Anno 1°

lunedì, 26 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

M5S: "Cava Fornace, chiudere "celermente" la discarica vuol dire prima del 4 marzo"

martedì, 13 febbraio 2018, 09:39

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso interviene dopo l'incontro dell'8 febbraio tra comune, commissione Cava Fornace, rappresentati del comitato dei cittadini contro la discarica, associazioni e assessore all'ambiente regionale Fratoni. 

"L'incontro - esordisce il M5S - evidenzia a nostro avviso il distacco della Regione rispetto alle ragioni sostenute in questi anni da un intero territorio e da 4 comuni, che ha portato alla decisione il 6 dicembre scorso dello stesso consiglio regionale di chiudere la discarica di Montignoso e Pietrasanta. Le istituzione si devono riappropriare del proprio ruolo e i consiglieri regionali rivendicare di fronte alla giunta il ruolo principe che la legge gli riserva, ovvero quello d’indirizzo politico". 

"Il consiglio regionale - spiega - ha votato in modo unanime una mozione di chiusura celere, immediata di cava fornace e la giunta dovrebbe solo prenderne atto, procedendo, senza traccheggiare, a sospendere l’attività nella discarica. Il consigliere Lenzetti ha abbandonato l'incontro con la Fratoni, quando è stata chiara la volontà di non definire la questione in tempi ragionevoli, ma in parecchi anni. I tempi devono essere certi e rapidi e non come detto da politici locali, come Martina Nardi, in tempi europei. Una eventuale “interpretazione autentica” della parola celere definita dal consiglio regionale, la può dare solo lo stesso consiglio e non altri".

"Resta ancora da sciogliere per noi - incalza - il nodo delle fidejussioni,  della mancanza del parere sanitario del sindaco sull’impianto, non riuscendo a nostro avviso ad avere chiarezza da parte della Regione, e sulla quota di coltivazione i tecnici regionali non sono stati sufficientemente esaustivi. Ci sembra che il sindaco di Montignoso sia in sintonia con le valutazioni espresse dall'assessore regionale, quasi estraniandosi dalle richiede dei cittadini e non coerente soprattutto rispetto alla mozione votata dalla sua maggioranza sulla chiusura della discarica. L'assessore all’ambiente di Montignoso Poggi invece e' rimasto in un silenzio,  a nostro avviso estremamente significativo. Ci chiediamo cosa rimanga ai cittadini, dopo questo incontro, visto che ci si aspettava una risoluzione della vicenda che ora attende solo le valutazione che saranno fatte in altre sedi istituzionali. Certo comprendiamo l'amarezza di chi è andato a votare e crede ancora che il mandato di rappresentanza non sia solo una promessa, ma anche un impegno concreto".

"Il M5S di Montignoso - conclude -, con il suo consigliere Lenzetti e i suoi attivisti, continuerà questa battaglia, punto del suo programma elettorale, nella ferma convinzione che quel sito non avrebbe mai dovuto essere destinato a discarica e che la volontà dei cittadini debba essere guida nelle scelte dei politici".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 febbraio 2018, 19:34

La scuola primaria di Cerreto e l'associazione "I cavalieri delle Apuane" aderiscono all'iniziativa "M'illumino di meno"

Venerdi 23 febbraio si è tenuto “ il giorno del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, che fin dal 2005 si celebra con l’iniziativa: “M’illumino di meno” ideata dalla trasmissione di Radio 2 , Caterpillar


mercoledì, 21 febbraio 2018, 13:13

Presentazione a Villa Schiff dell'antologia "La letteratura nella Lunigiana storica"

Si intitola "La letteratura nella Lunigiana storica" ed è l'antologia curata dal poeta Giovanni Bilotti, edita da Memoranda, che verrà presentata sabato 24 febbraio a Villa Schiff alle ore 17.00 da Umberto Roffo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 20 febbraio 2018, 15:36

M5S Montignoso: “Sicurezza e controlli, positiva l’installazione di sistemi di video sorveglianza”

Secondo il Movimento 5 Stelle di Montignoso la diffusione recente dei dati sui reati e la criminalità in provincia, riporta in primo piano la questione della sicurezza, elemento fondante di una civiltà democratica


lunedì, 19 febbraio 2018, 20:20

Aveva occupato la Cittadella dello sport, coppia nei guai

Avevano notato un via vai sospetto alla Cittadella dello Sport di Montignoso e per questo alcuni cittadini avevano segnalato la problematica ai carabinieri della locale stazione, affinché effettuassero dei controlli nella zona


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 19 febbraio 2018, 11:29

Il comitato contro la discarica scrive ai consiglieri regionali: "Riappropriatevi del vostro ruolo di indirizzo politico"

Il comitato volontario contro la discarica di "ex cava viti" ha inviato una lettera aperta a tutti i consiglieri regionali perché si riapproprino immediatamente del proprio ruolo di indirizzo politico dopo le affermazioni dell'assessore Fratoni


venerdì, 16 febbraio 2018, 09:58

Martinucci (Lega): "Il sindaco ponga fine alla vergognosa condizione di via Belvedere"

Nicola Martinucci, responsabile territoriale della Lega, interviene sulla situazione disastrata di Via Belvedere a San Carlo e se la prende con l'amministrazione comunale che da anni avrebbe trascurato il problema


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara