Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Giro di vite dei contro gli abusivismi edilizi: denunciata una donna

giovedì, 23 gennaio 2020, 11:28

I carabinieri della stazione di Montignoso hanno denunciato in stato di libertà, al termine di meticolosi accertamenti condotti con il supporto della locale polizia municipale, G.S., 34 anni, disoccupata di origine sinti, già nota alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari, in quanto aveva illecitamente realizzato, in un terreno di sua proprietà, un’abitazione ove la stessa dimora unitamente al suo nucleo familiare.

La segnalazione alla procura massese giunge nell’ambito del più articolato piano condotto negli ultimi mesi dai carabinieri apuani al fine di portare alla luce il “sommerso” in materia urbanistica nell’area del comune di Montignoso e, proprio durante uno di questi controlli in un’area rurale ben nota per non essere edificabile, i militari  hanno notato la presenza di una casa prefabbricata, posta in posizione attigua a due ulteriori locali adibiti a magazzino, per una superficie abitabile complessiva di quasi 100 mq, il tutto perimetrato da un muretto di cinta in cemento armato, su cui peraltro erano state installate delle telecamere di videosorveglianza di ultima generazione.

I militari quindi, una volta fotografata l’intera proprietà, hanno espletato più approfonditi accertamenti presso l’ufficio urbanistico del comune di Montignoso e, una volta ottenuto un formale decreto di ispezione dei luoghi, sono stati in grado di circostanziare nel dettaglio gli evidenti abusi edilizi commessi dalla proprietaria della struttura, in violazione  dell’art. 44 DPR 6 giugno 2001, n. 380/2001, che prevede la pena dell’arresto fino a due anni ed un ammenda da 5.164 a 51.645 euro per chiunque si renda responsabile di “Esecuzione dei lavori in totale assenza del permesso”.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 13:24

Cella (Lega): "Il lago di Porta da seccare? Una proposta che rispecchia il disastro politico della giunta Lorenzetti"

"Il sindaco Lorenzetti vuole rendere il lago di porta secco per rappresentare al meglio il lavoro svolto da lui e la sua giunta." Inizia con una provocazione l'intervento del consigliere comunale Andrea Cella sulla volontà del Sindaco di Montignoso di inaridire la zona protetta del lago di porta


mercoledì, 19 febbraio 2020, 12:13

Madrelingua inglese alla scuola di Piazza

In arrivo alla scuola di Piazza una Madrelingua inglese, Randy Daniella Neerhoj, accompagnerà gli studenti in un percorso alla scoperta della lingua con divertimento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 13 febbraio 2020, 10:39

"Complicata Divergenza": il nuovo brano di Francesca Rosi è già un successo

Terzo singolo per la cantautrice montignosina Francesca Rosi, "Complicata Divergenza" sfiora le 27mila visualizzazioni su Youtube e si preannuncia già un successo


giovedì, 13 febbraio 2020, 10:25

Pauroso incidente sulla A12: quattro auto coinvolte, tre feriti

Uno scontro a velocità sostenuta nel tratto dell’autostrada A12 tra i caselli di Massa e Versilia ha coinvolto quattro automobili su cui viaggiavano cinque persone


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 febbraio 2020, 19:12

Montignoso primo comune ERSU per raccolta differenziata

Differenziata? Il Comune di Montignoso primo tra i sette comuni Apuano-Versiliesi. L'assessore Poggi: «Dato che conferma tutte le nostre aspettative e in continuità con i nostri obiettivi»


sabato, 8 febbraio 2020, 21:32

I Marcucci festeggiano i 100 anni della tata Maria Gianfranceschi

A Montignoso Maria Gianfranceschi ha festeggiato i 100 anni insieme alle suore della casa di risposo che la ospita. Con lei hanno voluto esserci Marialina, Andrea e Paolo che sono cresciuti con le sue cure


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara