Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Lunigiana

A Podenzana un servizio di supporto all’uso delle piattaforme informatiche per over 65

giovedì, 2 dicembre 2021, 11:23

Per offrire un aiuto ad utilizzare le app ed i servizi informatici della regione Toscana e dei servizi locali, sabato 4 dalle 9.00 alle 14.00 presso la sala consigliare del municipio di Podenzana, persone competenti e disponibili saranno a disposizione per dare un aiuto ai cittadini over 65.

“Connessi in buona compagnia”: è un’iniziativa di Anci in collaborazione con la società della salute. 
 È uno spazio ove poter attivare lo SPID (identità digitale); accedere al fascicolo sanitario online; cambiare il medico; stampare il green pass; fare pagamenti on line; scaricare i certificati anagrafici online, consultare il libretto vaccinale; accedere al nuovo servizio di trasporto pubblico locale e tanti altri servizi.

"Sono iniziative importanti, di sostegno ed aiuto alle persone che sono più in difficoltà in un momento di transizione e cambiamento di accesso ai servizi. Ringrazio Anci e la società della salute per l'impegno e la disponibilità” ha dichiarato il sindaco Marco Pinelli.

M. C.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Lunigiana


giovedì, 20 gennaio 2022, 18:32

Attacchi lupi, Fantozzi (Fdi): "La Regione intervenga immediatamente per contenere lupi e ibridi, che sempre più spesso si avvicinano ai centri abitanti"

"Basta rimanere preda dell'ideologia, la situazione va affrontata con praticità. A rischio coloro che vanno a fare passeggiate nel verde dei nostri boschi, fungaioli e amanti della montagna. Gli ibridi sono alle nostre porte"


giovedì, 20 gennaio 2022, 01:23

Tari: valanghe di cartelle sbagliate a Licciana. Donati: "Scarsa attenzione verso i cittadini”

Cartelle su cartelle: sono numerosissimi gli avvisi di accertamento esecutivo riferiti a presunti mancati pagamenti della Tari 2016-2020 e recapitati ai cittadini del Comune di Licciana Nardi con cifre sbagliate o addirittura non dovute


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 gennaio 2022, 10:00

Mastrini: “In arrivo mezzo milione per la strada di Agneda e 120 giorni per realizzare l’opera”

In arrivo dal ministero mezzo milione di euro e 120 giorni per realizzare l’opera. Partono quindi i lavori per la nuova strada di Agneda nel comune di Tresana ed il sindaco Matteo Mastrini fissa già a calendario la data dell’inaugurazione: mese di giugno


martedì, 18 gennaio 2022, 08:25

In arrivo anche in Lunigiana i soldi di “Cantiere Toscana”, tra soddisfazioni e aspettative disattese

Si apre un grande cantiere in Toscana con l’omonimo pacchetto di 119 interventi che prendono il via in 74 comuni della regione, per un tesoretto da 120 milioni sbloccato dal Cipess-Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 gennaio 2022, 14:13

“Lunigiana Land Art”, al via un progetto diffuso per valorizzare il territorio

Parte con un concorso per sei residenze d’artista il progetto “Lunigiana Land Art”, festival di produzione artistica diffuso in 12 comuni del territorio a cavallo tra Toscana, Liguria ed Emilia-Romagna, ovvero Mulazzo (capofila), Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fosdinovo, Licciana Nardi, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca in Lunigiana, Zeri


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:04

Peste suina, Confagricoltura Toscana: “Bene la task force, serve collaborazione massima di tutti gli allevamenti”

Ad affermarlo è il presidente di Confagricoltura Toscana Marco Neri, in riferimento ai casi di peste suina africana comparsi nelle zone montane e boschive di Liguria e Piemonte. Sono stati trovati cinghiali morti, aspetto che ha spinto la Liguria a introdurre un lockdown dei boschi, con il divieto di caccia e sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara