Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

La Pefàna de Muntignoso

domenica, 6 gennaio 2019, 21:02

Un'esplosione di divertimento: migliaia sabato sera in piazza Sesto Paolini per partecipare alla festa di più tradizionale di Montignoso. Gruppi mascherati, famiglie, bambini e curiosi di ogni età hanno riempito i vicoli e le case tra le risate e gli scampanellii dei pefàni.

«Pieno successo per una festa che è parte della nostra comunità – ha commentato il Sindaco Gianni Lorenzetti – la Pefàna è un evento unico su tutto il territorio, a Montignoso le porte delle abitazioni si aprono a tutti, le paure e le insicurezze vengono lasciate da parte e le festa assume il suo significato più vero e completo, la tradizione, l'allegria e l'accoglienza diventano una cosa unica e condivisa da tutti».

Musica, balli e maschere, e ancora, abitazioni aperte per rendere omaggio e una piccola offerta ai gruppi di pefàni che portano l'allegria e l'augurio di un anno pieno di fortuna e di abbondanza, «abbiamo avuto moltissime iscrizioni al concorso che ogni anno viene realizzato per premiare le maschere più belle e tradizionali – spiega l'Assessore Eleonora Petracci – e che quest'anno accanto al Comune ha visto la collaborazione dell'associazione il Borgo Incantato e della Proloco Montignoso. Fra qualche giorno inizieremo già a lavorare insieme sulla edizione del prossimo hanno, l'obiettivo è recuperare tutte le particolarità della nostra tradizione riportando la festa su tutto il territorio montignosino».

Ed ecco i partecipanti e i vincitori del concorso. I gruppi che hanno partecipato al concorso 2019: La pefàna nel mondo, Il matrimonio dei pefàn, la pefàna Iolanda, La pefàna che al baja, Movimento 5 sera, Pentolaccia, I Scalamati, Ecopefàna porta a porta onde a lo metto, La pefàna delle frazioni, La casa de las pefànas, Pittipefàna, Per smaltire 7 metri di salsicce, La pefàna e gli scalamati, Quelli di sasso.

Il primo premio "Originalità", ovvero il quadro del maestro Franco Vasini passato di mano in mano ad ogni edizione, due metri di salsicce e un quadro in acquerello di una giovane artista montignosina, è andato al gruppo Movimento 5 sera. Il secondo premio "Tradizione", una cena in un locale di Montignoso, vinto da La pefàna delle frazioni, mentre il terzo e ultimo premio "Simpatia" a La pefàna Iolanda, a loro i cinque metri di salsicce offerti da Il Borgo Incanato e Proloco Montignoso.

Sulla pagina facebook e sul sito del Comune di Montignoso è possibile rivedere tutte le immagini della serata più magica e divertente dell'anno.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:04

Presentata a Villa Schiff la seconda edizione de "Il Simposio"

Quest'anno accanto al Comune di Montignoso, Accademia di Belle Arti e PAF anche il Comune di Carrara. L'Assessore Eleonora Petracci :"Le opere degli artisti andranno sulla via Francigena"


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:07

Festa e consegna di una targa alla maestra Ivana Bertolucci

Una festa a sorpresa con le maestre, le famiglie e i bambini e le bambine della Scuola dell'Infanzia Gianni Rodari di Cervaiolo per salutare la loro maestra Ivana Bertolucci che da settembre andrà in pensione. Venerdì scorso nel giardino della scuola i piccoli alunni e alunne hanno voluto ringraziare l'insegnante...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 12:36

Studio Arpat maleodoranze, Poggi replica a Cella: "Ma il consigliere ha letto il progetto?"

E' la risposta dell'assessore Massimo Poggi alle critiche mosse dal consigliere Andrea Cella in merito allo studio promosso dal comune di Montignoso accanto ad ARPAT sul fenomeno delle maleodoranze in zona Lago di Porta


sabato, 15 giugno 2019, 09:40

Cella: "Un'ennesima estate "irrespirabile" a Renella e Cervaiolo di Montignoso"

Il consigliere comunale Lega Montignoso Andrea Cella commenta la conferenza stampa indetta dall'Amministrazione sul problema dei cattivi odori nella zona di Renella


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 giugno 2019, 16:52

Parte lo studio per combattere le maleodoranze nell'area del Lago di Porta

Grazie alla collaborazione del Comune di Montignoso e ARPAT, partecipazione anche dei Comuni di Pietrasanta, Forte dei Marmi e Seravezza. Il Sindaco Gianni Lorenzetti: «Sgomberare il campo delle ipotesi, obiettivo arrivare all'individuazione delle cause e alla soluzione dei disagi»


giovedì, 13 giugno 2019, 11:14

Fallisce l’Open day alla discarica di Montignoso: i 5 stelle sollecitano la chiusura del sito

Dentro solo i gestori della discarica, fuori la protesta del comitato, dei cittadini, dei centri sociali, delle associazioni ambientaliste come Italia Nostra, Legambiente, WWF e di buona parete della minoranza formata dal movimento 5 stelle, del Montignoso democratica e della Lega.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara