Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Il saluto dell'amministrazione all'imprenditore Vando D'Angiolo: "Perdita per la nostra comunità"

sabato, 28 dicembre 2019, 12:07

«Una grande perdita per tutta la nostra comunità, Vando era un esempio per il mondo dell'imprenditoria, una figura straordinaria dotata di equilibrio e serietà, di un'ammirevole sensibilità ed eleganza, senso sociale e rispetto delle istituzioni, sempre disponibile ad ascoltare chiunque avesse bisogno».

Sono le prime parole del sindaco del comune di Montignoso e presidente della provincia di Massa Carrara Gianni Lorenzetti stamani in visita, accanto a tutta la giunta, all'azienda Campolonghi per dare un saluto alla famiglia dell'imprenditore del settore lapideo Vando D'Angiolo scomparso ieri all'età di 86 anni.

L'atmosfera è carica di emozione, il via vai di persone e personalità del mondo della politica, dell'industria, ma anche dei cittadini, dei parenti, degli amici e dei dipendenti fa comprendere che l'imprenditore era una figura rispettata e legata a molti. Tutti si salutano e si stringono le mani mentre dagli occhi traspare commozione.

«Tutta l'amministrazione è presente perché credo che persone come D'Angiolo siano uniche – continua Lorenzetti – non solo per quello che è fatto negli anni, per le sue doti e capacità imprenditoriali, per il suo impegno sociale, per la sua continua curiosità e ricerca di innovazione. Tutte peculiarità che sono dimostrate dal nome che la sua azienda ha rappresentato e continua a rappresentare nel mondo, ma per come sia riuscito a portare avanti tutto questo. Con sensibilità, rispetto e profonda umanità. Questi credo siano i tratti che tutti noi vogliamo ricordare oggi con un ultimo saluto».


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 13:24

Cella (Lega): "Il lago di Porta da seccare? Una proposta che rispecchia il disastro politico della giunta Lorenzetti"

"Il sindaco Lorenzetti vuole rendere il lago di porta secco per rappresentare al meglio il lavoro svolto da lui e la sua giunta." Inizia con una provocazione l'intervento del consigliere comunale Andrea Cella sulla volontà del Sindaco di Montignoso di inaridire la zona protetta del lago di porta


mercoledì, 19 febbraio 2020, 12:13

Madrelingua inglese alla scuola di Piazza

In arrivo alla scuola di Piazza una Madrelingua inglese, Randy Daniella Neerhoj, accompagnerà gli studenti in un percorso alla scoperta della lingua con divertimento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 13 febbraio 2020, 10:39

"Complicata Divergenza": il nuovo brano di Francesca Rosi è già un successo

Terzo singolo per la cantautrice montignosina Francesca Rosi, "Complicata Divergenza" sfiora le 27mila visualizzazioni su Youtube e si preannuncia già un successo


giovedì, 13 febbraio 2020, 10:25

Pauroso incidente sulla A12: quattro auto coinvolte, tre feriti

Uno scontro a velocità sostenuta nel tratto dell’autostrada A12 tra i caselli di Massa e Versilia ha coinvolto quattro automobili su cui viaggiavano cinque persone


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 febbraio 2020, 19:12

Montignoso primo comune ERSU per raccolta differenziata

Differenziata? Il Comune di Montignoso primo tra i sette comuni Apuano-Versiliesi. L'assessore Poggi: «Dato che conferma tutte le nostre aspettative e in continuità con i nostri obiettivi»


sabato, 8 febbraio 2020, 21:32

I Marcucci festeggiano i 100 anni della tata Maria Gianfranceschi

A Montignoso Maria Gianfranceschi ha festeggiato i 100 anni insieme alle suore della casa di risposo che la ospita. Con lei hanno voluto esserci Marialina, Andrea e Paolo che sono cresciuti con le sue cure


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara