Centro pavimentazione 1
   Anno XI 
Sabato 2 Luglio 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Lunigiana
20 Giugno 2022

Visite: 118

Finanziato il progetto per la RIQUALIFICAZIONE del sentiero "SERRALTA - PRATO – STRADA DELLA TORRE" che partendo dalla frazione "SERRALTA" termina alla TORRE MEDIEVALE di avvistamento vicino alla frazione "PRATO".

Il progetto, finanziato dalla Misura 8.5 del PSR, a sostegno degli investimenti destinati ad accrescere la resilienza ed il pregio ambientale, per un valore complessivo di € 125.000, si articolerà nei seguenti interventi:

Ripristino di muretti a secco; Regimazione delle acque meteoriche, mediante la realizzazione di basti rovesci e canalette dislocati lungo la viabilità; Attraversamento di torrenti; Consolidamento della viabilità mediante la realizzazione di palificate doppie in legno di castagno; Realizzazione di parapetti in legno; Realizzazione di una zona di sosta con panchine e tavoli, con pannellature indicanti la fauna e flora presenti e i mestieri legati alla tradizione del bosco; Realizzazione di segnaletica indicativa dei percorsi.

Gli interventi migliorativi della percorribilità del Sentiero e la realizzazione di un punto sosta, saranno realizzati attraverso l'utilizzo di materiali ecocompatibili e reperibili in loco garantendo la perfetta integrazione con l'ambiente circostante.

La "TORRE MALASPINA" di avvistamento militare, è di forma quadrangolare, interamente edificata in sasso. Sorge su un promontorio che si trova a monte del canale Sant'Andrea, recentemente riscoperta e portata alla luce nell'anno 2007.

La sua posizione strategica di dominio e visuale sul Torrente Sant'Andrea e su tutti i crinali dei monti circostanti, fino a giungere ai punti di controlli più strategici della Val di Vara, fa pensare ad una costruzione edificata per scopi militari.

Di origine medievale, certamente usata durante le operazioni militari dalla famiglia Malaspina, sorge su delle rovine di una costruzione preesistente, forse risalente a prima del Cristianesimo.

Risulta impossibile una datazione precisa, ma la popolazione locale testimonia di antiche usanze tramandate nel tempo, ricorda che negli spazi antistanti la torre venivano da sempre organizzate feste estive per il raccolto, feste per il solstizio di primavera ed estate.

"E' lungo questa Via, che durante il Medioevo, ha avuto inizio l'opera di Evangelizzazione della Lunigiana. Una Via Storica, quella "dell'Antica Via dei Feudi Malaspiniani", che ha rappresentato il collegamento principale, per lungo tempo, tra la Val di Magra e la Val di Vara.

Mulazzo - Giovagallo - Torre Malaspina - Pieve di Sant'Andrea - Castelnuovo Magra - Luni... Lungo questo asse il racconto d'importanti pagine di storia della contesa tra la Famiglia Malaspina e i Vescovi di Luni.

Questo intervento e quello in fase di ultimazione alla Pieve di Sant'Andrea, programmati e perseguiti da tempo, oltreché di rilevante importanza ambientale e di sicurezza idraulica del nostro territorio, assumono un'importante valenza storico-culturale, che esprime una centralità del territorio di Montedivalli nel corso dei secoli, che intendiamo rivendicare tutt'oggi."

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Il nuovo consiglio dell’ordine degli ingegneri di Massa Carrara si è riunito per eleggere le cariche istituzionali, sono stati eletti…

Spazio disponibilie

"Dopo la pessima figura -ha detto l'associazione Libertà e Diritti- che il coordinatore regionale di Forza Italia, Mallegni, ha fatto…

Il Movimento Giovanile della Sinistra esprime grande soddisfazione per il felice esito del ballottaggio di domenica, che ha permesso alla…

Spazio disponibilie

Asmiu comunica che da domenica 3 luglio saranno attive le isole ecologiche di cortesia in Via Pisa e Via Magliano.

«A seguito dell'evento meteorico del 28 giugno 2022 la situazione delle strade comunali e provinciali, che collegano le frazioni…

Con 21 punti il Club Swan 42 armato e timonato dal carrarese Andrea Rossi con Enrico Zennaro alla tattica, ha relegato al terzo posto un altro CS42, l’estone “Catariina II”, con un distacco di 6 punti

In un comunicato, Domenico Piedimonte coordinatore comunale Forza Italia Massa, ha risposto ad Emanuele Ricciardi, che ha resa nota…

Spazio disponibilie

Domenica 3 luglio, dalle 19.30, la neo sindaco Serena Arrighi incontrerà i cittadini di Carrara in Piazza Cesare Battisti per…

Tornano gli appuntamenti estivi organizzati dall'Associazione Antica Massa Cybea in collaborazione con il comune di Massa. Quest'anno saranno quattro gli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie