Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

"Un cavallo per amico": il comune di Montignoso promuove l'ippoterapia per bambini e ragazzi fragili

martedì, 21 gennaio 2020, 19:23

di rossella barattini

Un nuovo progetto che ha l'obiettivo di fornire a bambini e ragazzi con fragilità di godere dei benefici dell'ippoterapia. Grazie al finanziamento regionale ottenuto dal comune di Montignoso, i bambini con disabilità cognitive e fisiche potranno accedere a una tipologia terapeutica particolare, che permetterà dunque di sperimentare l'equitazione e l'approccio con gli animali.

Il progetto, della durata di 12 mesi, prevede la collaborazione tra il comune e l'associazione Ippomare, rappresentata dal presidente Giancarlo Tardelli.

"L'effetto terapeutico della riabilitazione equestre si basa sul rapporto unico che si instaura tra il soggetto e il cavallo – dice l'assessore Giorgia Podestà - un rapporto in cui il linguaggio, la gestualità e il movimento si mescolano a sensazioni piacevoli e rassicuranti, estremamente coinvolgenti sotto il profilo emotivo, quindi adattabile ed efficace nei diversi contesti di fragilità. È documentato che l'attività fatta con il cavallo ha una ripercussione benefica sull'organismo del bambino e sarà un modo per coinvolgere anche le famiglie".

L'associazione Ippomare svolge questo tipo di attività da diversi anni e si avvale di molti collaboratori e ausiliari per garantire esperienze di assistenza.

"Ci siamo dotati anche di tre carrozze che permettono di godere di queste esperienze anche ragazzi con patologie tali da non poter salire sul cavallo – ci spiega Giancarlo Tardelli – inoltre grazie alle carrozze possiamo svolgere attività di gruppo".

"Il comune di Montignoso è da sempre in prima linea per questo tipo di iniziative – spiega Nadia Bellè, responsabile Area 2 del comune di Montignoso – inoltre sono previste lezioni propedeutiche all'equitazione destinate ai bambini del nostro centro estivo".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 febbraio 2020, 13:24

Cella (Lega): "Il lago di Porta da seccare? Una proposta che rispecchia il disastro politico della giunta Lorenzetti"

"Il sindaco Lorenzetti vuole rendere il lago di porta secco per rappresentare al meglio il lavoro svolto da lui e la sua giunta." Inizia con una provocazione l'intervento del consigliere comunale Andrea Cella sulla volontà del Sindaco di Montignoso di inaridire la zona protetta del lago di porta


mercoledì, 19 febbraio 2020, 12:13

Madrelingua inglese alla scuola di Piazza

In arrivo alla scuola di Piazza una Madrelingua inglese, Randy Daniella Neerhoj, accompagnerà gli studenti in un percorso alla scoperta della lingua con divertimento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 13 febbraio 2020, 10:39

"Complicata Divergenza": il nuovo brano di Francesca Rosi è già un successo

Terzo singolo per la cantautrice montignosina Francesca Rosi, "Complicata Divergenza" sfiora le 27mila visualizzazioni su Youtube e si preannuncia già un successo


giovedì, 13 febbraio 2020, 10:25

Pauroso incidente sulla A12: quattro auto coinvolte, tre feriti

Uno scontro a velocità sostenuta nel tratto dell’autostrada A12 tra i caselli di Massa e Versilia ha coinvolto quattro automobili su cui viaggiavano cinque persone


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 febbraio 2020, 19:12

Montignoso primo comune ERSU per raccolta differenziata

Differenziata? Il Comune di Montignoso primo tra i sette comuni Apuano-Versiliesi. L'assessore Poggi: «Dato che conferma tutte le nostre aspettative e in continuità con i nostri obiettivi»


sabato, 8 febbraio 2020, 21:32

I Marcucci festeggiano i 100 anni della tata Maria Gianfranceschi

A Montignoso Maria Gianfranceschi ha festeggiato i 100 anni insieme alle suore della casa di risposo che la ospita. Con lei hanno voluto esserci Marialina, Andrea e Paolo che sono cresciuti con le sue cure


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara