Anno 1°

lunedì, 9 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Al via il progetto "Casa delle Caroline", una rete di associazioni per promuovere interventi e servizi sociali

mercoledì, 4 dicembre 2019, 19:39

Parte la "Casa delle Caroline: Centro delle pari opportunità", non uno spazio fisico ma una rete di otto associazioni che accanto al comune di Montignoso, ideatore e promotore del progetto, porterà avanti interventi e servizi sociali per soggetti in situazioni di svantaggio e per chi vorrà acquisire nuove professionalità e competenze nel mondo del lavoro.

AICS Solidarietà, Cooperativa Sociale Arca, Cooperativa La Casa di Alice, Associazione Delfa, Associazione Afaph, Associazione Orcalocasub, Associazione Uisp Solidarietà, C.A.I Club Alpino Sezione di Massa, ecco i soggetti del terzo settore che, in collaborazione con la Provincia Massa Carrara e l'UEPE Ufficio Esecuzione Penale Esterna Massa, svolgeranno attività di orientamento e valutazione motivazionale, corso di sartoria e digital marketing, sportello di ascolto e corso di inglese, kinderheim con i bambini, percorsi formativi, tirocini, e ancora, tutoraggio e corsi formativi per minori non accompagnati, aggregazione sportiva, coinvolgimento dei soggetti del Cas nei servizi e nelle attività del progetto, manutenzione dei sentieri di bassa quota. Proprio quest'ultimo progetto consentirà l'acquisizione di competenze di soggetti in carico ai servizi sociali permettendo al tempo stesso il recupero di alcune mulattiere di Montignoso e dei percorsi da una località all'altra ad oggi dismessi, in particolare gli interventi verranno effettuati sui tratti da Piazza alla Serra, dal Prato alla Serra, dal Poggio a Sant'Eustachio, dalle Capanne al Castello Aghinolfi.

«Un progetto che ci rende orgogliosi – ha detto l'Assessore Giorgia Podestà accanto alla Responsabile Nadia Bellè – essere qui oggi con tutte queste associazioni dimostra la capacità e la voglia di impegnarsi pienamente in ambito sociale cercando nuove forme di collaborazione condivise. Voglio ringraziare tutte le associazioni che hanno aderito e Nadia Bellè senza il suo impegno il progetto non sarebbe stato possibile. Con la "Casa delle Caroline" il Comune è riuscito a partecipare a un bando della Regione Toscana finalizzato su progetti di integrazione e coesione sociale – spiega Podestà - risorse importanti (45.000 euro) che adesso potranno essere investite per combattere le fragilità e sostenere i bisogni delle persone sul nostro territorio».

Ma chi sono i soggetti a cui è rivolto il progetto? «Non c'è una classificazione precisa, l'idea è il coinvolgimento più allargato e aperto possibile, sicuramente ci rivolgiamo alle situazioni più precarie e in difficoltà, ma anche a chi vuole crescere, apprendere e sviluppare nuove opportunità, dai giovani alle donne, chi è rimasto disoccupato, i NEET, i soggetti sottoposti a provvedimenti dell'autorità giudiziaria, gli immigrati. Queste attività sono trasversali e ricoprono diverse tipologie di servizi di sostegno e integrazione e, al tempo stesso, permetteranno ai soggetti partecipanti percorsi formativi e di acquisizione di competenze nel mercato del lavoro. Attraverso questa rete di solidarietà e di supporto sarà possibile promuovere autonomia e inclusione sociale».

Hanno partecipato al progetto: Carla Peruta AICS Solidarietà, Laila Crudeli Cooperativa Sociale Arca, Armando Buralli Cooperativa La Casa di Alice, Gianfranco Bontempi Associazione Delfa, Daniele Carmassi Associazione Afaph, Alberto Fusani Associazione Orcalocasub, Enrico Maestrelli Associazione Uisp Solidarietà, Sauro Quadrelli C.A.I Club Alpino Sezione di Massa.

Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio Politiche Sociali del Comune di Montignoso allo 0585/8271203 o daniela.buffoni@comune.montignoso.ms.it.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 7 dicembre 2019, 15:58

Porte aperte per il presepe della famiglia Guadagni

Quasi duecento pezzi raffiguranti i personaggi caratteristici della rievocazione che ogni famiglia realizza ogni anno accanto all'albero di Natale, e ancora, pescatori, lavandaie, fornai, fontane e mulini mobili che iniziano a lavorare all'alba per terminare la notte, tutto accuratamente meccanizzato, in alto a sinistra la riproduzione in scala del Monte...


venerdì, 6 dicembre 2019, 13:01

Si accende l'Albero delle Associazioni

Si accenderà in Piazza S. Paolini l'Albero delle Associazioni domenica 8 dicembre alle 17.30 e sarà il primo saluto al Natale con musica, cioccolata calda e una raccolta fondi promossa da tutte le associazioni che hanno partecipato all'iniziativa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 3 dicembre 2019, 12:34

MutaMenti Jazz Festival: a Montignoso si inaugura la seconda sessione con Anais Drago

Venerdì 6 dicembre alle 21.30 alla chiesa di Santa Maria della Rosa a Montignoso, Anais Drago inaugura la seconda sessione dell'edizione 2019 del Festival MutaMenti


martedì, 26 novembre 2019, 17:23

Giornata degli alberi alla Del Giudice: donato un Gelso Bianco

Festa degli alberi, ma anche dei bambini e delle bambine della "Pietro Del Giudice" di Cervaiolo che giovedì scorso hanno salutato l'arrivo di un nuovo ospite nel giardino della loro scuola con la canzone "Amico alberello" del compianto maestro Lello Lenzetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 novembre 2019, 14:48

Donna e diritti: passeggiata al Castello Aghinolfi e incontri a Villa Schiff

«La violenza è la negazione dei diritti, domenica saremo tutti insieme per trasmettere questo messaggio», sono le prime parole dell'Assessore Giorgia Podestà in vista degli appuntamenti organizzati dal comune di Montignoso per la prossima Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne


giovedì, 21 novembre 2019, 13:10

Giovani e alcol alla G.B. Giorgini di Montignoso

«Uno spettacolo bellissimo su un tema complesso ma essenziale per far comprendere il pericolo derivante dal consumo di alcol tra i nostri ragazzi e ragazze» sono le parole dell'Assessore Giorgia Podestà al termine dello rappresentazione teatrale "Giovani Spiriti" andata in scena martedì scorso alla scuola G.B.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara