Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

M5S: "Cava Fornace, chiudere "celermente" la discarica vuol dire prima del 4 marzo"

martedì, 13 febbraio 2018, 09:39

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso interviene dopo l'incontro dell'8 febbraio tra comune, commissione Cava Fornace, rappresentati del comitato dei cittadini contro la discarica, associazioni e assessore all'ambiente regionale Fratoni. 

"L'incontro - esordisce il M5S - evidenzia a nostro avviso il distacco della Regione rispetto alle ragioni sostenute in questi anni da un intero territorio e da 4 comuni, che ha portato alla decisione il 6 dicembre scorso dello stesso consiglio regionale di chiudere la discarica di Montignoso e Pietrasanta. Le istituzione si devono riappropriare del proprio ruolo e i consiglieri regionali rivendicare di fronte alla giunta il ruolo principe che la legge gli riserva, ovvero quello d’indirizzo politico". 

"Il consiglio regionale - spiega - ha votato in modo unanime una mozione di chiusura celere, immediata di cava fornace e la giunta dovrebbe solo prenderne atto, procedendo, senza traccheggiare, a sospendere l’attività nella discarica. Il consigliere Lenzetti ha abbandonato l'incontro con la Fratoni, quando è stata chiara la volontà di non definire la questione in tempi ragionevoli, ma in parecchi anni. I tempi devono essere certi e rapidi e non come detto da politici locali, come Martina Nardi, in tempi europei. Una eventuale “interpretazione autentica” della parola celere definita dal consiglio regionale, la può dare solo lo stesso consiglio e non altri".

"Resta ancora da sciogliere per noi - incalza - il nodo delle fidejussioni,  della mancanza del parere sanitario del sindaco sull’impianto, non riuscendo a nostro avviso ad avere chiarezza da parte della Regione, e sulla quota di coltivazione i tecnici regionali non sono stati sufficientemente esaustivi. Ci sembra che il sindaco di Montignoso sia in sintonia con le valutazioni espresse dall'assessore regionale, quasi estraniandosi dalle richiede dei cittadini e non coerente soprattutto rispetto alla mozione votata dalla sua maggioranza sulla chiusura della discarica. L'assessore all’ambiente di Montignoso Poggi invece e' rimasto in un silenzio,  a nostro avviso estremamente significativo. Ci chiediamo cosa rimanga ai cittadini, dopo questo incontro, visto che ci si aspettava una risoluzione della vicenda che ora attende solo le valutazione che saranno fatte in altre sedi istituzionali. Certo comprendiamo l'amarezza di chi è andato a votare e crede ancora che il mandato di rappresentanza non sia solo una promessa, ma anche un impegno concreto".

"Il M5S di Montignoso - conclude -, con il suo consigliere Lenzetti e i suoi attivisti, continuerà questa battaglia, punto del suo programma elettorale, nella ferma convinzione che quel sito non avrebbe mai dovuto essere destinato a discarica e che la volontà dei cittadini debba essere guida nelle scelte dei politici".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 09:13

Lenzetti: "Investire nelle scuole significa investire nel nostro futuro"

Arriva puntuale la replica del consigliere Paolo Lenzetti agli esponenti della giunta Lorenzetti sul tema delle scuole


venerdì, 18 gennaio 2019, 17:58

Podestà e Gabrielli: "Scuole, Lenzetti non sa di cosa parla"

E' la risposta, immediata, dell'assessore alla pubblica istruzione del comune di Montignoso Giorgia Podestà per le affermazioni comparse ieri sulla stampa dal consigliere di minoranza Paolo Lenzetti sulla gestione delle scuole


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 gennaio 2019, 09:14

M5S: "Su scuole necessari ulteriori interventi"

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso interviene, alla luce degli interventi alla scuola primaria di Piazza, per chiedere maggiore attenzione anche sugli altri plessi del comune


giovedì, 17 gennaio 2019, 09:11

Nasce il comitato per Zingaretti a Montignoso

Dopo la nascita del comitato provinciale "Piazza Grande Massa Carrara", nasce a Montignoso il comitato comunale "Piazza Grande Montignoso" a sostegno della candidatura di Nicola Zingaretti a segretario nazionale del Partito Democratico


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 16 gennaio 2019, 11:46

L'amministrazione saluta il luogotenente Alberto Poletti

Il sindaco Gianni Lorenzetti, la sua giunta e il capitano Michele Cerri, nel corso della cerimonia voluta nella sala di Villa Schiff, hanno salutato il luogotenente Alberto Poletti, comandante della stazione dei carabinieri di Montignoso, che ha lasciato il servizio per andare a ricoprire un nuovo incarico nel comune di...


domenica, 13 gennaio 2019, 09:49

Comitato "Cava Fornace, i comuni continuano a mantenere una posizione di attesa malgrado la giurisprudenza dica il contrario"

Il comitato volontario contro la discarica di “ex cava Viti” torna ad intervenire sulla questione, visto l'immobilismo delle amministrazioni, e chiede di poter partecipare ad un consiglio straordinario aperto a tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara