Anno 1°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Il Coronavirus non ferma lo spaccio: arrestato pusher viareggino

giovedì, 19 marzo 2020, 14:09

Nei giorni scorsi i militari della stazione di Montignoso (MS) hanno rivolto la loro attenzione nei confronti di un 45enne viareggino, da tempo residente nell’area apuana, che nonostante le misure varate dal Governo per il contenimento della diffusione del COVID-19 – veniva spesso notato aggirarsi per le vie cittadine a qualsiasi ora della giornata.

Proprio in esito ad un attento pedinamento i carabinieri si sono immediatamente resi conto di non aver a che fare con un semplice cittadino noncurante delle prescrizioni sanitarie in atto, bensì con un pusher quotidianamente impegnato nelle sue attività illecite, che lo avevano addirittura portato a spacciare sostanze stupefacenti nei pressi della stessa caserma dell’Arma di Via Fontana. Non appena i sospetti dei militari hanno trovato conferma, l’uomo è stato fermato proprio mentre faceva rientro a casa al termine della sua attività, ed al termine di un’accurata perquisizione è stato trovato in possesso di 13 grammi di cocaina racchiusi in un involucro di cellophane. In considerazione della positività del controllo condotto in strada, le attività di perquisizione sono state estese presso l’abitazione del 45enne, dove è stata sequestrata un’altra dose di cocaina già confezionata e pronta per la vendita, nonchè il materiale utilizzato per il confezionamento e la pesatura dello stupefacente.

Il pusher, terminati gli accertamenti del caso, è stato tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed inevitabilmente denunciato anche per la violazione dell’art. 650 c.p., avendo palesemente disatteso le norme vigenti in materia di contenimento del COVID-19. Successivamente tradotto presso la casa circondariale di Massa, è stato poi giudicato con rito direttissimo presso il locale tribunale, all’esito del quale il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

L’arresto dell’uomo, che è stato portato a termine proprio in virtù dell’intensificazione dei servizi perlustrativi svolti dai reparti dell’Arma nella provincia di Massa-Carrara per garantire il rispetto delle misure di carattere sanitario varate dal governo, ha inoltre evitato che quei 13 grammi di cocaina, che avrebbero portato nelle tasche del pusher circa 1500 euro, venissero immessi nel mercato della droga, inducendo gli eventuali “acquirenti” ad uscire di casa per procurarsi lo stupefacente, con l’inevitabile rischio di propagare ulteriormente il contagio del virus.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:34

Dalla parte di Marco Lenzoni

Il consigliere Lenzetti e gli attivisti pentastellati di Montignoso esprimono anche piena e sentita solidarietà nei confronti di Marco Lenzoni soggetto a contestazione disciplinare da parte del suo datore di lavoro, l'Asl Toscana Nord Ovest per aver denunciato alcune mancanze


sabato, 30 maggio 2020, 14:05

M5S: "Salvare il Lago di Porta"

Il Movimento 5 Stelle di Montignoso interviene, con una nota, in difesa del Lago di Porta e si rivolge al comune dopo l'intervento sul tema


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 maggio 2020, 17:29

Montignoso Solidarietà

Donazione dell'Associazione Cinghial Club di Montignoso per la colletta alimentare. L'Assessore Giorgia Podestà: «Grazie a tutti coloro che aiutano i cittadini in difficoltà»


domenica, 24 maggio 2020, 12:09

Francesconi: "Rinegoziazione mutui, i 5 Stelle votano contro una misura del loro stesso governo"

Voto contrario del Movimento 5 Stelle sulla rinegoziazione mutui, il consigliere Giulio Francesconi: "Scelta folle e irresponsabile contro l'interesse dei cittadini. Lenzetti agisce fuori dal suo stesso partito"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 maggio 2020, 14:16

Occupazione suolo pubblico più veloce: partito il mercato settimanale

Procedure più veloci per richiedere l'occupazione del suolo pubblico, «grazie al lavoro dei nostri uffici abbiamo individuato modalità semplificate per tutte le attività che faranno richiesta» spiega il sindaco Gianni Lorenzetti


giovedì, 21 maggio 2020, 14:33

Renata Pucci compie 100 anni

Renata Pucci festeggia oggi 100 anni. Il sindaco Gianni Lorenzetti: "Avere in casa un centenario è una ricchezza straordinaria"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara