Anno 1°

martedì, 14 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Luglio Comitato: "Positivo il presidio alla discarica "ex cava Viti"

domenica, 8 luglio 2018, 14:26

Luglio Comitato volontario contro la discarica di "ex cava Viti" interviene per commentare i giorni di presidio presso la discarica dove molti cittadini si sono fermati a chiedere informazioni.

"Procedendo ad una prima valutazione dei giorni di presidio presso la discarica - esordisce - si può sicuramente dire che sono risultati positivi ed efficaci. Le persone, i cittadini si fermano e chiedono informazioni, molti ancora ignorano che a ridosso della torre di Beltrame e dietro il salto della Cervia ci sia un enorme discarica per materiali speciali tra cui amianto. Il Comitato ringrazia nuovamente i ragazzi della casa Rossa e le persone di buona volontà che stanno tenendo in piedi il presidio, Italia Nostra e il comune di Forte dei Marmi per la donazione fatta per portare avanti la battaglia".

"Qualche giorno fa - spiega -, attraverso la stampa avevamo invitato la società Programma Ambiente Apuane, nella figura del signor Enrico Giardi, (il quale proprio a mezzo stampa aveva dichiarato che la sua società ha sempre operato nel rispetto della legge) ,  a chiedere una V.I.A. Ex Post e una nuova A.I.A., con l’integrazione del parere obbligatorio igienico sanitario dei sindaci di Montignoso e Pietrasanta per certificare, in ossequio ad una regola di democratica e totale trasparenza, al di là di ogni dubbio, che l’impianto di discarica di Cava Fornace possa ancora operare sul nostro territorio, nel totale rispetto delle norme e delle regole ambientali attuali. Ma siamo ancora attendendo la sua risposta".

"Nei prossimi giorni - dichiara - il Comitato verrà ascoltato presso la IV commissione Ambiente della Regione Toscana dove esporrà nuovamente tutte le criticità del sito e le inadempienze di cui si è resa responsabile PAA (Dati ARPAT)  e della totale inopportunità di questo impianto, e ricorderà nuovamente alle Amministrazioni comunali e al Consiglio Regionale l’impegno da loro assunto di procedere alla celere (immediata) chiusura in sicurezza e bonifica della discarica, avendo tutti questi organismi istituzionali riconosciuta la totale inidoneità del sito".

"In questi primi giorni - sottolinea - ci hanno fatto visita componenti della neoeletta classe politica di Pietrasanta che hanno così avuto modo di stare insieme ai cittadini e prestare ascolto verso questo grande problema, rimaniamo rammaricati del fatto che nessuno dell’amministrazione di Montignoso si sia ancora fatto vivo o abbia mostrato attenzione sulle iniziative che il Comitato sta portando avanti in questi giorni. L’unica azione concreta che l’amministrazione montignosina è riuscita a fare è stata quella di mandare i vigili a rimuovere i cartelli o i manifesti che cercano di far conoscere sempre più alla cittadinanza il pericolo rappresentato dalla discarica. Rimaniamo perplessi non solo perché sembra non ci sia nessuna volontà di stare dalla parte dei cittadini, ma anche per le continue “bugie e/o mezze verità” che vengono raccontate periodicamente dalla giunta di Montignoso ,come nell’incontro pubblico svoltosi alla Renella, il Sindaco ha affermato, rispondendo ad una domanda del pubblico presente, di aver fatto tutto il possibile per salvaguardare il territorio e i cittadini dal pericolo rappresentato dalla discarica,  ad alcune domande dirette del tipo se avesse richiesto un riesame dell’AIA e una richiesta formale di VIA EX POST  “ha risposto di sì” e che tutti i documenti erano in comune. In occasione dell’ultima riunione della Commissione di controllo sulla discarica di Montignoso “Il Presidente della Commissione ha chiesto al Resp.le del Servizio Ing. Fabrizio Pezzica se sia stato chiesto da parte del Sindaco il riesame dell'A.I.A. e una nuova Valutazione d'Impatto Ambientale. L' ing. Pezzica ha risposto questo a lui non risulta”. (verbale n3 250618)"

"Ai cittadini di Montignoso - conclude - ogni doverosa considerazione sull’operato del loro aindaco, ricordando che dal 20 aprile, non ha ancora convocato il consiglio straordinario aperto alla popolazione per discutere democraticamente sulla discarica, e ci chiediamo se mai lo farà a questo punto?"


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 14 agosto 2018, 09:36

Massacrato di botte fuori da un locale, giovane in ospedale

Un giovane 22enne di Montignoso è stato aggredito fuori da un locale da altri quattro giovani di Camaiore che sono stati poi arrestati dai carabinieri della locale stazione


venerdì, 10 agosto 2018, 15:20

Attacco alle specie aliene del Lago di Porta

Si passa alla fase attiva per contrastare lo sviluppo della pianta esotica che sta minacciando la biodiversità del Lago: il Consorzio di Bonifica attua le indicazioni dell'università di Firenze e del Comune di Montignoso, con tagli mirati del mirofillo, eradicazioni e monitoraggi settimanali.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 10 agosto 2018, 11:29

Il Comitato: "Ex Cava Viti, si avvi una verifica di impatto ambientale postuma"

Il comitato volontario contro la discarica di "Ex Cava Viti" interviene nuovamente sulla questione per rispondere, stavolta, a PAA e WWF


mercoledì, 8 agosto 2018, 13:02

Rocambolesco inseguimento in Versilia, albanese arrestato a Montignoso

Un albanese di 23 anni, domiciliato in lucchesia, è stato arrestato dopo un rocambolesco inseguimento sull'Aurelia, terminato in una zona boschiva di Montignoso, mentre percorreva la strada su una Bmw rubata dopo un tentato furto in abitazione a Borgo a Mozzano assieme ad un complice


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 8 agosto 2018, 11:44

"Compostiamo", appuntamento con le buone pratiche ambientali

L'appuntamento intitolato "Compostiamo" sarà condotto dalla dottoressa Sara Petrucci ed è previsto per giovedì 9 agosto alle 18.30 presso il bagno comunale di ponente "Le Dune del Forte"


martedì, 7 agosto 2018, 11:43

Alla spiaggia Green Beach arriva "In Forma per la Salute"

Per tutto il mese di agosto percorsi di prevenzione e attività fisica gratuiti grazie alla collaborazione del comune di Montignoso e Associazione Diversamente Splendidi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara