Anno VIII

venerdì, 22 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Frane, smottamenti, allagamenti: il maltempo in Lunigiana

domenica, 26 settembre 2021, 20:30

di michela carlotti

Il maltempo ha infierito oggi anche nel territorio della Lunigiana, con diversa intensità nei vari comuni.

 

Già ieri l’Unione dei Comuni aveva diramato l’allerta meteo codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e forti temporali, sino alle 8.00 di domani, lunedì 27 settembre.

 

Pur trattandosi di codice giallo, oggi è stato aperto il Ce.Si dell’Unione dei Comuni: “Abbiamo aumentato il livello di guardia in considerazione dell’insistenza delle precipitazioni piovose, specie nella Lunigiana orientale” informa Matteo Mastrini, sindaco di Tresana e assessore con delega alla protezione civile presso l’Unione dei Comuni.

 

Allagamenti, smottamenti, piante divelte, detriti: specialmente nel territorio dei comuni di Fivizzano e Fosdinovo. Nel fosdinovese si sono verificati smottamenti a Tendola ed una frana si è riversata sulla SP9 in località Ponzanello.

 

Nel fivizzanese è stato registrato l’indice più alto di piovosità, con allagamenti in località Casetta a Gragnola, e smottamenti a Gassano. Si è inoltre verificata una frana sulla SP17 Pognana e la caduta di un muro a Sercognano.

 

Su Casola la viabilità della strada regionale SR445 è stata compromessa dall’elevato livello di acqua che ha invaso un’intera careggiata insieme a fango e detriti. E’ rimasta chiusa per qualche ora la strada di Regnano-Castello.

 

Nel comune di Aulla, il torrente Aulella ha fatto una piena importante ed è stato chiuso il ponte di Giordanello che conduce a Valenza, all'altezza di Pallerone. Allagamenti sparsi hanno riguardato parecchie zone del territorio comunale.

 

Nel comune di Licciana, una pianta divelta sulla sede stradale ha ostruito il transito nella strada tra Bastia e Paretola.

 

Strada chiusa nel pomeriggio anche a Villafranca in via della Vigna per presenza alberi sulla sede stradale. Nel corso della giornata in varie località è mancata la luce per diverse ore.

 

Criticità minori sono state registrate a Podenzana ed in numerose altre località della Lunigiana.

 

Una famiglia residente a San Terenzo nel comune di Fivizzano è stata appena evacuata. Mastrini informa che il Ce.Si resta aperto per affrontare le emergenze, avvalendosi della collaborazione delle associazioni di protezione civile Vab, Ser Radio Cb, Volontari Lunigianesi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


venerdì, 22 ottobre 2021, 11:33

“Italia Viva ci è o ci fa?” Il sindaco Giannetti sperona Cosimo Ferri

È di ieri la dura invettiva dell’onorevole Cosimo Ferri contro le scelte del primo cittadino fivizzanese che hanno colpito, in tempi diversi, i due rappresentanti di Italia Viva in consiglio comunale. Subito è arrivata la replica del sindaco Gianluigi Giannetti


giovedì, 21 ottobre 2021, 16:23

Ferri contro Giannetti: “Ieri rimosso Serafini, oggi sfiduciata la Fabiani, domani chiuderanno le cave?”

Che a Fivizzano non corra buon sangue tra il PD ed Italia Viva si sa da almeno un anno quando, in occasione delle elezioni regionali, i due fronti sono scesi in campo da posizioni diverse e con propri candidati a sostegno del presidente Eugenio Giani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 ottobre 2021, 14:40

Dal mare al fiume: percorsi turistici legati a pesca e acquacoltura

Per promuovere le imprese di pesca e acquacoltura sono stati realizzati otto percorsi turistici che collegano la costa all'entroterra: tre in Lunigiana e costa della provincia di Massa-Carrara e tre in Garfagnana e costa Versiliese


mercoledì, 20 ottobre 2021, 15:46

“Infestazione da cecidomia, allarme per gli olivi”: appello dell’UCML alla Regione

La cecidomia ha come unico ospite l’olivo: in forma di larva penetra nelle foglie dove resta fino al completamento del suo sviluppo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 ottobre 2021, 14:19

"Raccolta foglie? Deficit di attenzione dell’amministrazione comunale su Monti"

Un cittadino “arrabbiato” residente della frazione di Monti nel comune di Licciana Nardi, ha voluto documentare con scatti fotografici, l’accumulo di fogliame nelle aree del paese in cui vi sono alberature ma anche la crescita incontrollata del verde ai bordi delle strade, delle vie, delle piazze


martedì, 19 ottobre 2021, 08:32

Mangia Trekking in cammino per valorizzare il comune di Comano

Un piccolo gruppo dell’Alpinismo Lento del Mangia Trekking, formato da elementi di grande esperienza maturata sui campi invernali, e terreni impervi recentemente si è recato nel comune di Comano, richiamato da alcuni componenti della comunità locale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara