Anno 1°

domenica, 18 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Riapre il Castello Aghinolfi di Montignoso

venerdì, 17 maggio 2019, 11:35

«Terminati gli interventi di restauro, torna alla città un simbolo del nostro territorio e della nostra storia» sono le parole del sindaco Gianni Lorenzetti per la riapertura del Castello Aghinolfi da sabato 18 maggio.

«Alcune infiltrazioni di acqua nella struttura avevano compromesso la volta in legno determinando, al tempo stesso, il divieto di accesso al pubblico per la messa in sicurezza e il ripristino delle parti interne – continua il Sindaco – operazioni non facili e così immediate dato che si tratta di una costruzione storica. Notizia positiva anche in previsione della stagione estiva, negli anni infatti abbiamo potuto utilizzare il Castello per visite ed escursioni, come scenografia per eventi e manifestazioni, per celebrazioni di matrimoni, avere di nuovo disponibile questo luogo significare tornare a rivivere e a riscoprire una parte pulsante di Montignoso».

Una storia lunga secoli quella del Castello Aghinolfi, centro strategico anche per la sua posizione lungo la via Francigena, le prime notizie risalgono infatti all'VIII secolo per continuare nel tempo come protagonista nei rapporti spesso conflittuali tra le città confinanti, tra guerre di dominazione dal periodo medievale alla storia più recente. Durante la Seconda Guerra Mondiale la struttura fu occupata dalle forze nazifasciste come avamposto sulla Linea Gotica. Successivamente gli interventi di restauro e di riqualificazione hanno permesso la ricostruzione di una parte del mastio ottagonale.

«Proprio per queste caratteristiche il Castello assume un valore straordinario da tutelare e da promuovere – afferma Maria Cristina Volontè Presidente dell'Istituto Valorizzazione Castelli, soggetto che si occupa della gestione dei castelli, dei borghi e dei beni culturali nella Provincia di Massa Carrara – nostro obiettivo è infatti quello di dare vita a iniziative culturali e turistiche recuperando e preservando il patrimonio architettonico, medievale e rinascimentale, ma soprattutto promuovere la conoscenza e l'identità del territorio grazie alle sue diversità, stimolare i cittadini, i turisti, le giovani generazioni e le scuole».

Il Castello rimarrà aperto tutti i sabati e le domeniche e i festivi dalle 15.00 alle 19.00 fino all'entrata in vigore dell'orario estivo. Il costo del biglietto è di 5 euro intero; 3 euro ridotto per i ragazzi da 6 a 15 anni e per i turisti; gratuito fino ai 6 anni; 10 euro il biglietto del cittadino; 15 euro biglietto cumulativo. Nel prezzo del biglietto è compresa anche la visita guidata al Castello.

Per tutte le informazioni e chiarimenti è possibile visitare la pagina web dell'Istituto Valorizzazione Castelli, oppure telefonare al 0585 816524 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 escluso festivi) o inviare un'email a info@istitutovalorizzazionecastelli.it.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 16 agosto 2019, 13:21

Alcol ai minori: barman e gestore denunciati

Sottoposti a controllo amministrativo alcuni esercizi pubblici di Montignoso. Gli operatori della questura hanno constatato che in un bar ristorante sono stati serviti due cocktail contenenti superalcolici a un 14enne e a un 15enne


mercoledì, 14 agosto 2019, 13:51

Approvati i progetti esecutivi di Tombara e Poggio per 1 milione e 270 mila euro

I progetti per il ripristino della viabilità e per la messa in sicurezza dei tratti di Tombara e Poggio sono definitivi ed esecutivi: 1 milione e 270mila euro le risorse che sono state attivate dal Comune di Montignoso per poter dare il via agli interventi che permetteranno di risolvere i...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 11 agosto 2019, 11:19

Nella notte di San Lorenzo brilla la stella di Alice

Alice Guidi di Montignoso è salita sul gradino piu' alto del podio e conquista la fascia di Miss Rocchetta Bellezza Toscana 2019 e vola alle prefinali nazionali di miss Italia in programma dal 26 al 29 agosto a Mestre


sabato, 10 agosto 2019, 23:01

Montignoso Solidarietà

Saluto dei tredici bambini bielorussi ospitati dal Comune di Montignoso e dall'Associazione Amici dei Bambini. L'assessore Giorgia Podestà: «Progetto che fa crescere tutti noi»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 9 agosto 2019, 16:38

Allestito l'"Ulivo della pace" con i bambini del centro estivo di Montignoso

Disegni, parole e pensieri appesi ai rami dell'ulivo in piazza S. Paolini, è l'"Ulivo della Pace" realizzato stamani dai cinquanta bambini del centro estivo di Montignoso tra divertimento, dialogo e riflessione


mercoledì, 7 agosto 2019, 12:07

Miss Italia, Alice Guidi sesta classificata a Lamporecchio

Emily Bolognesi di Pisa è Miss Bellessere Be_ Much Toscana 2019. La giovane concorrente pisana è la vincitrice del 1° dei 7 titoli satellite in palio per la Toscana e vola alle prefinali nazionali di Miss Italia che si svolgeranno dal 26 al 29 agosto a Mestre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara