Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

Il centro donna della Sds Lunigiana implementa le sue attività

venerdì, 26 novembre 2021, 09:46

In occasione della giornata contro la violenza di genere, la società della salute della Lunigiana ha ricordato il “Centro Donna Lunigiana” che da 13 anni offre un servizio di accoglienza e consulenza alle donne vittime di violenza.

Fa parte della rete dei centri antiviolenza riconosciuti dalla regione Toscana ed è collegato al numero Nazionale antiviolenza 1522, con il compito di offrire sostegno nei momenti di emergenza, sul piano psicologico, giuridico e di accesso ai servizi ma, soprattutto, di aiutare le donne a formare una propria coscienza di sé stesse, rappresentando la possibilità di un percorso di vita differente da svolgere in modo sempre più autonomo e non solo assistenziale.

L'organizzazione del servizio si sostanzia in due momenti separati: attività di front office, svolta dall'operatrice di primo ascolto presente nelle varie sedi sopracitate, nei giorni ed orari prefissati (questa fase rappresenta il momento di accoglienza della persona e il filtro che, ove richiesto, porterà all'appuntamento per le consulenze); il secondo livello si svolge nell'ambito della consulenza.

È stata inoltre avviata la sperimentazione del “Reddito di libertà”, destinato alle vittime di violenza seguite dai centri riconosciuti dalle regione e dai servizi sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza, al fine di contribuire a sostenerne l'autonomia. La misura consiste in un contributo economico stabilito nella misura massima di 400 euro mensili.

La Sds fa anche sapere che durante il periodo di lockdown, il centro ha dovuto affrontare nuove tipologie di lavoro per garantire comunque alle donne di essere raggiunte e aiutate anche a distanza.

Questo ha significato sperimentare nuovi corridoi di accesso e nuove modalità con l'utilizzo della tecnologie, ed anche una diversificazione della professionalità degli operatori e della rete a vario titolo coinvolti.

L’originario progetto pilota attuato sul territorio di Pontremoli a partire dal settembre del 2008, verrà implementato con l’ulteriore apertura di sportelli nei comuni di Aulla, Bagnone, Fivizzano, Licciana Nardi, Villafranca, Filattiera e Mulazzo.

Per  contattare le operatrici e il gruppo di consulenza: telefono 3457413683 e relativo profilo whatsapp; posta elettronica centrodonna1@gmail.com.

Mi. Ca.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


giovedì, 20 gennaio 2022, 01:23

Tari: valanghe di cartelle sbagliate a Licciana. Donati: "Scarsa attenzione verso i cittadini”

Cartelle su cartelle: sono numerosissimi gli avvisi di accertamento esecutivo riferiti a presunti mancati pagamenti della Tari 2016-2020 e recapitati ai cittadini del Comune di Licciana Nardi con cifre sbagliate o addirittura non dovute


mercoledì, 19 gennaio 2022, 10:00

Mastrini: “In arrivo mezzo milione per la strada di Agneda e 120 giorni per realizzare l’opera”

In arrivo dal ministero mezzo milione di euro e 120 giorni per realizzare l’opera. Partono quindi i lavori per la nuova strada di Agneda nel comune di Tresana ed il sindaco Matteo Mastrini fissa già a calendario la data dell’inaugurazione: mese di giugno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 gennaio 2022, 08:25

In arrivo anche in Lunigiana i soldi di “Cantiere Toscana”, tra soddisfazioni e aspettative disattese

Si apre un grande cantiere in Toscana con l’omonimo pacchetto di 119 interventi che prendono il via in 74 comuni della regione, per un tesoretto da 120 milioni sbloccato dal Cipess-Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile


lunedì, 17 gennaio 2022, 14:13

“Lunigiana Land Art”, al via un progetto diffuso per valorizzare il territorio

Parte con un concorso per sei residenze d’artista il progetto “Lunigiana Land Art”, festival di produzione artistica diffuso in 12 comuni del territorio a cavallo tra Toscana, Liguria ed Emilia-Romagna, ovvero Mulazzo (capofila), Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fosdinovo, Licciana Nardi, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca in Lunigiana, Zeri


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:04

Peste suina, Confagricoltura Toscana: “Bene la task force, serve collaborazione massima di tutti gli allevamenti”

Ad affermarlo è il presidente di Confagricoltura Toscana Marco Neri, in riferimento ai casi di peste suina africana comparsi nelle zone montane e boschive di Liguria e Piemonte. Sono stati trovati cinghiali morti, aspetto che ha spinto la Liguria a introdurre un lockdown dei boschi, con il divieto di caccia e sport


domenica, 16 gennaio 2022, 21:07

Il nuovo ponte di Albiano prende forma, sistemata la campata centrale alla presenza delle autorità

Si sono concluse questa mattina, nel cantiere per la costruzione del nuovo ponte di Albiano Magra, le operazioni di varo della campata centrale, costituita da una struttura metallica (concio) lunga 102 metri per circa 530 tonnellate di peso.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara