Anno 1°

martedì, 19 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

M5S: “Bando alloggi popolari, permane l'emergenza abitativa a Montignoso”

giovedì, 14 giugno 2018, 16:20

“Il bando di assegnazione degli alloggi popolari non è stato certamente risolutivo in quanto le abitazioni a disposizioni non sono sufficienti a soddisfare le necessità” – è l’allarme lanciato dal Movimento 5 Stelle di Montignoso.

“Infatti le domande sono state tantissime e a Montignoso la ricognizione effettiva sugli alloggi non parrebbe essere stata fatta su tutto il patrimonio. Da anni il M5S proprio per poter definire il problema e poter individuare le soluzioni chiede che queste ricognizioni vengano svolte, valutando i titoli di chi occupa gli alloggi  e l'esistenza di eventuali morosità. In relazione a queste morosità in molti si chiedono se sono state oggetto di valutazione nel bando”.

“Oltre agli alloggi diventa fondamentale per poter dare una soluzione a molti il contributo agli affitti. L'amministrazione ha sbandierato lo stanziamento di questo contributo , senza però definirne l'entità. Abbiamo chiesto agli uffici preposti e ci è stato comunicato che si tratterebbe di complessivamente circa 7mila euro, per quasi 50 domande. Se contributo deve essere a nostro avviso dovrebbe essere significativo, visto che i richiedenti hanno necessità di un sostegno economico concreto”.

“Dalla graduatoria provvisoria inoltre si evince che ci sarebbero numerose esclusioni  per vizi formali, come la mancata sottoscrizione delle domande o  la mancanza dei documenti di identità,  benché sembrerebbero presentati tutti gli altri documenti. Considerando che si tratta di un argomento di importanza per molti vitale, sarebbe opportuno che al momento del deposito della domanda  ci fosse da parte del comune un ufficio che valuta, assieme al richiedente, la correttezza formale di quanto presentato”.

“La casa rimane un bisogno fondamentale e dopo le parole ci chiediamo, assieme a tanti  montignosini e non, quali soluzioni la giunta vuole attuare affinché chi ha diritto abbia finalmente una casa, e i furbetti inizino a pagare”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 giugno 2018, 12:28

M5S: "Cava Fornace, lettera della regione in controtendenza rispetto all'indirizzo adottato dal consiglio"

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso torna ad intervenire sulla questione legata alla discarica e si dichiara in attesa della convocazione del consiglio comunale straordinario aperto


giovedì, 14 giugno 2018, 14:13

Cava Fornace: il caso torna in consiglio regionale

Dopo l’informativa Arpat sulle ipotesi di reati ambientali, Giacomo Bugliani (Pd) presenta un’interrogazione alla giunta toscana “Obiettivi: avere un quadro aggiornato della situazione e del percorso individuato con la mozione approvata dal Consiglio”, spiega il consigliere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 13 giugno 2018, 10:17

M5S: "Centro estivo, ancora nessun fatto concreto"

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso rileva come, giunti alla fine di quest'anno scolastico, per molte famiglie del posto si ripresentino i problemi legati all'estate dei loro figli


domenica, 10 giugno 2018, 18:17

La torta più dolce è quella di Elena Lazzini

Una entusiasmante e dolcissima gara di torte, quella svoltasi oggi presso il ristorante “Emozioni” presso il bagno “Park” a Cinquale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 9 giugno 2018, 19:20

Contro le specie aliene a difesa della Biodeversità

Il Consorzio di Bonifica, l’Università di Firenze e i Comuni di Montignoso e Pietrasanta uniscono le forze per contrastare l’avanzata di una pianta esotica che sta minacciando l’ecosistema del Lago di Porta


giovedì, 7 giugno 2018, 12:19

M5S: "Preoccupati di fronte all'ennesimo parere sfavorevole rilasciato dal revisore dei conti"

Il Movimento 5 Stelle interviene dopo che il revisore dei conti del comune di Montignoso ha rilasciato parere sfavorevole all'approvazione del rendiconto dell'esercizio finanziario 2017, approvazione in votazione all'ultimo consiglio comunale del 30 aprile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara