Anno VIII

sabato, 23 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Con due illustri studiosi, un pellegrinaggio e due visite nei luoghi della cultura, l'associazione Mangia Trekking chiarisce lastoria del paese di Mangia e di alcuni discendenti dei Cerchi

martedì, 21 settembre 2021, 17:18

Mirco Manuguerrra, presidente del Centro Studi Danteschi di Lunigiana, ed il prof. Egidio Banti alla presenza di tante persone della cultura, provenienti da ogni parte di Toscana e Liguria, con le loro importanti relazioni derivanti da anni di studi dedicati all’argomento, hanno finalmente, fatto luce su Mangia e sulla famiglia dei Cerchi.

Una famiglia di cui Dante era fiero simpatizzante, ma che in seguito, a causa delle loro continue contese e divisioni finirono per non godere più a pieno, del suo sostegno e divennero veri e propri peregrinanti. Infatti i Cerchi piu’ vicini al Papato qualche anno dopo la contesa con la famiglia Donati poterono tornare in Firenze. Gli altri si racconta che continuarono a dividersi ed infine percorrendo la valle del Mangiola e poi del Mangia giunsero in un luogo che ritennero ideale per edificarvi la loro dimora stanziale.Tra il 1609 ed il 1639 si stabilirono nell’area compresa tra la Cappella di Citorarda (in dialetto Situarda) e la Cappella dei Cerchi in località Casarecchio di proprietà di Pasquale Cerchi. Uno studio particolare conferma infatti che il primo abitato di Mangia fossse proprio circoscritto a quell’area. Altri elementi circa l’Alta Via dei Monti Liguri fino alle montagne francesi, percorsa da Dante, ed i sette secoli di sentieri attraversati dai Cerchi in Val di Vara hanno concluso le due conferenze.

Un’Attività di Alpinismo Lento tra Mangia e Cornice con visita alla seicentesca Cappella della Madonna della Neve in Casarecchio: la Cappella dei Cerchi. Una visita Culturale a Mulazzo al Museo Casa di Dante dove il presidente Manuguerra ha tenuto una interessante lezione su Dante e la geografia della Lunigiana storica, Un pellegrinaggio di più giorni sulle vie percorse dai Cerchi (con sosta notturna al Passo dei Casoni) ed una ricca degustazione di prodotti tipici locali all’arrivo a Mangia hanno concluso e permesso di festeggiare un’attività di Alpinismo Lento tra le più interessanti che per la prima volta, come hanno affermato i due conferenzieri ha portato Dante nel cuore della Val di Vara.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


venerdì, 22 ottobre 2021, 11:33

“Italia Viva ci è o ci fa?” Il sindaco Giannetti sperona Cosimo Ferri

È di ieri la dura invettiva dell’onorevole Cosimo Ferri contro le scelte del primo cittadino fivizzanese che hanno colpito, in tempi diversi, i due rappresentanti di Italia Viva in consiglio comunale. Subito è arrivata la replica del sindaco Gianluigi Giannetti


giovedì, 21 ottobre 2021, 16:23

Ferri contro Giannetti: “Ieri rimosso Serafini, oggi sfiduciata la Fabiani, domani chiuderanno le cave?”

Che a Fivizzano non corra buon sangue tra il PD ed Italia Viva si sa da almeno un anno quando, in occasione delle elezioni regionali, i due fronti sono scesi in campo da posizioni diverse e con propri candidati a sostegno del presidente Eugenio Giani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 ottobre 2021, 14:40

Dal mare al fiume: percorsi turistici legati a pesca e acquacoltura

Per promuovere le imprese di pesca e acquacoltura sono stati realizzati otto percorsi turistici che collegano la costa all'entroterra: tre in Lunigiana e costa della provincia di Massa-Carrara e tre in Garfagnana e costa Versiliese


mercoledì, 20 ottobre 2021, 15:46

“Infestazione da cecidomia, allarme per gli olivi”: appello dell’UCML alla Regione

La cecidomia ha come unico ospite l’olivo: in forma di larva penetra nelle foglie dove resta fino al completamento del suo sviluppo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 ottobre 2021, 14:19

"Raccolta foglie? Deficit di attenzione dell’amministrazione comunale su Monti"

Un cittadino “arrabbiato” residente della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi, ha voluto documentare con scatti fotografici, l’accumulo di fogliame nelle aree del paese in cui vi sono alberature ma anche la crescita incontrollata del verde ai bordi delle strade, delle vie, delle piazze


martedì, 19 ottobre 2021, 08:32

Mangia Trekking in cammino per valorizzare il comune di Comano

Un piccolo gruppo dell’Alpinismo Lento del Mangia Trekking, formato da elementi di grande esperienza maturata sui campi invernali, e terreni impervi recentemente si è recato nel comune di Comano, richiamato da alcuni componenti della comunità locale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara