Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Al Cinquale arriva il Presepe Vivente

giovedì, 20 dicembre 2018, 13:19

Varcando la soglia di ingresso sembra di entrare nel cuore di Betlemme, con novanta figuranti, la ricostruzione di trentasette capanne, animali, il Presepe vivente di Cinquale è veramente qualcosa di unico.

Un appuntamento organizzato dalla Parrocchia di San Giuseppe Artigiano con la collaborazione del Comune di Montignoso che dal 1991, ogni anno, riunisce i montignosini intorno alla rievocazione della natività donando uno spettacolo magico ai bambini, alle famiglie e ai curiosi di ogni età, un'iniziativa che è arrivata a coinvolgere fino a 13mila persone intorno alla tradizione del Natale.

«Questa è la ventisettesima edizione – spiega Don Maurizio Iandolo accanto a Fabio del Giudice – tutti gli anni troviamo una grande partecipazione e un grande impegno, dalla creazione dei vestiti alla costruzione delle capanne che comincia già da settembre. A ogni edizione cerchiamo di creare situazioni nuove e questo perché è necessario che i ragazzi e le ragazze partecipino al presepe. Ci sarà la possibilità di riscoprire gli antichi mestieri che esistevano al tempo di nostro Signore, di fare degli assaggi, capire come veniva fatta la produzione di olio, la mescita del vino, le frittelle. La presenza degli animali permetterà poi ai bambini di vederli come un tempo, di divertirsi e gioire insieme a loro».

Tutto partirà con la messa del 24 sera, alle 23.30 presso la chiesa in via Don Bardini, nel corso della serata verranno presentati tutti i novanta figuranti vestiti con gli abiti del presepe. L'iniziativa continuerà il 25, il 26, e il 30 Dicembre e il 1 e il 6 Gennaio dalle ore 16.30 alle 19.00.

«Questo non è soltanto il presepe del Cinquale e Montignoso ma di tutta la Provincia – ha detto il Sindaco Gianni Lorenzetti accanto all'Assessore Eleonora Petracci alla presentazione di ieri – è un appuntamento unico, tra i più belli e curati che esistono anche al di fuori del nostro territorio e che permette di riunire il mondo religioso e quello laico, di riscoprire valori e tradizioni, e purtroppo oggi ce n'è un estremo bisogno. La vita vera non sta dietro un telefonino ma in mezzo alle persone, dove ci si parla, dove ci si incontra. Grazie a tutte le persone che hanno donato il loro tempo per la realizzazione di questo progetto, è un esempio di come possiamo e dobbiamo impegnarci per migliorare il nostro vivere insieme ogni giorno».


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:04

Presentata a Villa Schiff la seconda edizione de "Il Simposio"

Quest'anno accanto al Comune di Montignoso, Accademia di Belle Arti e PAF anche il Comune di Carrara. L'Assessore Eleonora Petracci :"Le opere degli artisti andranno sulla via Francigena"


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:07

Festa e consegna di una targa alla maestra Ivana Bertolucci

Una festa a sorpresa con le maestre, le famiglie e i bambini e le bambine della Scuola dell'Infanzia Gianni Rodari di Cervaiolo per salutare la loro maestra Ivana Bertolucci che da settembre andrà in pensione. Venerdì scorso nel giardino della scuola i piccoli alunni e alunne hanno voluto ringraziare l'insegnante...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 12:36

Studio Arpat maleodoranze, Poggi replica a Cella: "Ma il consigliere ha letto il progetto?"

E' la risposta dell'assessore Massimo Poggi alle critiche mosse dal consigliere Andrea Cella in merito allo studio promosso dal comune di Montignoso accanto ad ARPAT sul fenomeno delle maleodoranze in zona Lago di Porta


sabato, 15 giugno 2019, 09:40

Cella: "Un'ennesima estate "irrespirabile" a Renella e Cervaiolo di Montignoso"

Il consigliere comunale Lega Montignoso Andrea Cella commenta la conferenza stampa indetta dall'Amministrazione sul problema dei cattivi odori nella zona di Renella


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 giugno 2019, 16:52

Parte lo studio per combattere le maleodoranze nell'area del Lago di Porta

Grazie alla collaborazione del Comune di Montignoso e ARPAT, partecipazione anche dei Comuni di Pietrasanta, Forte dei Marmi e Seravezza. Il Sindaco Gianni Lorenzetti: «Sgomberare il campo delle ipotesi, obiettivo arrivare all'individuazione delle cause e alla soluzione dei disagi»


giovedì, 13 giugno 2019, 11:14

Fallisce l’Open day alla discarica di Montignoso: i 5 stelle sollecitano la chiusura del sito

Dentro solo i gestori della discarica, fuori la protesta del comitato, dei cittadini, dei centri sociali, delle associazioni ambientaliste come Italia Nostra, Legambiente, WWF e di buona parete della minoranza formata dal movimento 5 stelle, del Montignoso democratica e della Lega.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara