Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

A Montignoso un presepe da record

giovedì, 27 dicembre 2018, 14:38

C'è il pastore e il suo gregge, ci sono le case, gli artigiani, c'è la luna e il cielo stellato e il percorso verso la capanna, tutto è ricostruito nei minimi dettagli. È il presepe realizzato dalla famiglia Guadagni in via Renella 13, aperto a tutti i bambini, le famiglie e i curiosi che vogliono visitarlo.

«È una passione che mio padre si porta dietro fin da bambino – racconta Arnaldo Guadagni – e che mi ha trasmesso nel corso degli anni. Abbiamo sempre fatto insieme il presepe e da circa dieci anni lo realizziamo fuori di casa aprendo il cancello a chiunque voglia entrare». «Vengono da tutta Italia – continua Arnaldo accanto ai due figli Gabriele e Gianluca, al padre Umberto, alla madre Claudia e alla moglie Isabella – lo scorso anno abbiamo avuto mille e trecento visite ma non sappiamo in verità quanti vengano, noi chiediamo di lasciar una firma come saluto e ricordo ma non sempre viene fatto e per noi è difficile capire quanti siano in realtà i visitatori».

«Grazie alla famiglia Guadagni per questo regalo che ogni anno donano alla nostra comunità – ha detto il Sindaco Gianni Lorenzetti accanto all'Assessore Giorgia Podestà – viviamo sempre di più una perdita dei legami, la fiducia e la solidarietà lasciano sempre più posto alla paura e al timore per ciò che sta al di fuori delle nostre mura, ecco perché accanto alla rievocazione delle tradizioni credo che questo sia un bellissimo gesto per riscoprire il valore della condivisione e dello stare insieme».

Il presepe è realizzato interamente da Arnaldo e dal padre Umberto, «anche i miei figli ci danno una mano – continua Arnaldo ridendo – abbiamo installato circa centoquaranta pezzi», un presepe mobile, si perché accanto alla luci e ai colori c'è anche il movimento, i rumori, i suoni dei personaggi, «quest'anno abbiamo ricostruito il paese di Pruno, è possibile vederlo lassù in alto con le sue case».

Un'ultima sorpresa, quando viene notte e Gesù bambino inizia a piangere la neve inizia a cadere dal cielo su tutto il presepe.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 09:13

Lenzetti: "Investire nelle scuole significa investire nel nostro futuro"

Arriva puntuale la replica del consigliere Paolo Lenzetti agli esponenti della giunta Lorenzetti sul tema delle scuole


venerdì, 18 gennaio 2019, 17:58

Podestà e Gabrielli: "Scuole, Lenzetti non sa di cosa parla"

E' la risposta, immediata, dell'assessore alla pubblica istruzione del comune di Montignoso Giorgia Podestà per le affermazioni comparse ieri sulla stampa dal consigliere di minoranza Paolo Lenzetti sulla gestione delle scuole


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 gennaio 2019, 09:14

M5S: "Su scuole necessari ulteriori interventi"

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso interviene, alla luce degli interventi alla scuola primaria di Piazza, per chiedere maggiore attenzione anche sugli altri plessi del comune


giovedì, 17 gennaio 2019, 09:11

Nasce il comitato per Zingaretti a Montignoso

Dopo la nascita del comitato provinciale "Piazza Grande Massa Carrara", nasce a Montignoso il comitato comunale "Piazza Grande Montignoso" a sostegno della candidatura di Nicola Zingaretti a segretario nazionale del Partito Democratico


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 16 gennaio 2019, 11:46

L'amministrazione saluta il luogotenente Alberto Poletti

Il sindaco Gianni Lorenzetti, la sua giunta e il capitano Michele Cerri, nel corso della cerimonia voluta nella sala di Villa Schiff, hanno salutato il luogotenente Alberto Poletti, comandante della stazione dei carabinieri di Montignoso, che ha lasciato il servizio per andare a ricoprire un nuovo incarico nel comune di...


domenica, 13 gennaio 2019, 09:49

Comitato "Cava Fornace, i comuni continuano a mantenere una posizione di attesa malgrado la giurisprudenza dica il contrario"

Il comitato volontario contro la discarica di “ex cava Viti” torna ad intervenire sulla questione, visto l'immobilismo delle amministrazioni, e chiede di poter partecipare ad un consiglio straordinario aperto a tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara