-2 e la diffusione della malattia covid-19.

La somministrazione dei vaccini verrà effettuata nei presidi distrettuali di Aulla, presso la Casa della Salute di piazza della Vittoria, e di Pontremoli presso la sede di porta Parma. 

Sono circa 300 gli operatori sanitari impiegati sul territorio lunigianese che verranno coinvolti da domani nella campagna vaccinale. E’ prevista la somministrazione di 10 vaccini all’ora per 4 ore al giorno in ognuno dei due presidi distrettuali e l’obiettivo è, dunque, di completare la vaccinazione entro pochi giorni. 

Dopodiché, lo step successivo coinvolgerà gli anziani dell'intero territorio lunigianese con oltre 80 anni di età. 

“Stiamo anche esplorando la possibilità di diffondere capillarmente sul territorio il piano vaccinale che, quando sarà a regime, ci consentirà di effettuare 10mila vaccinazioni al mese” spiega il direttore della Società della Salute della Lunigiana, Amedeo Baldi, il quale annuncia che è stata pubblicata una manifestazione di interesse per reclutare infermieri, medici e personale amministrativo a supporto della campagna vaccinale. 

Per consentire un’adeguata capienza, a fronte di tale previsione di vaccinazione massiva, saranno riorganizzate le attività e gli spazi all’interno della Casa della Salute di Aulla, in modo da arrivare a somministrare il vaccino continuativamente per 10 ore al giorno con il supporto di ulteriore forza lavoro esclusivamente dedicata a questo compito. 

“Un grande sforzo” - lo definisce Baldi - essendosi reso necessario rimodulare e riadeguare completamente i servizi al fine di contrastare la diffusione del virus, poiché prima della pandemia sul territorio era presente un'organizzazione essenziale per la prevenzione delle malattie infettive diffusive". 

“Prova ne è – sottolinea Baldi - il fatto che nelle RSA lunigianesi abbiamo già vaccinato oltre l’80% degli anziani ospiti e potremo arrivare a completare la copertura vaccinale grazie all’approvazione della nuova normativa che facilita la raccolta del consenso informato delle persone con deficit cognitivi”. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


domenica, 24 gennaio 2021, 09:50

430 mila euro per la sistemazione della frana sulla SP 33 di Filattiera

Il comune di Filattiera ha ottenuto le risorse finanziarie per la sistemazione delle frane presenti sulla SP 33 che converge sul capoluogo


sabato, 23 gennaio 2021, 19:21

Da Moncigoli a Equi: Fivizzano martoriata dalle frane

In piena allerta arancio un movimento franoso, probabilmente favorito dall’abbondante pioggia, ha invaso la carreggiata della SP 17 determinando la chiusura della strada di collegamento tra le frazioni di Posara e Moncigoli


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 23 gennaio 2021, 13:13

La piena travolge il furgone simbolo del ponte crollato

Le copiose piogge delle ultime ore e la piena del Magra hanno dato il colpo di grazia alla struttura, facendo sparire, alla vista dei passanti, il furgoncino che per mesi aveva resistito, aspettando come una sentinella che la politica e la magistratura rendessero giustizia a quanto accaduto


sabato, 23 gennaio 2021, 08:45

Riparte la centrale a biomasse e ricominciano i miasmi: levata di scudi contro il sindaco

E' ripresa in questi giorni l'attività dell'impianto per la produzione elettrica da biomasse vegetali nel Piano di Quercia nel comune di Licciana Nardi. Allora, era il 23 marzo 2019, un blitz congiunto dei carabinieri della tutela forestale con i tecnici dell'USL e gli ufficiali di polizia giudiziaria di Arpat, aveva...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 gennaio 2021, 19:30

Scuole ancora chiuse in tutta la Lunigiana per il maltempo

Nuova allerta meteo emessa dalla protezione civile della Regione Toscana, che proroga il codice arancio per condizioni meteorologiche avverse. Pertanto, tutte le scuole di ogni ordine e grado in Lunigiana resteranno chiuse


venerdì, 22 gennaio 2021, 18:35

Ancora disservizi di rete: Marco Ciri annuncia una class-action

Oltre 36 ore di assenza di copertura di rete mobile e il consigliere Marco Ciri di Mulazzo sbotta. Sono diverse e reiterate le segnalazioni e le lamentele riguardo all'assenza di rete mobile e internet, ma anche fissa in Lunigiana. E' nata anche una pagina facebook a questo riguardo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara