Anno 1°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Riparte la Casa della Solidarietà

martedì, 14 gennaio 2020, 14:53

Torna il progetto Casa della Solidarietà, questa volta in versione "2.0". Dopo la prima esperienza inaugurata nel 2019 ecco nuovi corsi di formazione, punti info e di assistenza e tutta una serie di iniziative a supporto di chi si trova in condizioni di disagio o difficoltà.

«Questa è la casa di tutti i cittadini, uno spazio dedicato all'ascolto, al dialogo e all'aiuto – afferma l'Assessore Giorgia Podestà – un grande progetto di cui andiamo orgogliosi, perché se da una parte riesce a mettere insieme diversi soggetti del terzo settore, dall'altro permette di promuovere servizi e forme di supporto alla persona. Voglio ringraziare tutti i soggetti che partecipano attivamente, nonostante le difficoltà nel mantenere in piedi progettualità del genere visto che sono portate avanti esclusivamente da volontari. Il Comune offrirà il supporto alle attività mettendo a disposizione gli spazi necessari al progetto e grazie all'attivazione di due borse lavoro che permetteranno formazione e acquisizione di competenze ad alcuni soggetti in situazione di fragilità, tutto ovviamente con il coordinamento dell'Ufficio Servizi Sociali».

Un punto info per accesso e supporto a pratiche amministrative, preparazione e invio cv e candidatura alle offerte di lavoro, iscrizioni a concorsi, pratiche tramite CNS per accesso servizi Asl online, e ancora, torna l'"Armadio sociale" per la raccolta e la distribuzione di indumenti usati, un punto raccolta libri usati e stazione di Bookcrossing, corsi di telaio, di ECDL per tre persone, uno sportello orientamento legale gratuito. Verranno poi organizzati e promossi eventi a carattere culturale, ricreativo e aggregativo su diverse tematiche, dalla violenza contro le donne al tema della disabilità, punto di prima accoglienza per padri separati.

Un progetto che, dopo la conclusione della prima esperienza alla fine dello scorso anno, adesso può ripartire grazie alla partecipazione dell'associazione al nuovo bando e alla riassegnazione dei finanziamenti della Regione Toscana ma «le nostre attività non si sono mai fermate – racconta Carla Peruta, Presidente AICS Solidarietà, soggetto capofila del progetto accanto al Comune di Montignoso, alla Provincia Massa Carrara e Cooperativa sociale L'Abbraccio, Ass. Trame delle Fate, Ass. di promozione sociale Bookcrossing, Parrocchia S. Maria della Rosa, Cif Carrara, Agri Care Aps, Aics Toscana, Comitato Pv AICS – la Casa è un punto di riferimento sul territorio, le persone vengono da noi per avere informazioni su diverse pratiche, abbiamo aiutato chi aveva bisogno di vestiti, di coperte, abbiamo aiutato bambini e famiglie in difficoltà. Quest'anno la casa rimarrà aperta in diversi giorni e orari durante la settimana anche grazie alla mano che ci daranno i volontari, daremo una copertura la mattina e il pomeriggio».

Ed ecco gli orari: Martedì e giovedì ore 15.30-18.30, venerdì 10.00-12.30, sempre martedi, giovedi e venerdi la struttura rimarrà aperta per il punto info, armadio sociale e punto di Bookcrossing. Lunedì 16-18.30 sportello di orientamento legale gratuito.

«Abbiamo partecipato di nuovo al bando per garantire una continuità – spiega Giulia Bugliani, Responsabile del progetto – la passata edizione è stata una sorta di progetto pilota, le persone hanno iniziato a conoscerci e a frequentare la struttura, adesso puntiamo su un assestamento dei servizi, in particolare lo sportello legale, il punto info e la casa. Presto verrà riattivata anche una pagina Facebook per conoscere tutte le informazioni e i contatti».


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 gennaio 2020, 20:22

Al via il progetto 'Argento Vivo'

Obiettivo benessere e salute. Questo in sintesi è quello che racchiude il progetto "Argento Vivo", promosso dal Comune di Montignoso, USL Toscana Nord Ovest e Proloco Montignoso attraverso la sottoscrizione di una convenzione, della durata di due anni, firmata stamani a Villa Schiff


giovedì, 23 gennaio 2020, 11:28

Giro di vite dei contro gli abusivismi edilizi: denunciata una donna

Denunciata G.S., 34 anni, disoccupata di origine sinti, già nota alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari, in quanto aveva illecitamente realizzato, in un terreno di sua proprietà, un’abitazione ove la stessa dimora unitamente al suo nucleo familiare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 gennaio 2020, 19:23

"Un cavallo per amico": il comune di Montignoso promuove l'ippoterapia per bambini e ragazzi fragili

Un nuovo progetto che ha l'obiettivo di fornire a bambini e ragazzi con fragilità di godere dei benefici dell'ippoterapia


giovedì, 16 gennaio 2020, 19:11

Accordo siglato tra le amministrazioni di Massa, Montignoso e camera di commercio: cooperazione per la gestione delle risorse europee

Questa mattina, presso la sala Giunta del comune di Massa si è tenuta una conferenza stampa congiunta tra le amministrazioni di Massa e Montignoso: un accordo siglato dai due comuni e la camera di commercio per cooperare sulla gestione e la ricerca di fondi europei


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 13 gennaio 2020, 13:46

“Presepiando”: le premiazioni del concorso di presepi

Si è concluso domenica 13 gennaio presso la Chiesa di Sant’Eustachio in Montignoso il concorso di presepi “Presepiando”, organizzato dall’Associazione ProCerreto e dall’Unità Pastorale di Montignoso. Durante le festività natalizie una commissione si è recata nelle case di Montignoso per osservare e fotografare i presepi


venerdì, 10 gennaio 2020, 15:00

Cella (Lega): "Topi a scuola, ma il sindaco ne chiude solo metà"

E' di ieri pomeriggio l'ordinanza targata Lorenzetti che chiude le scuole dell'infanzia di Cinquale e Cervaiolo a seguito della necessità di effettuare interventi di derattizzazione e controllo. Sulla modalità e tempistica di tale chiusura interviene il consigliere Lega Montignoso Andrea Cella


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara