Anno 1°

lunedì, 15 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Attacco alle specie aliene del Lago di Porta

venerdì, 10 agosto 2018, 15:20

Prosegue la collaborazione tra Consorzio di Bonifica, Comune di Montignoso e Università di Firenze per la lotta al mirofillo, la pianta aliena che sta minacciando la biodiversità del Lago di Porta. Come annunciato nel recente convegno che si è tenuto a Montignoso, dopo anni di studio, la pianta venne infatti scoperta nel Lago nel 2004, il Dipartimento di biologia dell'Università di Firenze ha redatto un vero Piano di azione delle attività sperimentali, che indicano un decalogo di attività da intraprendere per la lotta all'invasione aliena.

Così nel periodo dell'anno in cui il Consorzio concentra le manutenzioni di fossi e canali, si è passati alla fase attiva, adottando una serie di strategie indicate dagli studiosi e condivise con il Comune di Montignoso. La sperimentazione è concentrata soprattutto sulla Fossa Fiorentina, il canale immissario del Lago di Porta, vero concentrato di biodiversità e che annovera la presenza di specie acquatiche rare e pregiate. Qui il mirofillo ha sferrato il primo attacco, invadendo completamente non solo lo specchio d'acqua, ma anche i terreni umidi attorno al canale.

Il danno per le altre specie è evidente: la pianta aliena circonda fino a soffocare ogni altra pianta, creando, a lungo tempo, problemi anche a pesci e anfibi che vivono nel canale.

Dall'inizio dell'anno il Consorzio, seguendo le indicazioni dell'Università, ha fatto due tagli radicali della pianta e per poter tenere sotto controllo la situazione, sono stati installati una serie di pali lungo le sponde, che funzionano come punti di certi di rilevamento. Il monitoraggio poi è settimanale con foto dettagliate per documentare tempi e quantità della ricrescita.

Inoltre l'ufficio tecnico sta cercando di individuare una attrezzatura nuova che permetta di sradicare la pianta invece di tagliarla. Il myriophyllum aquaticum, questo il nome scientifico, ha infatti una elevatissima capacità di riprodursi anche dai residui tagliati e per questo motivo bisogna rimuovere completamente dagli argini tutta la parte tagliata, raccogliendola in sacchi neri.

"E' importante intervenire in modo organizzato per contrastare lo sviluppo di questa specie aliena per la salvaguardia del nostro patrimonio ambientale - dice il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi - Confidiamo nelle professionalità dell'ateneo Fiorentino e auspichiamo che venga trovata una soluzione a questo problema con metodologie che potremmo condividere e applicare in ogni zona del comprensorio in cui si sta verificando questa autentica invasione."

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 13 ottobre 2018, 18:00

Danger, camminata della Salute

Domenica 21 ottobre parte "Danger. Camminata della Salute", un percorso che da Massa arriverà al Cinquale di Montignoso per una giornata di benessere con medici e curiosi di ogni età


sabato, 6 ottobre 2018, 18:46

Centonovantasei persone visitate e diversi i casi “scoperti” nella giornata di prevenzione

Centonovantasei persone visitate in occasione della giornata di prevenzione : “La prevenzione entra in… classe e gli specialisti incontrano non in modo occasionale la popolazione e fanno visite e screening (gratuiti) in ambulatori allestiti appunto nella grande scuola ”San Filippo Neri”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 ottobre 2018, 12:16

"MutaMenti": ultimo appuntamento con la musica a Montignoso

"Kind Of Satie, New Music Around Erik Satie" ovvero un viaggio tra le note di tre grandi artisti italiani. Andrea Pandolfo, tromba e flicorno, voce recitante, canto, Paolo Pandolfo, viola da gamba, voce recitante, Michelangelo Rinaldi fisarmonica, pianoforte, piano giocattolo ecco i nomi dei musicisti che giovedì 4 ottobre presenteranno...


domenica, 30 settembre 2018, 10:26

Il Castello Aghinolfi illuminato di rosa per la campagna di sensibilizzazione sul tumore al seno

L'assessore Giorgia Podestà interviene in vista della campagna "Nastro Rosa", promossa da AIRC e ANCI a ottobre, e proprio di rosa verrà illuminato il Castello Aghinolfi nella serata di lunedì prossimo fino alla fine del mese, come adesione del comune di Montignoso all'iniziativa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 29 settembre 2018, 20:44

Si Parte! Ri-costruiamo Insieme il Centrosinistra

«Una giornata di dialogo e confronto aperta a tutti»: Presentata l'iniziativa pubblica dei nove Sindaci del centrosinistra il prossimo 6 ottobre per un nuovo percorso della politica


giovedì, 27 settembre 2018, 12:43

Arrivato il riconoscimento del presidente della Repubblica per la mostra "Il Maestro presenta l'Allievo"

"Un riconoscimento che ci riempie di orgoglio e soddisfazione, credo che siano sentimenti condivisi da tutti i ragazzi e i docenti che hanno partecipato a questa edizione" sono le parole del sindaco Gianni Lorenzetti mentre stringe la medaglia inviata dal presidente della Repubblica come riconoscimento alla mostra "Il Maestro presenta...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara